Seguici su

Calcio

LIVE Inghilterra-Italia 3-1, Qualificazioni Europei calcio in DIRETTA: gli azzurri lottano ma si arrendono alla rimonta inglese

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.54 Termina qui la DIRETTA LIVE testuale di Inghilterra-Italia, incontro vinto dagli inglesi per 3-1. Vi ringraziamo per aver scelto di seguire quest’incontro insieme a noi e vi invitiamo a rimanere sempre aggiornati sul nostro sito. Buon proseguimento di serata a tutti.

22.52 La vittoria di questa sera è il terzo successo dell’Inghilterra contro l’Italia in casa. La formazione inglese era riuscita a battere gli azzurri solamente nel 1977, nelle qualificazioni ai Mondiali, e in un’amichevole nel 2012.

22.50 L’Inghilterra tornerà in campo il 17 novembre contro Malta, per poi sfidare tre giorni più tardi la Macedonia del Nord. La formazione di Southgate si giocherà il primato del Girone C, nonostante sia già qualificata ai prossimi Europei.

22.49  La partita odierna lascia sicuramente molti spunti positivi: l’Italia ha fatto partita pari per oltre metà incontro con l’Inghilterra, mettendo in mostra un buon calcio, sia in fase offensiva che in fase difensiva. Nel secondo tempo gli italiani sono stati vittime della velocità degli attaccanti inglesi, in particolar modo di Bellingham, che hanno messo in ginocchio la difesa azzurra.

22.48 Nella prossima pausa nazionali l’Italia di Spalletti sarà chiamata a vincere contro la Macedonia del Nord, il 17 novembre a Roma, e poi si giocheranno tutto nello scontro diretto contro l’Ucraina, che si disputerà in campo neutro a Leverkusen.

22.46 Si complica invece il percorso dell’Italia. Oltre alla sconfitta degli azzurri questa sera è maturata la vittoria dell’Ucraina su Malta. La classifica del girone C vede l’Inghilterra a 16 punti, l’Ucraina a 13 e l’Italia a 10. La nazionale italiana però hanno giocato una partita in meno della squadra di Kiev.

22.44 Grazie a questa vittoria l’Inghilterra si qualifica aritmeticamente agli Europei di calcio 2024.

22.42 Gli azzurri lottano per oltre 45 minuti contro l’Inghilterra, ma nel secondo tempo subiscono la velocità dei Tre Leoni. L’Italia era passata in vantaggio con la rete di Scamacca al quindicesimo minuto, prima della doppietta di Kane, e del gol di Rashford.

22.40 TRIPLICE FISCHIO!! L’Italia passa in vantaggio a Wembley, ma si arrende alla rimonta dell’Inghilterra, che vince per 3-1.

90+2′ Ottima apertura di Barella verso Kean, che si accentra e tira verso la porta. La conclusione di Kean sbatte su Guehi e termina in rimessa laterale.

90+1′ Scalvini cerca di servire Orsolini con un lancio lungo. Il giocatore del Bologna viene anticipato da Trippier, che di testa appoggia per Pickford.

90′ Di Lorenzo serve Orsolini, che punta Trippier, si accentra e scarica per Kean. Il centravanti della Juve tenta il tiro dal limite dell’area, ma la conclusione termina tra le mani di Pickford.

90′ Saranno 3 i minuti di recupero.

89′ Retropassaggio rischioso di Di Lorenzo verso Donnarumma, che però riesce a controllare il pallone.

89′ L’Italia recupera il pallone grazie ad un passaggio sbagliato da Foden.

88′ L’Italia accenna un po’ di pressing, senza però impensierire la manovra inglese.

87′ L’Inghilterra gestisce il pallone senza alcuna fretta, muovendolo da un lato all’altro del campo passando per Pickford

86′ Cambio Italia: fuori El Shaarawy, dentro Orsolini.

85′ Lancio lungo di Pickford verso Rashford, il quale si è spostato al centro dopo l’ingresso di Grealish. Il giocatore del Manchester United non riesce a controllare il pallone.

