Seguici su

Live Sport

LIVE Italia-Ucraina 3-0, Preolimpico volley in DIRETTA: Michieletto e il muro regalano il tris agli azzurri!

Pubblicato

il

Italia volley maschile

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

23.22: Per oggi è tutto, grazie per averci seguito e appuntamento a domani alle 18.30 per Italia-Germania. Buonanotte!

23.20: In casa azzurra 20 punti per Michieletto, 10 per Lavia, 9 per Romanò, mentre per l’Ucraina il solo Poluian con 11 punti è arrivato in doppia cifra. Da segnalare che nell’Ucraina Plotnytskyi è rimasto ancora in panchina entrando solo in seconda linea.

23.18: Solo nel finale del primo set si è vissuto un pizzico di incertezza quando gli ucraini, sotto di 5 punti, sono riusciti a pareggiare il conto a quota 22 grazie ad alcune battute molto efficaci ma l’Italia non si è scomposta, ha vinto il set e da lì in poi è stata di fatto una passeggiata per gli azzurri che hanno messo costantemente in difficoltà i rivali grazie alla battuta ed hanno vinto con un doppio 25-16.

23.16 Sono bastati 75′ all’Italia per battere 3-0 l’Ucraina temuta alla vigilia ma che non si è confermata sui livelli che le avevano permesso di demolire l’Iran lunedì notte. Gli azzurri sono stati attentissimi a muro, molto efficaci in attacco, soprattutto sulla fase punto, hanno limitato gli errori ed hanno fatto leva su un Michieletto che, dopo aver stentato nel match d’esordio, ha spiccato il volo e anche oggi è stato top scorer ed MVP

25-16 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeee Michielettooooooooooooooooooooooooo! L’Italia concede il tris giocando un match di grande sostanza!

24-16 Fallo in palleggio di Kovalov

23-16 Diagonale stretta di Michieletto da zona 2

22-16 Errore al servizio Italia

22-15 Out Poluian da zona 4

21-15 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Giannelliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

20-15 Errore al servizio Ucraina

19-15 Errore al servizio Italia

19-14 Michieletto! Grandissima diagonale stretta da zona 4

18-14 Errore al servizio Ucraina

17-14 Vincente Tupchii sulle mani del muro da seconda linea

17-13 Diagonale vincente di Romanò da seconda linea

16-13 Mano out Kovalov da zona 4

16-12 Mano out Lavia da zona 4

15-12 La slash di Semeniuk

15-11 Errore al servizio Italia

15-10 Murooooooooooooooooooo Galassiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

14-10 Diagonale vincente di Lavia da zona 4

13-10 Errore al servizio Ucraina

12-10 Muro Semeniuk

12-9 Diagonale vincente di Poluian da zona 4

12-8 Errore di Synytsia

11-8 La pipe di Michieletto

10-8 Aceeeeeeeeeeeeeeeeee Michielettoooooooooooooooooooo

9-8 Mano out Romanò da zona 4

8-8 Muro di Semeniuk

8-7 Vincente Poluian da zona 4

8-6 Out Romanò da zona 2

8-5 Muroooooooooooooooooooo Moscaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

7-5 Mano out in pipe di Lavia

6-5 Errore al servizio Italia

6-4 Primo tempo Mosca

5-4 Mano out Romanò da seconda linea

4-4 Diagonale vincente di Tupchii da seconda linea

4-3 Aceeeeeeeeeeeeeeeeee Laviaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

3-3 Vincente di seconda intenzione di Giannelli

3-2 Tocco vincente di Kovalov da zona 4

2-2 Errore al servizio Ucraina

1-2 Primo tempo Semeniuk

1-1 Errore al servizio Ucraina

0-1 Errore al servizio Italia

25-16 La diagonale di Lavia da zona 4 e l’Italia è avanti 2-0. Qualche sussulto nella prima parte, poi tutto facile per gli azzurri guidati da un Michieletto ancora implacabile

24-16 Parallela vincente di Poluian da zona 4

24-15 Primo tempo Mosca

23-15 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Michielettoooooooooooooooooooooo

22-15 Parallela vincente di Romanò da seconda linea

21-15 Diagonale di Kovalov da zona 2

21-14 Errore al servizio Ucraina

20-14 Errore al servizio Italia

20-13 Aceeeeeeeeeeeeeeeee Galassiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii con l’aiuto del nastro

19-13 errore al servizio Ucraina

18-13 errore al servizio Italia

18-12 La parallela di Romanò da seconda linea

17-12 Ancora mano out Michieletto da zona 4

16-12 Mano out Michieletto da zona 4

15-12 Primo tempo Galassi!

