Seguici su

Live Sport

LIVE Scherma, Mondiali 2023 in DIRETTA: argento Santuccio, bronzo Navarria nella spada. Gallo fuori ai quarti nella sciabola

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

19.07 La nostra Diretta LIVE si chiude qui, noi di OA Sport vi ringraziamo e vi auguriamo un felice proseguimento di serata.

19.05 Giornata importantissima per i colori italiani quella di domani: sarà la volta infatti della spada maschile individuale, con Davide Di Veroli e Federico Vismara pronti a stupire, e del fioretto femminile, gara in cui Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Batini e Martina Favaretto che partono per giocarsi il podio.

19.03 Debutto decisamente positivo per la spedizione azzurra: ben due medaglie sono arrivate infatti in questa giornata, entrambe nella spada femminile, con l’argento di Alberta Santuccio e il bronzo di Mara Navarria. A secco invece gli sciabolatori, con Michele Gallo che ha visto infrangersi i propri sogni contro l’egiziano Elsissy ai quarti, al termine di un match dall’arbitraggio decisamente rivedibile.

19.01 Si chiude qui la prima giornata che assegnava medaglie ai Mondiali 2023: a trionfare sono stati la transalpina Marie-Florence Candamassy nella spada femminile e l’americano Eli Dershwitz nella sciabola maschile.

18.59 MEDAGLIA D’ORO DERSHWITZ! Sorpresa clamorosa a Milano! Il numero 13 del mondo regala agli Stati Uniti il primo titolo mondiale nella sciabola maschile! Annichilito Sandro Bazadze con il punteggio di 15-6, il leader della classifica mondiale si deve accontentare dell’argento.

13-6 Dershwitz-Bazadze: due stoccate di fila per il georgiano.

13-4 Dershwitz-Bazadze: ancora in anticipo il numero 13 del mondo.

12-4 Dershwitz-Bazadze: assalto clamoroso dell’americano, il numero 1 del mondo sembra completamente fuori dal match!

10-4 Dershwitz-Bazadze: come sta tirando il 27enne! Altro attacco vincente per lo statunitense.

9-4 Dershwitz-Bazadze: ancora un attacco per l’americano.

8-4 Dershwitz-Bazadze: non trova il ferro il georgiano, ne approfitta lo statunitense che è a +4 quando si chiude il primo round.

7-4 Dershwitz-Bazadze: due stoccate di fila per l’americano!

5-4 Dershwitz-Bazadze: contrattacco vincente del numero 1 del ranking.

5-3 Dershwitz-Bazadze: uscita in tempo dell’americano sull’avanzamento dell’americano.

4-3 Dershwitz-Bazadze: parata e risposta per il caucasico.

4-2 Dershwitz-Bazadze: si riavvicina il georgiano con due attacchi consecutivi.

4-0 Dershwitz-Bazadze: ancora un attacco vincente per lo statunitense!

3-0 Dershwitz-Bazadze: ottimo inizio per l’americano, tre stoccate di fila per lui.

18.47 Pronti Sandro Bazadze e Eli Dershwitz per la finale della sciabola maschile.

18.45 MEDAGLIA D’ORO PER CANDASSAMY! La transalpina vince per la prima volta in carriera un evento internazionale tra i seniores, e lo fa in un appuntamento prestigiosissimo: battuta con il punteggio di 15-11 Alberta Santuccio, che comunque conclude la sua giornata con uno splendido argento! Bronzo che va a Mara Navarria (Italia) e Yiwen Sun.

14-11 Candassamy-Santuccio: non molla l’azzurra, attacco a segno in allungo.

14-10 Candassamy-Santuccio: colpo doppio, cinque match point per la francese.

13-9 Candassamy-Santuccio: trova il bersaglio la transalpina, la quale è a due stoccate dalla vittoria.

12-9 Candassamy-Santuccio: parata e risposta per l’italiana.

12-8 Candassamy-Santuccio: altra stoccata per la francese sull’avanzamento della catanese.

11-8 Candassamy-Santuccio: a segno l’azzurra con l’attacco diretto.

11-7 Candassamy-Santuccio: sull’avanzata della siciliana, la francese piazza la stoccata del +4.

10-7 Candassamy-Santuccio: stoccata a entrambe le atlete.

9-6 Candassamy-Santuccio: affonda sulla coscia dell’azzurra la francese che torna sul +3.

