Seguici su

Senza categoria

MotoGP, Francesco Bagnaia ruggisce e si prende la pole a Sepang davanti a Martin! Sorpresa Bastianini

Pubblicato

il

Francesco Bagnaia
Foto: LaPresse

Uno straordinario Francesco Bagnaia ha centrato la pole position del Gran Premio di Malesia, diciottesimo e terzultimo appuntamento del Mondiale MotoGP 2023. Sul tracciato di Sepang abbiamo vissuto una qualifica davvero emozionante, con Jorge Martin che sembrava avere già la partenza al palo in mano, ma “Pecco” ha saputo trovare il giro perfetto proprio al momento giusto, rispondendo nel migliore dei modi al suo rivale per il titolo.

Il campione del mondo ha centrato il nuovo record della pista proprio in extremis in 1:57.491, andando a sopravanzare Jorge Martin (Ducati Pramac) per 58 millesimi, con il classe 1998 che ha concluso la Q2 nella ghiaia di Sepang. Completa la prima fila un ritrovato Enea Bastianini (Ducati Factory) che si è fermato a soli 99 millesimi dalla pole position e ha ribadito a tutti che è tornato dopo tanti mesi di difficoltà per motivi fisici.

Quarto tempo per lo spagnolo Alex Marquez (Ducati Gresini) a 170 millesimi dalla vetta, quinto per Luca Marini (Ducati Mooney VR46) a 296 con caduta finale, quindi sesto per il suo compagno di scuderia Marco Bezzecchi a 314. Settimo crono per il sudafricano Brad Binder (Red Bull KTM) a 559, ottavo per Fabio Quartararo (Yamaha) a 589, nono per Maverick Vinales (Aprilia) a 762, quindi decimo l’australiano Jack Miller (Red Bull KTM) a 977, mentre è undicesimo Fabio Di Giannantonio (Ducati Gresini) a 1.720, con il francese Johann Zarco (Ducati Pramac) che chiude sostanzialmente senza un tempo di riferimento.

Partirà 13° Aleix Espargarò (Aprilia) beffato per 158 millesimi nella Q1, quindi è 15° Franco Morbidelli (Yamaha) che, nonostante avesse nella manopola la chance di passare in Q2, ha dovuto pensare di più a Marc Marquez in scia e ha sprecato diversi giri proprio per questo motivo. Lo spagnolo della Honda alla fine è caduto e sarà solamente 20° in griglia di partenza, due posizioni davanti al connazionale Alvaro Bautista (Ducati), campione del mondo di superbike.

A questo punto la classe regina si prepara in vista dell’attesissima Sprint Race che scatterà alle ore 08.00 italiane (le ore 15.00 locali) e andrà a consegnare i primi importanti punti del fine settimana malese.