84′ Cambio Inghilterra: fuori Bellingham, dentro Grealish.

83′ Bastoni cerca di servire Di Marco sulla fascia sinistra. Il pallone è però troppo lunga.

82′ L’Inghilterra è tutta schiacciata nella propria metà campo, con il pallino del gioco che in questo momento è in mano agli azzurri.

81′ Accelerazione personale di Kean sulla fascia destra. L’attaccante italiano tenta il cross basso verso il centro, ma il pallone termina tra le braccia di Pickford.

80′ Cristante serve al centro Barella, il quale non riesce a stoppare il pallone.

79′ Frattesi, serve Kean, il quale di prima scarica per Di Lorenzo. Il capitano del Napoli tenta il cross sul primo palo, ma viene respinto dalla difesa inglese.

78′ Difficile ora per l’Italia sperare nella rimonta, visto il poco tempo a disposizione e l’ottima forza difensiva dell’Inghilterra.

77′ Cambio Italia: fuori Berardi, dentro Raspadori.

76′ GOOOL KANE!! Lancio lungo di Guehi verso Kane. Il pallone viene deviato da Bastoni, ma è il numero 9 inglese il più lesto ad arrivare sul pallone. Il centravanti dell’Inghilterra salta Scalvini e davanti a Donnarumma non sbaglia. Inghilterra-Italia 3-1.

75′ Dopo una lunga manovra tra i 4 difensori, Maguire sceglie di lanciare lungo verso Bellingham. Il passaggio è troppo forte e termina a Donnarumma.

73′ Lancio di Bastoni verso Kean, il quale sceglie di fare un velo per Frattesi. Il pallone però è troppo lungo e termina tra i piedi di Maguire.

72′ Fallo di Cristante su Rashford.

71′ Cross in mezzo di Di Lorenzo verso Kean, arriva da dietro Scalvini, che però non trova l’impatto con il pallone. Sulla seconda palla arriva prima Di Marco, che riapre verso Frattesi, il quale crossa verso il secondo palo verso El Sharaawy, il quale non trova lo specchio della porta.

70′ Passaggio impreciso di Berardi. Si ripartirà con una rimessa laterale per l’Inghilterra.

69′ Per non correre ulteriori rischi Southgate sceglie di cambiare Phillips, che in precedenza aveva rischiato di ricevere il secondo giallo.

69′ Cambio Inghilterra: fuori Phillips, dentro Henderson.

68′ Foden tenta il lancio per Rashford, ma il pallone è troppo lungo e termina sul fondo.

67′ Azione personale di Foden, che recupera il pallone per vie centrali ed arriva fino al limite dell’area. La conclusione del numero 7 inglese rimane centrale e diventa facile preda per Donnarumma.

66′ Lancio di Maguire verso Kane, anticipato da Scalvini. Sulla seconda palla Bellingham anticipa Cristante, e dà nuova linfa alla manovra inglese.

65′ Ammonito Scalvini per proteste.

64′ Ingresso in ritardo di Phillips, già ammonito, che colpisce la caviglia di Barella. In quest’occasione viene graziato il giocatore dell’Inghilterra.

63′ Azione personale di Foden, che accelera e salta il neoentrato Di Marco. Il giocatore del Manchester City tenta poi il cross al centro, dove però non ci sono maglie inglesi.

63′ Triplo cambio Italia: fuori Acerbi, Udogie e Scamacca, dentro Bastoni, Dimarco e Kean.

62′ Cambio Inghilterra: fuori Stones, dentro Guehi.

61′ Ripartenza veloce per l’Inghilterra, con Rashford che arriva al tiro dal limite dell’area. Il giocatore del Manchester United colpisce il pallone con il peso del corpo all’indietro, con la conclusione che termina alta sopra la traversa.

60′ Occasione per Scamacca. Tiro dalla distanza di El Sharaawy, che viene difeso da Maguire. Il pallone termina sui piedi di Berardi, il quale serve il numero 9 azzurro. Dopo una deviazione, la conclusione dell’attaccante dell’Atalanta termina tra le braccia di Pickford.