8-6 Candassamy-Santuccio: colpo doppio.

7-5 Candassamy-Santuccio: termina la frazione di mezzo, la francese è in vantaggio di due stoccate sulla siciliana. Il passivo è tutt’altro che irrecuperabile in tre minuti, forza Alberta!

7-5 Candassamy-Santuccio: a 4″ dalla fine del secondo round l’azzurra piazza la stoccata del -2.

7-4 Candassamy-Santuccio: terzo colpo doppio consecutivo.

6-3 Candassamy-Santuccio: un altro colpo doppio, stoccata assegnata a entrambe le atlete.

5-2 Candassamy-Santuccio: si accendono entrambe le luci, colpo doppio.

4-1 Candassamy-Santuccio: arriva la prima stoccata per la catanese con una frecciata!

4-0 Candassamy-Santuccio: la francese tocca la mano di Santuccio, assalto che si complica per l’azzurra.

3-0 Candassamy-Santuccio: l’azzurra cerca il ferro, brava la transalpina a parare e rispondere.

2-0 Candassamy-Santuccio: sfrutta l’allungo la francese, la quale va a segno.

1-0 Candassamy-Santuccio: termina il primo round, solo una stoccata valida piazzata in tre minuti. Peccato per Santuccio, la quale era riuscita a pareggiare i conti ma oltrepassando la linea laterale della pedana, l’assalto è però ancora agli albori.

1-0 Candassamy-Santuccio: tolta la stoccata all’azzurra, la quale è uscita leggermente dalla pedana.

1-1 Candassamy-Santuccio: a piccoli passi la siciliana si avvicina all’avversaria e piazza l’attacco vincente!

1-0 Candassamy-Santuccio: indietreggiando la francese tocca l’azzurra e passa in vantaggio.

0-0 Candassamy-Santuccio: entrambe le atlete si beccano un cartellino giallo per passività.

18.24 INIZIA LA FINALE!

18.23 Questa è la sesta sfida tra le due atlete: la francese è in vantaggio per 3-2 nei precedenti.

18.22 Entrano le due atlete per le presentazioni.

18.20 Per la catanese quella di oggi sarà la prima finale individuale della carriera in un Mondiale: Santuccio ha già conquistato un argento iridato, con la squadra, nell’ultima edizione dei Mondiali al Cairo.

18.18 Termina così la cerimonia d’apertura, ciò significa che fra pochi minuti inizierà la finale per l’oro tra Alberta Santuccio e Marie-Florence Candassamy.

18.17 Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dichiara ufficialmente aperti i Mondiali 2023 di Milano.

18.13 Continua la cerimonia d’apertura con un esibizione dedicata a Leonardo da Vinci.

18.08 E’ trapelata emozione nelle parole di Marco Fichera, spadista che a Rio 2016 ha conquistato l’argento nella prova a squadre. Più moderati, come prevedibile, gli interventi di Malagò e Katsiadakis.

18.05 Tocca ora al Presidente del CONI Giovanni Malagò, infine sarà la volta del Presidente della FIE, la federazione internazionale della scherma, Emmanuel Katsiadakis.

18.00 E’ iniziato il momento istituzionale con l’intervento di Marco Fichera, presidente del comitato organizzatore di quest’edizione dei Mondiali.

17.55 E’ in corso la parata delle bandiere di tutte le nazioni partecipanti a questi Mondiali.

17.50 Ricordiamo che alle 18.00 Alberta Santuccio scenderà in pedana per la finale dell’oro nella spada femminile contro la francese Marie-Florence Candassamy. La siciliana ha eliminato in semifinale la connazionale Mara Navarria, la quale si è aggiudicata il bronzo, con il punteggio di 15-13.

17.45 Adesso il programma di gara si interrompe per la cerimonia d’apertura di questi Campionati mondiali, presente anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

17.43 L’ultimo atto nel torneo della sciabola maschile individuale sarà quindi tra lo statunitense Dershwitz, il quale ha eliminato Szilagyi in semifinale, e il georgiano Bazadze, giustiziere dell’egiziano Elsissy.

17.41 DERSHWITZ IN FINALE! Rimonta straordinaria per l’americano che vola in finale per l’oro! Clamoroso il parziale di sei stoccate consecutive che ha consegnato la vittoria al 27enne. Il campione iridato uscente e tre volte oro alle Olimpiadi si deve accontentare del bronzo, che sorpresa!