14-12 Di sinistro Lavia da zona 4

13-12 Errore al servizio Italia

13-11 Terzo errore di Synytsia in palleggio

12-11 Errore al servizio Ucraina

11-11 Tocco di seconda intenzione di Synytsia

11-10 Vincente Poluian da zona 4

11-9 In rete l’attacco da seconda linea di Kovalov

10-9 Diagonale vincente di Tupchii da zona 2, tutto da rifare per l’Italia

10-8 In rete l’attacco di Giannelli

10-7 Mano out Poluian da zona 4

10-6 La palla spinta di Lavia da zona 4

9-6 Primo tempo Sanguinetti

8-6 Errore al servizio Italia

8-5 Fallo in palleggio Synytsia

7-5 Errore al servizio Italia

7-4 Mano out Romanò da zona 2

6-4 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Galassiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

5-4 L’Italia si salva in difesa e Michieletto la mette a terra da zona 4

4-4 Primo tempo Semeniuk

4-3 La pipe di Michieletto

3-3 Diagonale vincente di Poluian da zona 4

3-2 in rete il palleggio di Synytsia

2-2 Diagonale stretta di Lavia da zona 4

1-2 Primo tempo in pallonetto di Semeniuk

1-1 Errore al servizio Italia

1-0 Diagonale vincente di Romanò da zona 2

25-23 La pipe di Lavia!!!! Italia quasi perfetta per tre quarti di set, poi messa in difficoltà dal servizio ucraino. Bravi gli azzurri a riprendersi e a vincere 25-23 ma non si possono dormire sonni tranquilli. Benissimo il muro per gli azzurri

24-23 Errore al servizio Italia

24-22 Muroooooooooooooooooooooo Michielettooooooooooooooooo

23-22 La pipe di Michieletto

22-22 Muro Shchurov. L’Italia si è fermata in ricezione ed è bastato pochissimo per rivitalizzare l’Ucraina

22-21 Vincente il diagonale di Kovalov da zona 4

22-20 Out il palleggio di Semeniuk

21-20 Ace Poluian

21-19 Mano out Poluian da zona 4

21-18 Diagonale vincente di Romanò da zona 2

20-18 Diagonale vincente di Tupchii da seconda linea

20-17 Out Lavia da zona 4

20-16 Primo tempo Semeniuk

20-15 Aceeeeeeeeeeeeeeee Michielettoooooooooooooooooooooooo

19-15 Primo tempo Sanguinetti

18-15 Errore di Giannelli in palleggio

18-14 Vincente la diagonale di Tupchii da zona 2

18-13 Murooooooooooooooooo Michielettoooooooooooooooooo

17-13 Lavia vincente in pipe

16-13 Primo tempo Shchurov

16-12 Errore al servizio Ucraina

15-12 Muro Schcurov

15-11 Invasione Ucraina

14-10 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeee Romanòòòòòòòòòòòòòò

13-10 Muroooooooooooooooo Galassiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

12-10 Errore al servizio Ucraina

11-10 Ace Poluian

11-9 Mano out Kovalov da zona 4

11-8 Errore al servizio Italia

11-7 La pipe di Michieletto dopo la ricezione problematica azzurra

10-7 L’attacco vincente di Poluian a due mani da zona 4

10-6 Errore al servizio Ucraina

9-6 Primo tempo Shchurov

9-5 Diagonale di Michieletto da zona 4 a chiudere una lunga azione

8-5 Errore al servizio Italia

8-4 Muroooooooooooooooooo Sanguinettiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

7-4 Errore al servizio Ucraina

6-4 Pipe di Poluian

6-3 Muroooooooooooooooo Galassiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! Grande Balaso in difesa