59′ Nel tentativo di liberarsi dalla marcatura e di ricevere la rimessa laterale Cristante sbraccia eccessivamente su Bellingham.

58′ Sale altissimo Trippier e chiude su Di Lorenzo. Si ripartirà da una rimessa laterale per l’Italia.

57′ Gli azzurri ora sono chiamati alla reazione, facendo però attenzione a non sbilanciarsi troppo, vista la velocità degli attaccanti inglesi.

56′ GOOOL RASHFORD!! Contropiede perfetto dell’Inghilterra, con Bellingham che in scivolata recupera il pallone e serve Foden, che gli restituisce immediatamente palla. Il giocatore del Real Madrid con un pallonetto supera Scalvini e si lancia verso la porta. Una volta riconquistato il pallone il numero 10 inglese serve Rashford, che si accentra e porta in vantaggio la propria nazionale. Inghilterra-Italia 2-1.

55′ Tiro da lontanissimo di Berardi, che si accentra e lascia partire la conclusione, la quale termina abbondantemente sopra la traversa.

54′ Manovra rischiosa dell’Italia, con Di Lorenzo che perde un brutto pallone al limite dell’area di rigore.

53′ Punizione battuta verso il centro dell’area. Salta più in alto di tutti Cristante, che spazza in rimessa laterale.

52′ Accelerazione improvvisa di Bellingham, che si abbassa a centrocampo per ricevere palla. Il centrocampista del Real Madrid, riesce a passare tra Barella e Cristante, il quale commette fallo.

51′ Udogie lascia scorrere il pallone, ma viene anticipato da Foden, fermato fallosamente dal terzino italiano.

50′ Lancio di Kane verso Bellingham, anticipato da Di Lorenzo. Il terzino azzurro serve Berardi, che perde il pallone, dando vita ad una nuova azione inglese. La palla arriva al limite dell’area a Phillips, che lascia partire il tiro, senza trovare lo specchio della porta.

49′ Senza fretta l’Inghilterra muove il palone da una parte all’altra difesa. L’Italia accenna il pressing con Scamacca, senza essere mai veramente pericolosa.

48′ Manovra veloce dell’Inghilterra, che con pochi tocchi passa da Maguire a Kane, passando per il tacco di Rashford. Il numero 9 inglese cerca l’inserimento di Foden, chiuso da Udogie.

47′ Lancio lungo di Pickford verso Rasfhord, che viene anticipato da DI Lorenzo, il quale scarica per Scalvini.

46′ Perde palla a centrocampo Barella, dando inizio al contropiede dell’Inghilterra con Kane, fermato fallosamente da Cristante.

46′ SI RIPARTE! Non ci sono stati cambi nelle due squadre.

21.52 Il primo pallone della ripresa spetta all’Italia.

21.51 Ricordiamo che nel primo tempo l’arbitro Turpin ha ammonito 3 giocatori: Phillips, Udogie e Di Lorenzo.

21.51 Rientrano in campo le due squadre.

21.49 Nei primi 45 minuti l’Italia ha tirato più volte dell’Inghilterra, 6 a 5, ma ha centrato una volta in meno lo specchio della porta. Gli inglesi hanno controllato il 54% del possesso palla, contro il 46% degli azzurri.

21.46 L’Inghilterra ha provato ad infastidire gli azzurri con il pressing alto e con la posizione molto avanzata di Walker. Il terzino inglese è però stato annullato da El Sharaawy, che con una grandissima fase difensiva ha aiutato Udogie a contrastare le azioni avversarie.

21.43 L’Italia è passata in vantaggio al quindicesimo minuto con il gol di Scamacca, su assist di Di Lorenzo. L’Inghilterra ha pareggiato i conti con la rete di Kane al trentaduesimo minuto. Il centravanti inglese non ha sbagliato dagli 11 metri, per un fallo di Di Lorenzo su Bellingham.

21.40 Ottima prima frazione per l’Italia, che nonostante 8 cambi rispetto all’undici titolare dell’ultima partita è parsa in partita sin da subito. Gli azzurri, dopo aver faticato nei primi minuti a superare il pressing alto inglese, sono rimasti in controllo del campo, rendendosi pericolosi con pochi tocchi.

