Seguici su

Senza categoria

ATP Metz 2023, Fabio Fognini senza tempo! Annulla tre match point a Bublik e vola ai quarti!

Pubblicato

il

Fabio Fognini

Un eterno Fabio Fognini si regala i quarti di finale al torneo ATP di Metz. Una vittoria emozionante per il nativo di Arma di Taggia, che ha superato in rimonta dopo una battaglia pazzesca il kazako Alexander Bublik, numero 32 del mondo, con il punteggio di 4-6 7-6 7-6 dopo quasi tre ore di gioco. Ora il tennis italiano spera di assistere ad un derby azzurro, visto che Fognini affronterà il vincente del match tra Lorenzo Sonego ed il sorprendente giordano Shelbayh.

A Bublik non sono bastati 19 ace, ma il kazako ha commesso anche 13 doppi falli. Sono sei, invece, quelli di Fognini, che ha tenuto una bassa percentuale con la prima di servizio (54%). Una vittoria del ligure arrivata nonostante il ligure abbia vinto meno punti dell’avversario (119 contro 129).

Inizia malissimo il match per Fognini, che cede subito il servizio in apertura, commettendo anche doppio fallo sulla palla break. Purtroppo l’azzurro prosegue ad avere problemi nei propri turni di battuta e concede altre tre palla break nel quinto gioco. Fognini ne annulla due, ma sulla terza il ligure stecca di dritto e Bublik scappa fino al 5-1. Fabio non vuole comunque mollare e recupera uno dei due break di svantaggio, ma il kazako non lascia altre occasioni e va a chiudere sul 6-4. 

Fognini annulla due pericolose palle break proprio in avvio di seconda frazione. Si va avanti sulla parità, ma nell’ottavo gioco il ligure ha svariate occasioni. Un game interminabile con il nativo di Arma di Taggia che ha ben cinque palle break, ma Bublik riesce comunque a salvarsi, anche con molti rimpianti dell’azzurro. Fognini cancella una palla break nel nono gioco, mentre nell’undicesimo perde ancora il servizio. Il ligure ha un grande carattere e riesce a ritrovare la parità, trovando l’immediato controbreak, annullando anche un match point. Si va al tie-break dove succede semplicemente di tutto. Fognini annulla un primo match sul 6-5 con una clamorosa volée stoppata, poi sul secondo match point addirittura Bublik serve dal basso e Fognini lo trafigge con il dritto. Al primo set point il nativo di Arma di Taggia si impone per 9-7 e porta la sfida al terzo set. 

Fognini ha subito una palla break in apertura di terza frazione, ma il suo recupero di dritto non trova il campo. Si arriva al settimo gioco dove il ligure si porta sullo 0-40 e alla terza occasione, complice una sciagurata palla corta di Bublik, si prende il break che lo porta sul 4-3. Fabio va a servire per il match sul 5-4, ma sul 30-30 il suo pallonetto esce di pochissimo e fa la stessa fine anche il successivo passante di rovescio. Bublik pareggia e poi si arriva al tie-break. Una battaglia bellissima con tanti colpi eccellenti da entrambi le parti e alla fine a spuntarla è Fognini, che chiude a rete per 7-5. 

Foto: LiveMedia/Roberta Corradin – LivePhotoSport