5-3 Muroooooooooooooooooo Michielettoooooooooooooooo

4-3 Murooooooooooooooooo Galassiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

3-3 La pipe di Michieletto

3-2 Vincente Kovalov da zona 4

2-2 Errore al servizio Ucraina

1-2 Primo tempo Semeniuk

1-1 Vincente Romanò da zona 2 sulle mani del muro

0-1 Vincente Tupchii da zona 2

21.59: Nell’Ucraina Synytsia-Tupchii, Semeniuk-Shchurov, Kovalov-Poluian. Non c’è Plotnytskyi. Starting seven confermato per l’italia

21.58: Inni nazionali

21.56: Al centro giocano Yurii Semeniuk che gioca in Polonia nel Projekt Warszawa e Vladyslav Shchurov che indossa la maglia del Barkom-Każany Lwów in Ucraina, le riserve sono Bohdan Mazenko del Barkom-Każany Lwów e Volodymyr Ostapenko che gioca nel Epicentr-Podolyany sempre in Ucraina. I liberi sono Oleksander Boiko, specialista anche del beach volley, in forza al Prometey Dnipro e Dmytro Kanaiev del Barkom-Każany Lwów.

21.53: Le bande sono uno dei protagonisti del campionato italiano, Oleh Plotnytskyi, che non ha bisogno di presentazioni, ottavo uomo (ma spesso sesto) della Sir Safety Perugia (lasciato in panchina ieri nella sfida contro l’Iran) e Illia Kovalov, anche lui della scuderia del Barkom-Każany Lwów. In panchina (ma ieri è entrato ed ha giocato un’ottima partita) ci sono Tymofii Poluian, che veste la maglia dell’AO Milon Neas Smyrnis, in Grecia e Yevhenii Kisiliuk che gioca in Ucrfaina nell’Epicentr-Podolyany.

21.51: L’alzatore ucraino è l’esperto 30enne Yurii Synytsia, che veste la maglia del Develi Belediyespor in Turchia e il suo secondo è un altro 30enne Srhii Yevstratov che gioca in patria nel Prometey Dnipro. L’opposto titolare è Vasyl Tupchii, altro esperto, 31 anni, che è tornato in patria al Barkom-Każany Lwów dopo cinque anni da protagonista nel campionato francese, il secondo è Vitalii Kucher, che gioca in patria nel Barkom-Każany Lwów e può ricoprire anche il ruolo di martello ricevitore.

21.49: L’Italia chiude con questo match la prima parte del suo cammino in Brasile, che sulla carta presenta meno difficoltà, quindi sarebbe molto importante chiudere la pratica faticando meno possibile perché le energie sono poche e serviranno tutte da domani in poi. Bloccare una delle bocche da fuoco ucraine che si alternano in attacco potrebbe significare mandare in tilt il sistema avversario, per cui la correlazione muro e difesa, oltre alla ricezione, sarà l’aspetto più importante di questo match per gli uomini di Fefè De Giorgi.

21.46: E’ stata una delle sorprese in positivo dell’Europeo italiano, l’Ucraina che ha raggiunto, a sorpresa ma fino a un certo punto, i quarti di finale della kermesse continentale, battendo agli ottavi il più quotato Portogallo e arrendendosi dopo una vera e propria battaglia alla Slovenia. L’Ucraina è una formazione che fa molta leva sugli attaccanti di palla alta, tutti e tre di ottima qualità e che può contare su un servizio ficcante e spesso efficace, in grado di mettere in difficoltà anche avversari di alto livello. Contro l’Iran Plotnytskyi non è sceso in campo, vedremo se ci sarà oggi

21.43: Si sono già giocate due partite della terza giornata del torneo di Rio con i successi dell’Iran 3-1 sul Qatar e di Cuba 3-0 sulla Repubblica Ceca. Questa notte importantissima in chiave qualificazione la sfida tra Germania e Brasile

21.40: Si alza l’asticella per l’Italia nella prima parte di avventura del torneo di qualificazione olimpica in Brasile per l’Italia e la squadra di Fefè De Giorgi dopo la Repubblica Ceca e il Qatar, affronta una delle quinte classificate dell’Europeo, l’Ucraina che arriva da un risultato sorprendente, la vittoria 3-0 ieri notte contro l’Iran.