45+3′ DUPLICE FISCHIO!! Termina il primo tempo tra Inghilterra ed Italia sul risultato di 1-1.

45+2′ Corner battuto sul primo palo, dove arriva Frattesi. La conclusione sfiora il palo e termina sul fondo.

45+2′ OCCASIONE ITALIA!! Uno-due splendido tra Udogie e Cristante, con il numero 6 azzurro che entra in area e conclude con il destro. Il tiro viene parato da Pickford e rimane nell’area inglese, dove arriva Di Lorenzo. La conclusione del capitano del Napoli viene però deviata da un difensore avversario.

45+1′ Manovra prolungata degli azzurri, che con rapidi passaggi stanno ribaltando il fronte di gioco alla ricerca di un pertugio.

45′ Saranno 3 i minuti di recupero!

44′ Lancio di Stones verso Bellingham, che non riesce ad arpionare il pallone, il quale viene recuperato da Berardi.

44′ Altra rete dell’Ucraina, che in pochi minuti ribalta il risultato e si porta avanti 2-1 contro Malta.

43′ Corner battuto da Trippier verso il centro dell’area. Salta più in alto di tutti Bellingham, che non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.

43′ Lancio lungo di Pickford verso Kane, che di prima serve Rashford. Il giocatore inglese supera Acerbi e tenta la conclusione, ma risponde presente Donnarumma.

42′ Acerbi lancia lungo per Scamacca, che di testa serve Udogie. Il numero 6 azzurro cerca il passaggio filtrante per Barella, che però era in fuorigioco.

41′ Si rialzano entrambi i giocatori. A breve si ripartirà con Turpin, che scodellerà il pallone verso Donnarumma.

40’Nel mentre segnaliamo il pareggio dell’Ucraina nella sfida contro Malta, incontro del girone C.

40′ Il gioco al momento è fermo per permettere le cure mediche a Scalvini e Bellingham, colpiti entrambi alla testa.

39′ Foden salta Cristante e lancia il contropiede dell’Inghilterra. L’inglese serve Bellingham, il quale nel tentativo di puntare Scalvini, lo colpisce involontariamente. Entrambi i giocatori sono ora per terra.

38′ Non si capiscono Berardi e Frattesi, che perdono il pallone a centrocampo e lanciano il contropiede avversario. La palla arriva a Rashford, che punta Cristante, il quale riesce a recuperare il pallone grazie al rientro del giocatore del Sassuolo.

37′ Lancio di Maguire verso Walker, che serve Kane. La difesa italiana però riesce a respingere l’attacco inglese, costringendoli a ritornare nella propria metà campo.

36′ Corner battuto lungo sul secondo palo. Il pallone viene deviato dalla difesa inglese e termina in rimessa laterale.

35′ Berardi temporeggia al limite dell’area e poi serve Di Lorenzo, il quale crossa sul primo palo verso Frattesi, che però viene anticipato. Sarà calcio d’angolo per l’Italia.

34′ Bellingham strappa il pallone a Frattesi e cerca l’inserimento di Foden, chiuso correttamente da Udogie.

33′ Al limite dell’area Berardi controlla il pallone, se lo sposta sul sinistro e calcia verso lo specchio della porta. Sulla traiettoria del tiro però c’è Maguire, che stoppa il tiro.

33′ Azione personale di El Sharrawy, che tenta poi di servire con l’esterno Udogie, ma il pallone viene intercettato da Rice.

32′ Anche nella gara d’andata Kane timbrò il cartellino, sempre dagli 11 metri.

31′ GOLLL KANE!! Rigore perfetto per il numero 9 inglese: pallone a destra, portiere a sinistra. Inghilterra-Italia 1-1.

30′ Sul dischetto si presenta Kane.

30′ Dopo un lungo controllo del VAR l’arbitro Turpin conferma il rigore all’Inghilterra ed ammonisce Di Lorenzo.

29′ È ancora in corso il check del VAR.

