Seguici su

Live Sport

LIVE Nuoto, Mondiali juniores 2023 in DIRETTA: Quarto posto per la 4×100 sl donne e per Giannelli nei 1500 sl. Passafaro, Ballarati e Curtis avanzano in finale

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

18.43 La nostra DIRETTA LIVE testuale termina qui. Grazie a tutti per averci seguito e buon proseguimento di giornata!

18.40 Per l’Italia si è chiusa dunque con due quarti posti (4×100 sl donne e Giannelli nei 1500 sl) e zero medaglie questa quinta e penultima giornata dei Mondiali juniores 2023 di nuoto. Questo per quanto riguarda le finali, mentre nelle semifinali hanno raggiunto il loro obiettivo Davide Passafaro, Lorenzo Ballarati e Sara Curtis: i primi due si sono qualificati per l’ultimo atto dei 100 sl uomini; Curtis, invece, ha strappato il pass per la finale dei 50 sl donne.

18.36 L’Italia non riesce a recuperare posizioni nella seconda parte di gara e termina la prova in quarta posizione in 3:42.39. L’oro va all’Australia (3:36.52), che trionfa davanti agli Stati Uniti (3:37.71) e il Canada (3:40.40).

18.34 Italia quarta dopo 200 metri. Davanti al Bel Paese ci sono, con un buon margine di vantaggio, Australia, Stati Uniti e Canada.

18.32 Queste le corsie:

1. SUDAFRICA
2. ITALIA
3. CANADA
4. USA
5. AUSTRALIA
6. LITUANIA
7. ISRAELE
8. COREA DEL SUD

18.30 È il momento dell’ultima gara di giornata: la 4×100 sl donne. Questa volta l’Italia ci sarà con il quartetto formato da Sara Curtis, Matilde Biagiotti, Marina Cacciapuoti e Giulia Vetrano.

18.27 Trionfa Matsushita grazie a una seconda parte di gara spettacolare. 4:10.97 il tempo del giapponese, che chiude davanti al cinese Zhang (+1.47), bravo a rimontare nei secondi 200 metri, e al canadese Wigginton (+1.84), alla fine dunque terzo. Quarto Yamaguchi (+2.21).

18.24 Ai 200 metri Yamaguchi è in testa con 8 centesimi di vantaggio su Matsushita e poco più di mezzo secondo su Wigginton.

18.20 È tutto pronto per la finale dei 400 misti uomini. Anche qui non ci saranno italiani, questi i partecipanti:

1. BADEA Robert-Andrei ROU
2. ZHANG Zhanshuo CHN
3. HITCHCOCK Drew USA
4. MATSUSHITA Tomoyuki JPN
5. WIGGINTON Lorne CAN
6. YAMAGUCHI Riku JPN
7. LUCAS Cooper USA
8. HRABAROV Oleksii UKR

18.16 L’australiana Iona Anderson conquista l’oro con il tempo di 28.01. Argento per Pelaez (28.07) e bronzo per Barclay (28.14).

18.12 Spazio adesso alla finale dei 50 dorso donne. Anche in questa prova non saranno al via rappresentanti del Bel Paese. Questa la startlist:

1. SHARAFUTDINOVA Nika UKR
2. O’DELL Teagan USA
3. BARCLAY Jaclyn AUS
4. PELAEZ Erika USA
5. ANDERSON Iona AUS
6. LLOYD Delia CAN
7. SASAKI Miri JPN
8. GIBSON Isabelle NZL

18.08 Trionfa Iberle con il crono di 27.15. Secondo Nguyen con 27.75, terzo Okamode con 28.16, quarto Burnes con 28.20 e quinto Ruiz con 28.40. Tutti questi cinque strappano il pass per la finale. Con loro nella finale di domani ci saranno Olasewere, Larsen e Pedersen.

18.06 Anche nella seconda semifinale non ci saranno italiani. Ecco i partecipanti:

1. TSUI Yik Ki HKG
2. CADEVALL MICOLAU Nil
3. OKAMODE Yamato JPN
4. IBERLE Felix Viktor
5. NGUYEN Watson USA
6. BURNES Gideon Patrick AUS
7. RUIZ Xavier Yamil
8. ANTONIAK Lars Sebastian EST

18.04 Gaur mette in mostra il suo talento e chiude in prima posizione in 27.68, precedendo di 48 centesimi Chen e di 71 Kozhakhmetov. Quarto Dirskz in 28.53.

18.02 Ora è il turno delle semifinali dei 50 rana uomini. Questa la startlist della prima batteria:

1. TRUTER Thomas RSA
2. GARCIA PIMENTEL Jorge ESP
3. CHEN Joshua USA
4. GAUR Jonas DEN
5. KOZHAKHMETOV Arsen KAZ
6. HOLLANK Emilian GER
7. DIRKSZ Bransly ARU
8. DAWSON Oliver CAN

18.00 Vince Olasewere (24.95) davanti a Larsen (25.18) e Pedersen (23.35). Queste tre, più Slusna, quarta in questa seconda semifinale con il tempo di 25.42, si qualificano per la finale insieme a Wunsch, Curtis, Casey e Lee. Niente da fare invece per Biagiotti, autrice dell’11° tempo complessivo.

