Seguici su

Senza categoria

ATP Finals, primo verdetto: ranking sicuro e record per Sinner dopo l’eliminazione di Rublev

Pubblicato

il

Jannik Sinner

L’eliminazione del russo Andrey Rublev nelle Nitto ATP Finals 2023 di tennis sancisce l’aritmetica certezza per Jannik Sinner di chiudere il 2023 al quarto posto del ranking mondiale: nessuno può più scavalcare l’azzurro, che non può nemmeno raggiungere il russo Daniil Medvedev, terzo.

A soli 22 anni l’altoatesino scalza, dopo 47 anni, Adriano Panatta quale tennista italiano con il miglior ranking a fine anno, primato che il romano, vincitore di Roma, Roland Garros e Coppa Davis nel 1976, deteneva dal 2021 in comproprietà con Matteo Berrettini: entrambi avevano chiuso la stagione al settimo posto.

Sinner era al terzo posto in questa classifica, dato che 2021 chiuse l’anno al numero 10 del mondo, mentre in questo 2023 ritoccherà il proprio miglior ranking di fine anno Matteo Arnaldi, che chiuderà la stagione al 44° posto e si porterà nella top 25 italiana al 23° posto in coabitazione con Tonino Zugarelli e Davide Sanguinetti.

La classifica prende in considerazione il periodo di tempo che parte dall’introduzione della classifica mondiale, istituita nel 1973, ed è per questo motivo che non compare, ad esempio, il nome di Nicola Pietrangeli. Qualora Flavio Cobolli dovesse difendere il 98° posto attuale, allora diventerebbe il 41° italiano in top 100 a fine anno.

Su che canale vedere Sinner-Rune in chiaro: orario e programma ATP Finals

MIGLIORI ITALIANI A FINE ANNO NEL RANKING ATP (TOP 25)

In grassetto i giocatori attualmente in attività.

1 Jannik Sinner 4 (2023)
2 Adriano Panatta 7 (1976)
2 Matteo Berrettini 7 (2021)
4 Corrado Barazzutti 10 (1978)
5 Fabio Fognini 12 (2019)
6 Paolo Bertolucci 20 (1973)
6 Marco Cecchinato 20 (2018)
8 Andrea Gaudenzi 22 (1995)
9 Andreas Seppi 23 (2012)
9 Lorenzo Musetti 23 (2022)
11 Omar Camporese 24 (1991)
12 Francesco Cancellotti 26 (1984)
13 Lorenzo Sonego 27 (2021)
14 Renzo Furlan 29 (1995)
15 Gianni Ocleppo 31 (1979)
15 Potito Starace 31 (2007)
17 Paolo Canè 33 (1989)
18 Filippo Volandri 38 (2005)
19 Paolo Lorenzi 40 (2016)
20 Simone Bolelli 41 (2008)
21 Cristiano Caratti 42 (1991)
22 Gianluca Pozzi 43 (2000)
23 Tonino Zugarelli 44 (1977)
23 Davide Sanguinetti 44 (2005)
23 Matteo Arnaldi 44 (2023)

Foto: LaPresse