27′ RIGORE INGHILTERRA! Si apre la difesa italiana, con un rimpallo che favorisce l’inserimento di Bellingham. Di Lorenzo in scivolata ha tentato di anticipare il giocatore inglese, ma colpisce il piede d’appoggio.

26′ Rice serve Trippier sulla fascia, il quale crossa verso il secondo palo. Il pallone è troppo lungo per tutti ma finisce tra i piedi di Walker, il quale tenta un nuovo traversone. La palla viene respinta dalla difesa azzurra, ma ricade tra i piedi di Trippier, che crossa verso Bellingham. Tiro parato da Donnarumma.

25′ Ottima copertura difensiva di El Sharaawy, che serve Frattesi. Il centrocampista azzurro viene fermato fallosamente da Trippier, nei pressi della linea di metà campo.

23′ Pressing altissimo dell’Inghilterra, che non permette agli azzurri di uscire dalla propria metà campo.

22′ Verticalizza bene l’Italia, che in pochi tocchi arriva al limite dell’area di rigore. Berardi riesce a servire al centro dell’area Scamacca, che controlla il pallone, si gira e conclude con il sinistro, senza inquadrare lo specchio della porta.

21′ Grandissima azione difensiva dell’Italia, che con 3 uomini difende su Bellingham, recuperando immediatamente palla. Bravi fino a questo momento gli azzurri a non rimanere sorpresi dai movimenti senza palla del giocatore del Real Madrid.

20′ Fallo di Scamacca su Stones, poco dopo la metà campo.

19′ Galvanizzata dal gol del vantaggio l’Italia ha aumentato il ritmo del proprio palleggio, riuscendo a muovere meglio il pallone da una parte all’altra.

18′ OCCASIONE ITALIA! Dopo una buona manovra degli azzurri il pallone arriva a Berardi, che cambia gioco verso El Sharaawy, anticipato da Walker. Sulla seconda palla arriva prima l’esterno italiano, che cerca di servire Frattesi, il quale non riesce ad agganciare il pallone.

17′ Nell’altro incontro di questo girone Malta è passata in vantaggio contro l’Ucraina.

16′ Alla prima occasione offensiva l’Italia è riuscita a segnare, mostrano un grande cinismo. Gli azzurri, come sono riusciti ad eludere il pressing inglese grazie ad un’azione personale di El Sharaawy, si sono resi pericolosi.

15′ GOOOOOOOOOOL SCAMACCA!! El Sharaawy cambia gioco verso Di Lorenzo, che prima finta il cross, e poi lo esegue basso sul primo palo, dove non arriva Frattesi. Subito pronto Scamaca, che spinge il pallone alle spalle di Pickford. Inghilterra-Italia 0-1.

14′ RISCHIA DONNARUMMA! Retropassaggio rischio verso l’estremo difensore azzurro, che sceglie di compiere un rischioso dribbling per eludere la pressione di Kane.

13′ Lancio in profondità di Pickford a cercare Rashford. L’attaccante del Manchester United viene anticipato da Scalvini. Il pallone però resta vagante e termina tra i piedi di Bellingham, che alimenta l’azione britannica.

12′ La punizione di Rashford termina di poco alta sopra la traversa.

11′ Calcio di punizione per l’Inghilterra a causa di un fallo di Barella. Il pallone è in posizione centrale ad una quarantina di metri dalla porta di Donnarumma.

10′ Rischia ancora l’Italia. Troppo lento il passaggio di Scalvini verso Acerbi, messo sotto pressione dal pressing di Kane. Il difensore dell’Inter riesce ad anticipare il numero 9 inglese, ma la palla viene poi recuperata dall’Inghilterra.

9′ Leggerezza di Frattesi, che sbaglia il passaggio orizzontale verso Udogie. Ruba il pallone Foden, costringendo il numero 6 azzurro al fallo, che gli vale l’ammonizione.

9′ Primo cartellino giallo dell’incontro per Phillips. Il centrocampista inglese entra in ritardo su Frattesi, commettendo fallo e venendo sanzionato da Turpin.