17.58 Attenzione ora alla seconda semifinale. Questa la startlist:

1. ANGOVE Sienna CAN
2. HRNCAROVA Alexandra SVK
3. PEDERSEN Zoe NZL
4. OLASEWERE Annam USA
5. LARSEN Caroline USA
6. SLUSNA Lillian SVK
7. BIAGIOTTI Matilde ITA
8. PLYTNYKAITE Smilte LTU

17.56 Grande prova di Sara Curtis che chiude in seconda posizione con il nuovo record nazionale juniores (24.91) e ipoteca il passaggio in finale. Meglio dell’azzurra fa soltanto l’australiana Wunsch con 24.60. Terza Casey con 25.28 e quarta Lee con 25.51.

17.53 Ecco la startlist della prima semifinale:

1. THOMPSON Jessica RSA
2. GOLLAND Shane ISR
3. CASEY Hannah AUS
4. WUNSCH Olivia AUS
5. CURTIS Sara ITA
6. LEE Seoa KOR
7. DIACONESCU Rebecca-Aimee ROU
8. MA Gilaine HGK

17.50 È il momento delle semifinali dei 50 sl donne, gara in cui ci saranno le italiane Sara Curtis e Matilde Biagiotti.

17.46 Casper Puggaard conquista la medaglia d’oro. 23.50 il tempo del danese, che termina la gara con un vantaggio di 39 centesimi su Edl, dunque argento, e 45 centesimi su Pattison, bronzo.

17.43 Spazio ora alla finale dei 50 rana uomini. Questa la startlist:

1. SENC-SAMARDZIC Filip
2. MISIAK Szymon POL
3. EDL Lukas AUT
4. PUGGAARD Casper DEN
5. ROBB Enoch AUS
6. SKAZOBTSOV Maxim KAZ
7. MIKNIC Maro CRO
8. PATTISON Thomas AUS

17.40 Vince Hirai davanti ad Hartman e Jansen. Queste tre si qualificano per la finale, così come anche la quarta di questa semifinale, ossia Raymond. Eliminata invece l’italiana Borrelli.

17.38 Questa la startlist della seconda semifinale:

1. CIERPIALOWSKA Paulina POL
2. RAYMOND Victoria CAN
3. HARTMAN Bailey USA
4. HIRAI Mizuki JPN
5. JANSEN Ella Christina CAN
6. YEUNG Hoi Ching HGK
7. NORBY Kristine DEN
8. SEKUTI Hana SLO

17.37 Si impone Shackley in 58.46, chiudendo davanti a Pudar (58.55) e Kim (58.98). Quarta l’australiana Boyd e quinta l’italiana Borrelli in 59.84. Ora ci sarà da capire se il tempo dell’azzurra basterà per andare in finale. Difficile, ma non impossibile.

17.35 Ora è il momento delle semifinali dei 100 farfalla donne. Questa la startlist della prima batteria:

1. KWANMUANG Kamonchanok THA
2. BORRELLI Paola ITA
3. PUDAR Lana BIH
4. SHACKLEY Leah USA
5. KIM Doyeon KOR
6. BOYD Isabella AUS
7. OKAMI Shiori JPN
8. Sim Levenia SGP

17.34 Vince Williamson in 49.38. Secondo Sommerville in 49.53 e terzo Nenadic in 49.92. Il quarto, ossia Southam, fa un tempo più alto di Ballarati ed è quindi l’italiano l’ultimo qualificato per la finale di domani.

17.32 Questa la startlist della seconda semifinale:

1. RIZZA Vinicius BRA
2. NENADIC Vlaho CRO
3. WILLIAMSON Maximus USA
4. SOMMERVILLE Edward AUS
5. SOUTHAM Flynn AUS
6. JI Yicun CHN
7. KERN Tobias CZE
8. TOMIC Hrvoje CRO

17.29 Secondo posto per Passafaro in 49.80! Soltanto il brasiliano Sansone fa meglio con 49.66. Terzo Blackman e quarto Senc-Samardzic, mentre conclude al quinto posto Ballarati (50.03), che rischia dunque seriamente di non riuscire a qualificarsi per la finale.

17.26 Questa la startlist completa della prima semifinale dei 100 sl uomini:

1. BALLARATI Lorenzo ITA
2. SENC-SAMARDZIC Filip CAN
3. BLACKMAN Nikoli Matthew Harold TTO
4. DIEHL Daniel USA
5. MISIAK Szymon POL
6. SANSONE Pedro BRA
7. PASSAFARO Davide ITA
8. KRISCHKE Jakub CZE

17.24 Ora spazio al penultimo atto dei 100 sl uomini. Nella prima semifinale ci sono gli italiani Lorenzo Ballarati e Davide Passafaro, con quest’ultimo che è reduce dal bronzo vinto ieri nei 50 sl.

