Seguici su

Tuffi

Tuffi, Chiara Pellacani: “Sapere di avere già adesso il pass è un gran vantaggio, la mia testa è già a Parigi”

Pubblicato

il

Chiara Pellacani

304.95: questo il punteggio di Chiara Pellacani in semifinale ai Mondiali di Fukuoka nel trampolino da tre metri. Un percorso regolare, nulla di forzato, tutto secondo i piani per la ventenne romana, che cerca di migliorare il nono posto di Budapest 2022.

Queste le sue parole a Sky: “Il pass l’avevo già preso in Polonia, questo vuol dire che nei Mondiali a febbraio ci sarà un posto in più perché non occupo un posto in questa finale. Siamo tutte e due molto soddisfatte del risultato. alla medaglia ci penseremo domani, è stata una lunga giornata. Prima dobbiamo riposarci. Una volta in finale poi ce la si gioca fino alla fine“.

Tuffi, Elena Bertocchi: “Andare alle Olimpiadi è il sogno di una vita, non me l’aspettavo”

E rispondendo a Francesca Dallapè: “Sapere già di avere il pass adesso è un gran vantaggio, per iniziare a prepararsi. La mia testa è già a Parigi, ci andremo a giocare qualcosa sia nel sincro che nell’individuale, questi sono gli obiettivi e ci alleneremo per questo“.

Così invece alla Rai: “Adesso ci godiamo un attimo questo momento, anche perché questa giornata è stata lunghissima e dura. Siamo arrivate alla semifinale con davvero poche energie che siamo riuscite a giocarci bene. Ora riposeremo prima della finale. Sicuramente domani mattina dormiremo e riposeremo, cercheremo di tirar fuori le ultime energie per la finale e poi anche per il sincro misto con Matteo (Santoro, N.d.R.) che è l’ultimo giorno. Prossimi obiettivi? Per me le Olimpiadi sia nel sincro che nell’individuale. Da settembre si inizia a lavorare per Parigi“.

Foto: LaPresse