8′ L’Inghilterra si rende pericolosa con l’accelerazione di Rashford, che arriva fino al limite dell’area e serve Kane, il quale con un tocco trova Phillips, che non riesce a tirare verso la porta, ma guadagna il primo corner dell’incontro.

7′ Fallo di Acerbi ai danni di Bellingham nella metà campo inglese. Il difensore dell’Inter ha marcato ad uomo il trequartista inglese, seguendolo anche nella propria metà campo.

6′ Pressing alto da parte degli inglesi in questi primi minuti. Gli azzurri faticano a trovare le contromisure per costruire una propria manovra, perdendo rapidamente il controllo del pallone.

5′ Acerbi tenta il lancio lungo verso Scamacca. Il numero 9 azzurro riesce ad anticipare Maguire, ma non trova El Sharaawy.

4′ Foden serve Bellingham sulla fascia sinistra. Il giocatore del Real Madrid punta Di Lorenzo, e dopo tre cambi di direzione crossa verso il centro, dove risponde presente Acerbi.

3′ Accelerazione di Foden, che allarga per la sovrapposizione di Walker, difeso bene da El Sharaawy. Il terzino inglese riesce a crossare verso il secondo palo, dove Di Lorenzo anticipa tutti ed allontana il pericolo.

2′ Manovra lenta degli inglesi, che ritornano da Pickford. Attente pazientemente l’Italia.

2′ Gioco pericoloso di Phillips ai danni di Di Lorenzo, si ripartirà con una punizione per l’Italia.

1′ SI INIZIA! Verticalizza subito l’Inghilterra, con Stones che tenta un lancio lungo verso Kane, arginato dalla difesa italiana.

20.47 Il calcio d’inizio spetterà all’Imghilterra.

20.47 Concluso il minuto di raccoglimento. A breve inizierà la sfida tra Inghilterra ed Italia.

20.46 Prima dell’inizio dell’incontro verrà osservato un minuto di silenzio per le vittime dell’attentato di ieri a Bruxelles, che ha coinvolto due tifosi svedesi, presenti sul luogo per Belgio-Svezia.

20.44 Concluso l’inno nazionale inglese.

20.43 Terminato l’inno d’Italia. Ora è il momento dell’inno nazionale inglese “God save the King”.

20.41 È il momento degli inni nazionali. Si inizia con l’Inno di Mameli.

20.40 Entrano in campo le due formazioni.

20.40 In questa sosta per le nazionali l’Inghilterra ha giocato in amichevole contro l’Australia, vincendo per 1-0 con la rete di Watkins. Nell’ultima uscita nelle qualificazioni per gli Europei gli inglesi hanno pareggiato per 1-1 con l’Ucraina.

20.38 Rispetto alla partita di sabato sera contro Malta, vinta per 4-0, Spalletti ha rivoluzionato la formazione titolare, cambiando 8 giocatori. Gli unici titolari al San Nicola di Bari ad essere confermati questa sera sono Gianluigi Donnarumma, Nicolò Barella e Domenico Berardi.

20.35 All’Inghilterra basta non perdere quest’oggi per strappare la qualificazione aritmetica agli Europei di calcio del 2024. Infatti qualora questa sera gli inglesi riuscissero a guadagnare almeno 1 punto, sarebbero certi di rientrare tra le prime due del girone.

20.32 Nell’ottica qualificazione bisogna ricordare l’incontro di questa sera tra Malta ed Ucraina, che si svolgerà in contemporanea di Inghilterra-Italia. Vista la quasi certa vittoria degli ucraini, gli azzurri cercheranno di ottenere almeno 1 punto questa sera, che gli permetterebbe di arrivare allo scontro diretto del 20 novembre con 2 risultati su 3, ammesso che gli italiani riescano a battere la Macedonia del Nord nel prossimo incontro.

20.29 L’Inghilterra arriva a quest’incontro da capolista del girone C con 13 punti. Alle spalle degli inglesi ci sono Italia ed Ucraina, a quota 10 punti, con gli azzurri che però hanno disputato una partita in meno. In caso di vittoria quest’oggi l’Italia balzerebbe in testa al fianco dell’Inghilterra, che invece va alla ricerca dell’aritmetica qualificazione.