21.37: Buonasera e benvenuti alla diretta live della terza sfida degli azzurri nel torneo di qualificazione olimpica per Parigi 2024: di fronte al Maracanazinho di Rio de Janeiro Italia e Ucraina.

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza sfida degli azzurri nel torneo di qualificazione olimpica per Parigi 2024: di fronte al Maracanazinho di Rio de Janeiro Italia e Ucraina. Si alza l’asticella per l’Italia nella prima parte di avventura del torneo di qualificazione olimpica in Brasile per l’Italia e la squadra di Fefè De Giorgi dopo la Repubblica Ceca e il Qatar, affronta una delle quinte classificate dell’Europeo, l’Ucraina che arriva da un risultato sorprendente, la vittoria 3-0 ieri notte contro l’Iran.

E’ stata una delle sorprese in positivo dell’Europeo italiano, l’Ucraina che ha raggiunto, a sorpresa ma fino a un certo punto, i quarti di finale della kermesse continentale, battendo agli ottavi il più quotato Portogallo e arrendendosi dopo una vera e propria battaglia alla Slovenia. L’Ucraina è una formazione che fa molta leva sugli attaccanti di palla alta, tutti e tre di ottima qualità e che può contare su un servizio ficcante e spesso efficace, in grado di mettere in difficoltà anche avversari di alto livello come gli azzurri, che dunque non potranno dormire sonni tranquilli anche se partono ampiamente con i favori del pronostico, nonostante la bella vittoria degli ucraini 3-0 contro l’Iran (arrivata dopo la sconfitta al debutto contro Cuba).

L’Italia chiude con questo match la prima parte del suo cammino in Brasile, che sulla carta presenta meno difficoltà, quindi sarebbe molto importante chiudere la pratica faticando meno possibile perché le energie sono poche e serviranno tutte da domani in poi. Bloccare una delle bocche da fuoco ucraine che si alternano in attacco potrebbe significare mandare in tilt il sistema avversario, per cui la correlazione muro e difesa, oltre alla ricezione, sarà l’aspetto più importante di questo match per gli uomini di Fefè De Giorgi. L’alzatore ucraino è l’esperto 30enne Yurii Synytsia, che veste la maglia del Develi Belediyespor in Turchia e il suo secondo è un altro 30enne Srhii Yevstratov che gioca in patria nel Prometey Dnipro. L’opposto titolare è Vasyl Tupchii, altro esperto, 31 anni, che è tornato in patria al Barkom-Każany Lwów dopo cinque anni da protagonista nel campionato francese, il secondo è Vitalii Kucher, che gioca in patria nel Barkom-Każany Lwów e può ricoprire anche il ruolo di martello ricevitore.

Le bande sono uno dei protagonisti del campionato italiano, Oleh Plotnytskyi, che non ha bisogno di presentazioni, ottavo uomo (ma spesso sesto) della Sir Safety Perugia (lasciato in panchina ieri nella sfida contro l’Iran) e Illia Kovalov, anche lui della scuderia del Barkom-Każany Lwów. In panchina (ma ieri è entrato ed ha giocato un’ottima partita) ci sono Tymofii Poluian, che veste la maglia dell’AO Milon Neas Smyrnis, in Grecia e Yevhenii Kisiliuk che gioca in Ucrfaina nell’Epicentr-Podolyany. Al centro giocano Yurii Semeniuk che gioca in Polonia nel Projekt Warszawa e Vladyslav Shchurov che indossa la maglia del Barkom-Każany Lwów in Ucraina, le riserve sono Bohdan Mazenko del Barkom-Każany Lwów e Volodymyr Ostapenko che gioca nel Epicentr-Podolyany sempre in Ucraina. I liberi sono Oleksander Boiko, specialista anche del beach volley, in forza al Prometey Dnipro e Dmytro Kanaiev del Barkom-Każany Lwów.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della terza sfida degli azzurri nel torneo di qualificazione olimpica per Parigi 2024: di fronte al Maracanazinho di Rio de Janeiro Italia e Ucraina, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. La partita avrà inizio alle 22.00, Buon divertimento!

Foto Fivb