Seguici su

Formula 1

F1, Carlos Sainz: “Giornata dura, abbiamo sofferto tanto la temperatura del motore”

Pubblicato

il

Carlos Sainz

Una Sprint Race anonima per la Ferrari nel Gran Premio del Brasile a Interlagos: la Rossa, per ammissione dello stesso team principal Frederic Vasseur, ha deciso di concentrarsi soprattutto sulla gara lunga di domani, essendo ben piazzata con Charles Leclerc in prima fila. Nella qualifica shootout i due ferraristi sono scesi in pista con gomma usata, partendo così dalla settima e dalla nona posizione.

Carlos Sainz ha chiuso ottavo appena dietro a Lewis Hamilton e lo spagnolo ha commentato così la sua prestazione odierna: “E’ stata una giornata difficile, dura per tutti. C’è stato molto più degrado rispetto ad altre gare, quindi per domani bisogna vedere cosa possiamo fare”.

“Abbiamo sofferto molto con la temperatura del motore. Siamo rimasti sorpresi dal surriscaldamento, penso di essere andato un secondo più lento di quanto avrei dovuto. Spero che domani non avremo questo problema perché altrimenti sarà una gara dura“.

Quando ho perso il DRS tutto è peggiorato perché è stata utilizzata molta più gomma. Spero che in gara non soffriamo le temperature perché oggi abbiamo sofferto molto. Guardando il bicchiere mezzo pieno, almeno nelle due sessioni di oggi ci siamo salvati le gomme che desideriamo per domani.

Foto: Lapresse