14-13 Dershwitz-Szilagyi: e ora l’americano è in vantaggio per la prima volta nell’assalto!

13-13 Dershwitz-Szilagyi: quarta stoccata consecutiva per il 27enne, è parità!

12-13 Dershwitz-Szilagyi: ancora una stoccata per lo statunitense.

11-13 Dershwitz-Szilagyi: due attacchi consecutivi per l’americano che si riporta sul -2.

9-13 Dershwitz-Szilagyi: tocca l’ungherese che ora è a due stoccate dalla finale.

9-12 Dershwitz-Szilagyi: ancora una stoccata per il magiaro.

9-11 Dershwitz-Szilagyi: interrompe il parziale negativo l’ungherese.

9-10 Dershwitz-Szilagyi: ancora due stoccate per il 27enne!

7-10 Dershwitz-Szilagyi: tre stoccate di fila per l’americano il quale si avvicina prepotentemente all’ungherese.

6-10 Dershwitz-Szilagyi: torna a -4 lo statunitense.

4-9 Dershwitz-Szilagyi: il campione mondiale in carica parte prima rispetto all’americano e va a segno.

4-8 Dershwitz-Szilagyi: attacco vincente per l’ungherese, il quale è in vantaggio di quattro stoccate a metà assalto.

4-7 Dershwitz-Szilagyi: parziale di 2-0 per lo statunitense che si riavvicina.

2-7 Dershwitz-Szilagyi: una stoccata per parte, rimane a +5 l’ungherese.

1-6 Dershwitz-Szilagyi: altre due stoccate per il magiaro.

1-4 Dershwitz-Szilagyi: più propositivo fin qui l’ungherese in questo avvio.

1-2 Dershwitz-Szilagyi: attacco vincente dello statunitense.

0-2 Dershwitz-Szilagyi: due stoccate consecutive per il tricampione olimpico.

17.27 Salgono in pedana l’americano Eli Dershwitz e l’ungherese Aron Szilagyi per la seconda semifinale.

17.25 BAZADZE IN FINALE! A vuoto l’attacco da sinistra dell’egiziano, contrattacco vincente per il georgiano che si giocherà l’oro! Elsissy si deve accontentare del bronzo.

17.23 Esultano entrambi, l’arbitro va a vedere il replay.

14-14 Elsissy-Bazadze: si decide tutto all’ultima stoccata, finale tesissimo!

13-14 Elsissy-Bazadze: attacco vincente del georgiano, match point per il numero uno del mondo.

13-13 Elsissy-Bazadze: seconda partenza anticipata per l’egiziano, cartellino rosso e stoccata assegnata a Bazadze.

13-12 Elsissy-Bazadze: parata e risposta per il georgiano.

13-11 Elsissy-Bazadze: è in trance agonistica il numero 12 del mondo, altre due stoccate per lui.

11-11 Elsissy-Bazadze: attacco a vuoto del georgiano, ne approfitta l’egiziano.

10-11 Elsissy-Bazadze: affonda il georgiano che si riporta avanti.

10-10 Elsissy-Bazadze: una stoccata per parte, situazione che rimane in parità.

9-9 Elsissy-Bazadze: attacco diretto dell’egiziano, assalto equilibratissimo fin qui.

8-9 Elsissy-Bazadze: parata e risposta a segno per l’egiziano.

7-9 Elsissy-Bazadze: in allungo tocca il georgiano.

7-8 Elsissy-Bazadze: una stoccata per parte, il numero uno al mondo è in vantaggio a metà assalto.

6-7 Elsissy-Bazadze: attacco vincente del georgiano.

6-6 Elsissy-Bazadze: due stoccate di fila per l’egiziano, di nuovo parità.

4-6 Elsissy-Bazadze: rimane a +2 il caucasico.

3-5 Elsissy-Bazadze: prova a riallungare il georgiano, tre stoccate di fila per lui.

3-3 Elsissy-Bazadze: si accende solo la luce verde del numero uno del mondo.

3-2 Elsissy-Bazadze: passa in vantaggio l’egiziano.

2-2 Elsissy-Bazadze: pareggia il nordafricano con la stessa modalità.

1-2 Elsissy-Bazadze: a segno l’egiziano con la parata e risposta.

0-2 Elsissy-Bazadze: due stoccate di fila in apertura per il georgiano.