20.26 Nelle ultime ore gli azzurri hanno provato a caricarsi in vista di quest’incontro. Questo il filmato di ieri, prima di iniziare l’allenamento.

20.23 Un anno e mezzo dopo la finale degli Europei 2020 Inghilterra ed Italia tornano a sfidarsi a Wembley. Gli inglesi cercheranno il riscatto da quella dolorosa sconfitta, mentre gli azzurri tenteranno di compiere una nuova impresa.

20.20 Gli azzurri cercano di compiere l’impresa a Wembley contro la nazionale inglese. Per fare ciò il Commissario Tecnico Luciano Spalletti ha scelto di affidarsi al 4-3-3, con Scamacca al centro del tridente offensivo.

19.40 Definite le formazioni ufficiali:

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford, Walker, Stones, Maguire, Trippier, Phillips, Rice, Rashford, Bellingham, Foden, Kane. CT. G. Southgate,.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Scalvini, Acerbi, Udogie, Frattesi, Cristante, Barella, Berardi, Scamacca, El Sharaawy. CT. L. Spalletti.

19.38 Buona sera amici e amiche di OA Sport e bentrovati alla DIRETTA LIVE testuale di Inghilterra-Italia, incontro delle Qualificazioni agli Europei di calcio 2024.

Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Inghilterra-Italia, incontro delle Qualificazioni agli Europei di calcio 2024. A Wembley va in scena la rivincita della finale degli Europei 2020, giocata però nel 2021 a causa Covid, vinta dagli azzurri ai calci di rigore. Rispetto ad allora è molto diversa la posta in palio: due anni fa le due nazionali si contendevano il titolo di campione d’Europa, mentre quest’oggi si giocheranno dei punti importanti per qualificarsi alla prossima competizione continentale. 

L’Inghilterra arriva a quest’incontro da capolista del Gruppo C, con 13 punti. La formazione inglese ha iniziato questo cammino con quattro vittorie in altrettanti incontri, battendo l’Italia, 2-1, l’Ucraina, 2-0, Malta, 4-0, e la Macedonia del Nord, 7-0. Nell’ultima partita però la squadra di Southgate ha rallentato a causa del pareggio contro l’Ucraina, che ha ristretto la classifica.

Alle spalle dell’Inghilterra ci sono proprio Italia ed Ucraina, a quota 10 punti, con gli ucraini che hanno disputato una partita in più. Per non essere costretti a rimanere sul filo fino all’ultima giornata, gli uomini di Luciano Spalletti dovranno provare ad espugnare Wembley, riagganciando gli inglesi in vetta al girone e distanziando la formazione dell’Est Europa prima dell’ultimo scontro diretto.

Da quando il toscano è sulla panchina degli azzurri l’Italia ha pareggiato per 1-1 contro la Macedonia del Nord, per poi inanellare due vittorie importanti: prima a San Siro contro l’Ucraina, sconfitta per 2-1 grazie alla doppietta di Frattesi, e poi al San Nicola di Bari contro Malta, battuta nettamente per 4-0, con le reti di Bonaventura, Berardi (doppietta) e Frattesi.

La partita tra Inghilterra ed Italia andrà in scena a Wembley. Clement Turpin, arbitro del match, fischierà il calcio d’inizio alle 20.45. L’incontro sarà visibile su Rai 1, mentre la copertura streaming è affidata a Rai Play. Qui su OA Sport vi offriremo la DIRETTA LIVE testuale di Inghilterra-Italia, incontro delle Qualificazioni agli Europei di calcio, a partire dalle 20.45 circa, con aggiornamento minuto dopo minuto. Buon divertimento!

PROBABILI FORMAZIONI

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford, Walker, Stones, Maguire, Trippier, Alexander-Arnold, Rice, Foden, Bellingham, Rashford, Kane.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Scalvini, Acerbi, Udogie, Barella, Cristante, Frattesi, Berardi, Scamacca, El Shaarawy.

Foto: LaPresse