Seguici su

MotoGP

Moto2, Aron Canet è in pole per tre millesimi a Mandalika! Arbolino cade ed è decimo

Pubblicato

il

Aron Canet ha la meglio in una qualifica equilibratissima nella classe Moto2 del Gran Premio di Indonesia a Mandalika. Preceduto Manuel Gonzalez di appena tre millesimi, Filip Salac e Pedro Acosta: i primi cinque sono racchiusi in soli 73 millesimi. Decimo Tony Arbolino che è caduto e non ha potuto disputare l’ultima parte della sessione. Sedicesimo Dennis Foggia.

Nel Q1 svetta Jake Dixon con un gran tempo: 1:34.406. In tanti fanno buoni giri nel finale della sessione, facendo un’ottima prima parte di pista e un quarto settore più opaco. Approdano al Q2 anche Alonso Lopez che arriva a due decimi da Dixon, Jeremy Alcoba (a 221 millesimi) e Bo Bendsneyder. Nulla da fare invece per Alberto Surra, Lorenzo Baldassarri e Mattia Casadei.

Nel Q2 parte subito fortissimo Manuel Gonzalez seguendo le Boscoscuro del team SpeedUp di Lopez e Aldeguer, facendo subito un buonissimo 1:34.282. Il primo giro di Acosta non è eccezionale: il leader del Mondiale si mette in quinta piazza alle spalle di Chantra, Canet e Garcia.

Secondo tentativo in cui i tempi si abbassano di un decimo: Aron Canet si prende la testa con un ottimo 1:34.155 davanti a Salac e Acosta. Arbolino non riesce a fare giri particolarmente competitivi e si mette in ottava posizione a due decimi e mezzo, trovando traffico specie nel secondo colpo e finendo poi a terra in curva 6 partendo con il posteriore, concludendo così anzitempo la sua qualifica. All’ultimo Gonzalez si mette in terza posizione a 33 millesimi appena davanti ad Acosta, poi sale in seconda posizione a soli tre millesimi da Canet. I primi cinque compresi in 71 millesimi!

CLASSIFICA TEMPI QUALIFICA MOTO2 GP INDONESIA

1 40 A.Canet 1:34.155

2 18 M.Gonzalez +0.003

3 12 F.Salac +0.019

4 37 P.Acosta +0.043

5 54 F.Aldeguer +0.071

6 35 S.Chantra +0.161

7 96 J.Dixon +0.189

8 22 S.Lowes +0.227

9 84 Z.Vd Goorbergh +0.233

10 14 T.Arbolino +0.256

Foto: Valerio Origo