17.08 La prima sfida sarà tra il numero uno del ranking mondiale, Sandro Bazadze, e il giustiziere di Michele Gallo ai quarti di finale, Ziad Elsissy.

17.07 Entrano in pedana gli sciabolatori per le presentazioni: ricordiamo che nessun’atleta azzurro è riuscito ad approdare tra i migliori quattro.

17.06 Bronzi che, invece, vanno a Mara Navarria (Italia) e Sun Yiwen (Cina).

17.04 CANDASSAMY IN FINALE! Con il punteggio di 14-10, la transalpina accede all’ultimo atto del tabellone della spada femminile. Sarà quindi sfida Italia-Francia per l’oro tra Alberta Santuccio e Marie-Florence Candassamy.

10-14 Sun-Candassamy: ancora all’attacco l’asiatica, ma manca un solo secondo alla fine.

9-14 Sun-Candassamy: due stoccate di fila per la cinese che non molla.

7-14 Sun-Candassamy: allungo vincente per la francesce, otto match point per Candassamy.

7-13 Sun-Candassamy: indietreggiando la transalpina manda a vuoto la cinese e piazza la stoccata.

7-12 Sun-Candassamy: attacco a vuoto della francese, che si espone all’avversaria.

6-12 Sun-Candassamy: stoccata assegnata ad entrambe le atlete.

5-11 Sun-Candassamy: in allungo la transalpina mette a segno un’altra stoccata, ipotecando l’accesso in finale.

5-10 Sun-Candassamy: indietreggiando la francese riesce a piazzare una stoccata vincente.

5-9 Sun-Candassamy: si avvicina bene all’avversaria la cinese, che prova una complicatissima rimonta.

4-9 Sun-Candassamy: stoccata vincente per la transalpina, che si porta sul + 5.

16.55 Inizia l’ultimo periodo dell’assalto tra Sun e Candassamy. In palio un posto in finale contro Alberta Santuccio.

16.54 Seconda pausa in questa semifinale. La francese Candassamy è avanti 8-4 a 3 minuti dal termine.

4-8 Sun-Candassamy: copione visto e rivisto in questa finale. Attacco a vuoto di Sun, che viene punita dalla francese.

4-7 Sun-Candassamy: stoccata assegnata ad entrambe. Si rimane sul +3 della francese.

3-6 Sun-Candassamy: brava la spadista cinese a rubare il tempo all’avversaria, riportandosi a 3 lunghezze dalla francese.

2-6 Sun-Candassamy: allungo della cinese, che però viene difesa alla grande dalla transalpina, che poi piazza la terza stoccata consecutiva.

2-5 Sun-Candassamy: attacco a vuoto della cinese, che si espone alla stoccata dell’avversaria.

2-4 Sun-Candassamy: grande stoccata in allungo per l’asiatica, che indietreggia e poi colpisce sulla parte bassa del corpo dell’avversario.

1-4 Sun-Candassamy: attacco in allungo per la cinese, che però non va a segno. Brava la francese ad approfittarne e a piazzare la stoccata vincente.

16.48 Ricomincia l’assalto tra Sun e Candassamy. La cinese che in questi primi 3 minuti di gara ha dimostrato di non essere al meglio fisicamente.

16.46 Termina qui il primo periodo di questa semifinale. Candassamy è partita a rilento, ma con 3 stoccate consecutive si è portata avanti per 1-3.

1-3 Sun-Candassamy: terza stoccata consecutiva per la francese.

1-2 Sun-Candassamy: attacco a vuoto della cinese, che viene infilzata dalla transalpina.

1-1 Sun-Candassamy: la francese riesce a toccare il polso dell’avversario, per riportare l’assalto in parità.

1-0 Sun-Candassamy: in allungo la cinese piazza la prima stoccata di quest’assalto.

0-0 Sun-Candassamy: penalità per entrambe per passività.

INIZIATA LA SECONDA SEMIFINALE

16.41 Grande incognita di questa semifinale sarà la condizione fisica della cinese, che ha terminato il match precedente zoppicando.

16.40 Nell’ultimo atto di questo torneo l’azzurra sfiderà la vincente di Candassamy Marie-Flore e Sun Yiwen, carnefice di Fiamingo nel turno precedente.

16.39 Parziale di 4 a 1 per Santuccio che vince il match per 15-14 e si conquista l’accesso per l’ultimo atto del Mondiale 2023 di spada femminile.

