Seguici su

MotoGP

MotoGP, KTM vuole tre team nella classe regina dal 2025

Pubblicato

il

In MotoGP i team potrebbero aumentare a partire dal 2025. Lo slot lasciato libero dalla Suzuki, che ha abbandonato un anno fa la classe regina del motociclismo, ancora non è stato occupato da nessuna moto. Da qui nasce la proposta della KTM che a partire dalla stagione 2025 potrebbe schierare ben sei moto in pista.

Pit Beirer vuole ampliare l’organizzazione tra team ufficiale e team satellite così come avviene in Yamaha e in Ducati, portando così altri due piloti in squadra: “Vogliamo prendere una decisione definitiva entro i primi tre mesi dell’anno se vogliamo un terzo team MotoGP“, dice il tedesco a Speedweek.

Se me lo chiedeste oggi, vi risponderei ‘Sì, voglio avere un terzo team’. Semplicemente perché avere sei piloti invece di quattro ha i suoi vantaggi. Abbiamo più tempo in pista durante i Gran Premi, possiamo confrontare una maggiore quantità di dati, abbiamo più margine accanto ai quattro piloti di punta se mai un giovane, nuovo, emergente talento fa bene. Possiamo così reagire e mantenere quel talento all’interno della famiglia KTM“.

Foto: LiveMedia/Alessio Marini