Seguici su

Senza categoria

ATP Winston-Salem 2023: avanzano agli ottavi Coric, Griekspoor e Korda, bene Djere e Lehecka

Pubblicato

il

Si è conclusa poche ore fa la terza giornata dell’ATP 250 di Winston-Salem, ultimo torneo prima degli US Open 2023 (28 agosto-10 settembre). Tra la serata di ieri e la notte italiana appena trascorsa si sono disputati sul cemento statunitense ben tredici incontri validi per i sedicesimi di finale e lo spettacolo non è di certo mancato: andiamo a scoprire tutto quello che è successo.  

Accedono agli ottavi di finale Borna Coric, Tallon Griekspoor e Sebastian Korda. Il croato (testa di serie n.1) batte l’australiano Rinky Hijikata per 6-2 7-6(2) dopo aver annullato ben cinque set point nel secondo set, il secondo (n.2 del seeding) vince grazie al ritiro di Jack Draper (arrivato in seguito alla vittoria del primo set per 10-8 al tie-break da parte dell’olandese dopo aver cancellato anche tre set point) e lo statunitense (n.3 del torneo) si impone contro il francese Benjamin Bonzi per 6-2 6-3.

Avanza in due set il serbo Laslo Djere (testa di serie n.4), che supera l’argentino Facundo Diaz Acosta con un doppio 6-3, mentre necessita del terzo parziale il ceco Jiri Lehecka (n.5 del seeding) per sconfiggere lo statunitense Mitchell Krueger per 2-6 6-2 6-3.

Bene Aleksandar Vukic: l’australiano (testa di serie n.9) gioca un buon match contro il classe 2004 Luca van Assche e si impone con il punteggio di 6-3 6-7(5) 6-3. Niente da fare invece per Arthur Fils (n.7 del seeding), Botic van de Zandschulp (n.8 del torneo) e Yannick Hanfmann (testa di serie n.10): il transalpino classe 2004 perde contro lo statunitense Brandon Nakashima per 6-7(5) 7-6(5) 6-2, l’olandese (n.8 del seeding) va ko contro l’americano Omni Kumar per 6-3 7-5 e il tedesco (n.10 del torneo) si arrende all’argentino Juan Manuel Cerundolo con il risultato di 7-6(3) 5-7 7-6(4).

Negli altri incontri di giornata lo statunitense Michael Mmoh sconfigge il suo connazionale Marcos Giron (testa di serie n.13) per 6-3 6-4, l’americano classe 2004 Alex Michelsen elimina l’austriaco Sebastian Ofner (n.15 del seeding) con il risultato di 7-6(4) 7-5, l’australiano Max Purcell batte il russo Andrey Kuznetsov per 6-4 6-1 e, infine, il tedesco Dominik Koepfer supera lo statunitense Strong Kirchheimer per 6-3 6-2.

I RISULTATI DI GIORNATA

B. Coric (CRO) (1) – R. Hijikata (AUS) 6-2 7-6
M. Mmoh (USA) – M. Giron (USA) (13) 6-3 6-4
J. M. Cerundolo (ARG) – Y. Hanfmann (GER) (10) 7-6 5-7 7-6
O. Kumar (USA) – B. Van de Zandschulp (NED) (8) 6-3 7-5
L. Djere (SRB) (4) – F. Diaz Acosta (ARG) 6-3 6-3
A. Michelsen (USA) – S. Ofner (AUT) (15) 7-6 7-5
A. Vukic (AUS) (9) – L. Van Assche (FRA) 6-3 6-7 6-3
B. Nakashima (USA) – A. Fils (FRA) (7) 6-7 7-6 6-2
S. Korda (USA) (3) – B. Bonzi (FRA) 6-2 6-3
J. Lehecka (CZE) (5) – M. Krueger (CZE) 2-6 6-2 6-3
D. Koepfer (GER) – S. Kirchheimer (USA) 6-3 6-2
M. Purcell (AUS) – An. Kuznetsov (RUS) 6-4 6-1
T. Griekspoor (NED) (2) – J. Draper (GBR) 7-6 rit.

Photo LiveMedia/Irina R Hipolito/DPPI