Seguici su

Pallavolo

Volley femminile, a Scandicci arriva Conegliano per il big match del turno infrasettimanale di serie A1

Pubblicato

il

Antropova Scandicci

Fari puntati su Scandicci nella quinta giornata di serie A1, che si disputa tutta domani, mercoledì 1 novembre. In terra toscana arrivano le campionesse in carica del Prosecco Doc Imoco Conegliano che non smette di vincere e stupire, visto che sabato scorso ha sollevato l’ennesimo trofeo battendo Milano nella finale di Supercoppa.

Quella di Scandicci è una partita importante anche se, visti i ritmi indiavolati di questa prima parte di stagione, la stanchezza la potrebbe fare da padrona e quindi fare abbassare sensibilmente la soglia dello spettacolo. Da una parte le toscane che hanno vinto tre delle quattro partite fin qui disputate, lottando fino all’ultimo pallone del tie break nel primo big match di stagione a Milano. Dall’altra parte c’è un Conegliano che finora non ha espresso tutte le sue potenzialità: in questa fase Haak non è riuscita a trovare la continuità dei periodi migliori ma tutta la squadra ha cercato di sollevare l’asticella della qualità del gioco e sono arrivate così quattro vittorie in altrettante partite fin qui disputate. Si gioca al PalaWanny alle 20.30.

PalaWanny che offre un insolito doppio spettacolo perché alle 16.00 la giornata scatta con. la sfida tra Il Bisonte Firenze e il Roma Volley. Le toscane arrivano da due successi a fila e non si vogliono fermare nella rincorsa alle posizioni che contano della classifica, Roma si è subito segnalata come formazione tutt’altro che facile da battere e che domenica scorsa ha portuto usufruire di un turno di riposo.

Alle 17.00 una sfida delicata che distribuisce punti preziosi nella rincorsa ad un posto di prestigio in chiave play-off: di fronte a Pesaro il Megabox Ondulati del Senio Vallefoglia e la Reale Mutua Fenera Chieri che arrivano entrambe da una sconfitta (le piemontesi, che avevano un avvio di stagione complicato, arrivano comunque dal turno di riposo) e dunque hanno bisogno dei tre punti per il rilancio.

Alle 18.00 entra in scena la capolista solitaria Igor Gorgonzola Novara che punta al pokerissimo. E’ vero, la squadra di Bernardi non ha ancora incontrato le big del torneo ma sta acquisendo fiducia e questo può aiutarla anche in vista delle prossime sfide. In Piemonte arriva l’Itas Trentino che cerca ancora la prima vittoria stagionale (è ferma a quota 0 punti) e che proverà a dire la sua in una sfida dove parte sfavorita.

Altra partita sul filo dell’equilibrio, invece, è quella in programma sempre alle 18.00 a Casalmaggiore tra due squadre che viaggiano appaiatre in classifica, la Trasportipesanti (un successo finora) e la Honda Olivero San Bernardo Cuneo che di successi ne ha ottenuti due finora (l’ultimo sabato scorso a Bergamo). Chi vince può chiudere con fiducia il primo scorcio di campionato, chi perde non può smettere di guardarsi alle spalle.

In serata alle 20.30, oltre al big match di Scandicci, torna in campo, dopo la sconfitta in Supercoppa a Livorno una Allianz Milano che spera di recuperare le sue bocche da fuoco Sylla ed Egonu, uscite malconce dal match in terra toscana, per andare a far visita ad un Bergamo che non è partito c on il piede giusto e sta lavorando per trovare i giusti meccanismi.  Partita interessante a Pinerolo, dov e le padrone di casa della Wash4Green, reduci dal colpaccio di Pesaro che potrebbe avere cambiato il loro torneo, ospiteranno un Busto Arsizio a caccia del primo successo stagionale ma soprattutto della continuità di rendimento.

Foto: Photo LiveMedia/Sara Esposito