SANTUCCIO IN FINALE!! Alberta Santuccio vola all’ultimo atto, con una grandissima rimonta nel finale, conclusa con una stoccata doppia.

13-14 Navarria-Santuccio: terza stoccata consecutiva per Santuccio, che si porta ad un punto dalla vittoria.

13-13 Navarria-Santuccio: stoccata vincente in salto.

13-12 Navarria-Santuccio: non demorde la nativa di Catania, che si getta rapidamente all’attacco.

13-11 Navarria-Santuccio: si riporta a +2 Navarria a 33 secondi dal termine.

12-11 Navarria-Santuccio: attacco vincente per la più giovane tra le azzurre, che subisce anche un leggero colpo al mento.

12-10 Navarria-Santuccio: la siciliana prova a reagire, portandosi velocemente al -2.

12-9 Navarria-Santuccio: colpo doppio, che avvicina la triestina alla vittoria.

11-8 Navarria-Santuccio: duello ravvicinato tra le due azzurre, ma ad aver la meglio è Mara Navarria, che si porta a+3 ad 1.08 dal termine.

10-8 Navarria-Santuccio: la trentottenne triestina ha piazzato una serie di 5 stoccate ad 1.

9-8 Navarria-Santuccio: stoccata che viene assegnata ad entrambe.

8-7 Navarria-Santuccio: stoccata in allungo per Mara Navarria, che va a segno al polso dell’avversaria.

16.31 Inizia ora il terzo periodo per di questa semifinale.

16.30 Si va alla seconda pausa sul punteggio di 7-7. Regna ancora l’equilibrio.

7-7 Navarria-Santuccio: a comandare in questo caso è stata la trentottenne triestina, che riporta il match in parità a pochi secondi dal termine del secondo periodo.

6-7 Navarria-Santuccio: si getta all’attacco Alberta, che si espone alla stoccata della connazionale.

5-7 Navarria-Santuccio: attacco a vuoto di Navarria, che viene infilata dall’avversaria.

5-6 Navarria-Santuccio: per la terza volta consecutiva la stoccata viene assegnata ad entrambe. La ventottenne azzurra rimane avanti di 1 a 1.40 dal termine.

4-5 Navarria-Santuccio: nuovamente stoccata assegnata ad entrambe le spadiste azzurre.

3-4 Navarria-Santuccio: stoccata assegnata ad entrambe le atlete.

2-3 Navarria-Santuccio: in allungo Alberta riesce a toccare il piede dell’avversaria.

16.25 Inizia il secondo periodo.

16.24 Finisce qui il primo periodo di questa semifinale, con il punteggio in equilibrio sul 2-2.

2-2 Navarria-Santuccio: in allungo Mara Navarria ristabilisce la parità.

1-2 Navarria-Santuccio: ancora più offensiva la nativa di Catania, che si porta avanti.

1-1 Navarria-Santuccio: la prima a rischiare è la siciliana, che attacca, ma allo stesso tempo viene infilata dalla connazionale. Steccata assegnata ad entrambe.

0-0 Navarria-Santuccio: entrambe le atlete vengono sanzionate per passività.

INIZIATO IL DERBY TRA NAVARRIA E SANTUCCIO!

16.16 Termina ora il discorso di Bach. Rimangono sulla pedana solamente Navarria e Santuccio, che si daranno battaglia nella prima semifinale.

16.13 Prima di iniziare le semifinali viene mandato un video di Thomas Bach, presidente del CIO.

16.12 Lo speaker presenta al pubblico di Milano le quattro atlete che si giocheranno l’accesso in finale nella spada femminile.

16.10 Si inizierà con il derby azzurro tra Mara Navarria ed Alberta Santuccio, a seguire la seconda semifinale femminile. Ci si sposta sulla pedane della finale, non ci sarà alcun match in contemporanea.

16.08 Queste invece le semifinali della sciabola maschile:

Bazadze S. (Geo) – Elsissy Z. (Egy)

Dershwitz E. (Usa) – Szilagy A. (Hun)

16.06 Queste le semifinali della spada femminile:

Navarria M. (Ita) – Santuccio A. (Ita)

Candassamy M. (Fra) – Sun Y. (Chn)

16.04 Italia che quest’oggi si deve “accontentare” di due medaglie, entrambe dalla spada femminile. Le azzurre sono sicure di conquistare un bronzo ed almeno un argento vista la semifinale tra Navarria e Santuccio.