17.22 Noooooooo! Giannelli ha la peggio e termina in quarta posizione (16:19.06) con un ritardo di 0.30 dalla cinese Mao (6:18.76), terza, e 0.38 dalla giapponese Takezawa (16:18.68), seconda.

17.21 Hurts vince in solitaria! Attendiamo ora le altre, la lotta per l’argento è apertissima.

17.17 Hurst ha fatto il vuoto. Dopo 1100 metri la statunitense si trova in prima posizione con minimo 5” di vantaggio su tutte le altre. Giannelli è terza di poco dietro a Mao e con lei c’è anche Takezawa.

17.13 Agli 800 metri c’è in testa la statunitense Hurst. A 69 centesimi Mao, a circa 2” Giannelli, Han, Hein e Takezawa.

17.10 Dopo 400 metri Giannelli è quarta con un ritardo di mezzo secondo circa dalla leader Hein.

17.07 Tra le atlete in gara quella più giovane è la cinese Mao, 14enne. L’azzurra Giannelli ha invece 16 anni.

17.04 Comincia la serie veloce dei 1500 sl donne!

17.00 Questa la startlist della serie veloce dei 1500 sl donne:

1. AOKI Niko JPN
2. ERDOGAN Talya TUR
3. GIANELLI Emma Vittoria ITA
4. HAN Kayla USA
5. HEIN Agostina ARG
6. HURST Kate USA
7. MAO Yihan CHN
8. TAKEZAWA Ruka JPN

16.56 La prima gara che vedremo in questo pomeriggio sarà la serie veloce dei 1500 sl donne. Questa mattina nelle serie lenti il miglior tempo è stato fatto segnare dall’australiana Tiana Kritzinger, che ha chiuso in 16:29.97.

16.52 Ecco dunque che in casa Italia, oltre a Emma Vittoria Giannelli che era già sicura di gareggiare nella serie veloce di oggi pomeriggio nei 1500 sl donne, scenderanno in acqua in questa sessione pomeridiana anche Davide Passafaro e Lorenzo Ballarati nelle semifinali dei 100 sl uomini, Paola Borelli nelle semifinali dei 100 farfalla donne, Matilde Biagiotti e Sara Curtis nelle semifinali dei 50 sl donne, e Curtis, Biagiotti, Marina Cacciapuoti e Giulia Vetrano nella finale della 4×100 sl donne.

16.48 Nelle batterie e semifinali di questa mattina hanno superato il turno tutti gli azzurri, eccetto Giulia Zambelli nei 100 farfalla donne e Domenico De Gregorio ed Emanuele Potenza nei 400 misti.

16.45 Buon pomeriggio a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della quinta e penultima giornata dei mondiali juniores 2023 di nuoto.

Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della quinta giornata dei mondiali juniores 2023 di nuoto. Anche quest’oggi i nuotatori si daranno battaglia al Wingate Institute di Netanya (Israele) per andare a caccia di risultanti importanti e lo spettacolo di certo non mancherà. 

Dopo le batterie del mattino, si ritornerà in vasca nel pomeriggio, a partire dalle 17:00, per disputare semifinali e finali. La prima gara sarà la serie veloce dei 1500 stile libero donne, dove ci sarà anche l’azzurra Emma Vittoria Giannelli. Spazio poi alle semifinali dei 100 stile libero uomini e dei 100 farfalla donne, prove in cui per l’Italia ci saranno Davide Passafaro e Lorenzo Ballarati (bronzo ieri nei 50 sl) da una parte e Giulia Zambelli e Paola Borrelli dall’altra in caso di passaggio del turno in mattinata.

A seguire andrà in scena la finale dei 50 rana uomini, gara in cui non ci saranno rappresentanti italiani, e subito dopo sarà il turno delle semifinali dei 50 stile libero donne, dove potrebbero esserci le azzurre Matilde Biagiotti e Sara Curtis (le due azzurre dovranno prima superare il turno in mattinata). La giornata proseguirà poi con le semifinali dei 50 rana uomini e l’ultimo atto dei 50 dorso donne, due gare che saranno prive di italiani. In conclusione, spazio alle finali dei 400 misti uomini e della 4×100 stile libero donne: nella prima prova cercheranno un risultato di spessore Domenico De Gregorio ed Emanuele Potenza, mentre nella seconda toccherà a un quartetto azzurro non ancora definito cercare il grande colpo. Ricordiamo però, che per accedere alle finali nelle rispettive specialità sia De Gregorio e Potenza che il quartetto italiano dovranno prima passare il turno in mattinata. 

OA Sport vi offrirà la DIRETTA LIVE testuale della quinta giornata dei mondiali juniores 2023 di nuoto. La sessione pomeridiana comincerà alle ore 17:00 e noi cominceremo dunque ad aggiornarvi in tempo reale a partire dalle 16:40: vi aspettiamo!

Foto: Laura Vergani