Seguici su

Calcio

Andriy Shevchenko: “Mi aspetto che il Milan acceleri. Attraverso il calcio cerco di aiutare l’Ucraina”. E sulla Ryder Cup: “Sarà bellissima”

Pubblicato

il

Andriy Shevchenko

Tra i protagonisti dell’All Star Match di Ryder Cup 2023 al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio, appena a est di Roma, c’è un uomo che a Roma, ma a qualche chilometro di distanza, è capitato più volte da avversario. Andriy Shevchenko è stato tra i giocatori più significativi capitati nella Serie A a cavallo tra i due millenni. Tanti gli argomenti: golf, calcio e Ucraina.

Queste le prime dichiarazioni a Sky: “Il colpo alla buca 16 è stato quello della mia giornata. Vorrei dire che il campo è magnifico. E’ stato preparato veramente bene. Penso che sarà una bellissima Ryder Cup. Purtroppo non resto perché devo ritornare coi bambini. Oggi mi sono divertito tantissimo. Questo è veramente un bellissimo evento, con grandi atleti“.

Parla, più tardi, di Gareth Bale:Secondo me abbiamo lo stesso handicap in campo“. Sul calcio: “Io resto nel calcio, per adesso non c’è nulla in ballo“. E sulla Serie A: “Durante la stagione arriva sempre il momento in cui qualcuno viene fuori. In questo momento è troppo presto per dirlo. L’Inter ha fatto un buonissimo inizio di stagione, questo dà loro una possibilità di guardare al futuro tranquilli. Però penso che le altre squadre accelereranno, e mi aspetto che anche il Milan lo farà

Volodymyr Zelensky gli ha affidato l’incarico di consigliere freelance: “L’incarico è ancora più importante perché devo cercare, attraverso il calcio, di aiutare il mio Paese, cercheremo di promuovere eventi di beneficenza per aiutare l’Ucraina e parlarne sempre di più. Sarò sempre più impegnato finché la guerra durerà“. E sulla riammissione a livello Under 17 della squadra russa, senza bandiera e inno: “Sono contrario, l’Ucraina è contraria. Finché la guerra dura dobbiamo tenere questa linea e fare di tutto per fermarla. Nel mio paese si soffre tantissimo“.

Foto: LaPresse