16.02 Eliminazione cocente per Michele Gallo, che aveva condotto una grande rimonta nelle ultime stoccate, fino al 14-14. Ultima stoccata equilibratissima, ma l’arbitro assegna il punto e la vittoria all’egiziano, dopo un lungo controllo al monitor.

14-15 Gallo-Elsissy: l’arbitro assegna la stoccata all’egiziano. Michele che era convinto di aver vinto ora è infuriato. Eliminazione cocente per l’azzurro.

Esultano entrambi gli atleti, per una stoccata quasi in simultanea. L’arbitro controlla al monitor, per essere sicuro della propria decisione.

14-14 Gallo-Elsissy: stoccata che viene assegnata all’azzurro, dopo un lungo controllo al monitor.

13-14 Gallo-Elsissy: cartellino giallo per Michele, che anticipa troppo la partenza.

13-14 Gallo-Elsissy: subito all’attacco l’azzurro, che dimezza lo svantaggio.

12-14 Gallo-Elsissy: l’egiziano si porta ad una stoccata dalla vittoria.

12-13 Gallo-Elsissy: stoccata in simultanea. Punto che non viene assegnato a nessuno.

12-13 Gallo-Elsissy: recupera due stoccate l’italiano, che si getta all’attacco.

10-13 Gallo-Elsissy: trova all’ultimo istante il ferro l’azzurro, che prova a rimanere in scia.

9-13 Gallo-Elsissy: stoccata assegnata all’egiziano nonostante la richiesta di moviola dell’italiano.

9-12 Gallo-Elsissy: due stoccate in rapida successione per l’italiano, che ricuce lo svantaggio.

7-12 Gallo-Elsissy: torna avanti di 5 lunghezze l’egiziano.

7-11 Gallo-Elsissy: stoccata quasi all’unisono assegnata all’azzurro.

6-11 Gallo-Elsissy: conduce l’attacco Michele, ma l’egiziano è bravo a rubare il tempo e a piazzare la stoccata.

6-10 Gallo-Elsissy: allunga l’egiziano, che ora ha 4 punti di vantaggio.

6-9 Gallo-Elsissy: nuovamente stoccata quasi contemporanea assegnata all’egiziano.

Riparte l’assalto! Gallo ha bisogno di recuperare due stoccate all’egiziano Elsissy.

6-8 Gallo-Elsissy: attacca l’italiano, che però non riesce ad andare a bersaglio e viene infilato dal contrattacco dell’egiziano. Si va al minuto di pausa.

6-7 Gallo-Elsissy: toccano quasi all’unisono i due atleti, ma la stoccata viene assegnata all’egiziano.

6-6 Gallo-Elsissy: l’egiziano crea molta difficoltà all’azzurro, avanzando saltellando.

6-5 Gallo-Elsissy: tre stoccate consecutive per Michele.

5-5 Gallo-Elsissy: subito a segno l’attacco dell’azzurro.

4-5 Gallo-Elsissy: l’arbitro rivede la stoccata e stabilisce che il primo a toccare è stato l’azzurro.

3-5 Gallo-Elsissy: due stoccate consecutive per l’egiziano.

3-3 Gallo-Elsissy: tocca per primo l’azzurro, che riporta il match in equilibrio.

2-3 Gallo-Elsissy: due stoccate consecutive per l’egiziano, che si porta per la prima volta in vantaggio.

2-1 Gallo-Elsissy: prova ad allungare subito l’italiano, ma l’avversario rimane in scia.

1-0 Gallo-Elsissy: subito aggressivo l’azzurro.

INIZIATO IL MATCH TRA GALLO ED ELSISSY!

15.45 Scende ora in pedana Michele Gallo, che sfiderà l’egiziano Ziad Elsissy per un posto in semifinale.

15.44 Italia che quindi è sicura di essere almeno d’argento nella spada femminile, con la semifinale che sarà tra Navarria e Santuccio. Beffata Rossella Fiamingo, che ha subito 4 stoccate consecutive dalla cinese Sun. Azzurra leggermente deconcentrata dal problema fisico dell’avversaria.

ELIMINATA ROSSELLA FIAMINGO! La cinese Sun vince 9-8 l’assalto con 4 stoccate consecutive, nonostante un piccolo problema fisico.

