Seguici su

Formula 1

F1, Christian Horner: “Parleremo con Perez perché ha bisogno di ritrovarsi”

Pubblicato

il

Nel weekend che ha laureato per la terza volta in carriera campione del mondo di F1 Max Verstappen, la Red Bull ha qualcosa da capire e risolvere rispetto a chi a condivide il box con l’olandese “volante”. Ci si riferisce al messicano Sergio Perez. Checo è in totale crisi di risultati e le prestazioni deludenti sono in numero maggiore.

Il confronto con il suo team-mate è impietoso e i tanti errori commessi nell’ultimo GP del Qatar sono alla luce del sole. Da questo punto di vista, il Team Principal Christian Horner si è espresso con chiarezza ai microfoni di F1 Tv: “Credo che dovremo parlare con Perez dopo la gara per capire cosa sia accaduto. È stato un GP difficile per lui, un weekend complesso, e continueremo ad aiutarlo pienamente. Ha urgente bisogno di ritrovare la sua forma migliore“.

In una corsa in cui la FIA ha stabilito per questioni di sicurezza un numero di soste obbligatorie, Verstappen si è confermato il migliore: “E’ stato autore di una prestazione incredibile e ha ottenuto la sua quattordicesima vittoria stagionale. Abbiamo conquistato il titolo piloti e costruttori, ma non ci accontentiamo. Ci sono ancora cinque gare e due Sprint e la nostra concentrazione è sempre al 100%“, ha concluso Horner.

Foto: LaPresse