Seguici su

Nuoto

Nuoto paralimpico, Mondiali Manchester 2023: oro di Simone Barlaam! Arrivano anche 4 argenti e 2 bronzi per l’Italia

Pubblicato

il

A Manchester, in Gran Bretagna, si è svolta la quarta giornata di finali dei Mondiali 2023 di nuoto paralimpico: l’Italia ha conquistato ben 7 medaglie, con 1 oro, 4 argenti e 2 bronzi, portando il totale a 14 ori, 7 argenti ed 8 bronzi, per complessivi 29 podi, scivolando però al secondo posto nel medagliere dopo aver subito il sorpasso della Cina.

L’unico oro di giornata conquistato dall’Italia porta la firma di Simone Barlaam, che nei 100 metri stile libero S9 maschili domina con il crono di 52.28, si ferma a 0.05 dal record del mondo che già gli appartiene, e precede il transalpino Ugo Didier, secondo in 55.20, ed il tedesco Malte Braunschweig, terzo in 56.56. Così l’azzurro al sito della FINP: “Quarto titolo consecutivo, peccato aver solo sfiorato il record del mondo, ma oggi va bene così. C’è la barriera dei 52.00 che prima o poi abbatterò“.

I quattro argenti azzurri arrivano per merito di Antonio Fantin, che festeggia così il compleanno nei 400 metri stile libero S6 maschili in 4:56.30, di Carlotta Gilli, nei 100 metri dorso S13 femminili in 1:06.71, di Xenia Francesca Palazzo, nei 100 metri stile libero S8 femminili in 1:06.19, e di Francesco Bettella, nei 200 metri stile libero S1 maschili in 5:16.14. Le due medaglie di bronzo dell’Italia se le mettono al collo, infine, Vincenzo Boni, nei 50 metri dorso S3 maschili in 48.95, e Federico Bicelli, nei 100 metri dorso S7 maschili in 1:12.08.

Nuoto paralimpico, Mondiali 2023: 6 ori per l’Italia nelle finali della prima giornata

Foto: CIP Bizzi Team