Seguici su

Senza categoria

Cosa deve fare Sinner per qualificarsi oggi contro Rune alle ATP Finals: padrone del proprio destino, ma Hurkacz…

Pubblicato

il

La campagna torinese alle Nitto ATP Finals è finora trionfale per Jannik Sinner: due vittorie su due e soprattutto il primo successo in carriera contro Novak Djokovic che pesa come un macigno. Eppure per la qualificazione in semifinale c’è ancora da sudare per l’altoatesino: tra le sedici combinazioni possibili che possono verificarsi negli ultimi due incontri del gruppo verde, due potrebbero non premiare il giocatore italiano.

Come si qualifica Sinner per le semifinali? L’azzurro potrebbe scendere in campo già sicuro della qualificazione, nel caso in cui Hurkacz batta Djokovic oppure il serbo si imponga solo in tre set nel suo incontro conclusivo. Al contrario, se Djokovic vincesse in due set e Jannik perdesse contro Rune in tre set, bisognerebbe andare a valutare il quoziente game.

Sinner che è comunque padrone del proprio destino, poiché vincendo questa sera sarebbe aritmeticamente sicuro anche del primo posto del girone, oltre che della qualificazione. Ci sono solo due scenari in cui non si qualificherebbe per il turno successivo: perdendo in due set con Rune con Djokovic che batte 2 set a 0 Hurkacz; o perdendo in tre set con il danese con Djokovic vincente in due set, avendo però il terzo quoziente game. La situazione attuale dei game premierebbe Sinner (32-26, 55,17%, contro il 37-36, 50,68% di Djokovic e il 16-19, 45,71% di Rune).

COME SI QUALIFICA SINNER ALLE SEMIFINALI?

  • Sinner perde 2-0 o 2-1 con Rune e Hurkacz vince almeno un set contro Djokovic
  • Sinner perde in tre set contro Rune e Djokovic vince 2-0, ma l’azzurro ha uno dei primi due differenziali game (deve perdere con uno scarto non superiore ai quattro game contro il danese)
  • Sinner vince contro Rune qualsiasi risultato faccia Djokovic

Foto: Lapresse