15.41 Dopo tre periodi il risultato tra Fiamingo e Sun è di 8-8. Si va alla stoccata decisiva.

8-8 Fiamingo-Sun: tre stoccate consecutive per la cinese, che ristabilisce la parità. Appare leggermente deconcentrata ora Rossella.

8-7 Fiamingo-Sun: grande attacco dell’asiatica che si porta a meno 1 a 50 secondi dal termine.

8-6 Fiamingo-Sun: stoccata assegnata alla cinese, che in allungo su un piede solo riesce a portarsi a -2.

8-5 Fiamingo-Sun: prova ad allungare l’italiana.

7-5 Fiamingo-Sun: l’azzurra avanti di due lunghezze a 1.43 dal termine, con la cinese che prova a stringere i denti.

DERBY IN SEMIFINALE!! Santuccio batte 15-5 Louis Marie e si guadagna il derby contro Navarria, Italia sicura di una medaglia d’argento.

14-5 Santuccio-Louis Marie: ad un passo dalla vittoria l’italiana, che sembra essere in controllo del match.

MARA NAVARRIA IN SEMIFINALE!! Grandissima vittoria dell’azzurra che batte per 15-13 Kong.

14-12 Navarria-Kong: due lunghezze di vantaggio per l’italiana.

13-11 Navarria-Kong: due stoccate consecutive per l’azzurra, che si porta a +2 a 23 secondi dal termine.

11-11 Navarria-Kong: stoccata assegnata ad entrambe.

10-4 Santuccio-Louis Marie: allungo importante per l’italiana, che ora ha un ampio vantaggio da gestire a meno di due minuti dal termine.

10-10 Navarria-Kong: riparte all’attacco l’azzurra, che dopo una breve discussione per la stoccata annullata in precedenza riporta il match in parità.

6-4 Fiamingo-Sun: zoppica vistosamente la cinese, motivo per cui il match è stato sospeso per qualche istante. Si riparte ora.

9-10 Navarria-Kong: annullata la stoccata all’azzurra, dopo un rapido controllo al monitor.

10-10 Navarria-Kong: risponde con la stessa moneta Mara Navarria, che ricuce lo svantaggio.

8-10 Navarria-Kong: due stoccate consecutive, che allunga a 1.40 dal termine del match.

8-8 Navarria-Kong: come in precedenza il punto viene assegnato ad entrambe le spadiste.

7-7 Navarria-Kong: stoccata assegnata ad entrambe le atlete.

6-6 Navarria-Kong: in apertura di ultimo periodo l’azzurra ristabilisce la parità.

7-4 Santucci-Louis Marie: la francese riduce lo svantaggio negli ultimi secondi del secondo periodo.

6-3 Fiamingo-Sun: torna avanti di tre lunghezze Rossella, a meno di 40 secondi dal termine del secondo periodo.

7-3 Santuccio-Louis Marie: parziale di quattro stoccate consecutive per l’azzurra.

5-3 Fiamingo-Sun: la cinese prova a rimontare dopo un lungo studio in apertura di secondo periodo.

5-5 Navarria-Kong: bravissima l’azzurra a ricucire con l’esperienza lo svantaggio, senza forzare mai l’attacco.

5-3 Santuccio-Louis Marie: due stoccate consecutive per l’italiana, che prima va all’attacco, in seguito si  difende bene, per poi piazzare il contrattacco.

3-5 Navarria-Kong: stoccata vincente in allungo per l’azzurra.

2-5 Navarria-Kong: parziale di quattro stoccate consecutive per Kong, che prova ad allungare.

2-3 Navarria-Kong: due stoccate consecutive in apertura di terzo periodo per l’atleta di Hong Kong.

15.24 Prima pausa nei tre match delle azzurre. Fiamingo conduce 5-2, Navarria 2-1, mentre l’incontro di Santucci è sul 3-3.

5-2 Fiamingo-Sun: Rossella piazza due stoccate, interrotte da un assalto che è stato assegnato ad entrambe.

3-3 Santucci-Louis Marie: la francese ricuce lo svantaggio a 40 secondi dal termine dal periodo.

2-1 Navarria-Kong: si porta avanti l’azzurra, allo scadere del primo periodo.

2-1 Santucci-Louis Marie: stoccata assegnata ad entrambe, con l’azzurra che rimane avanti di uno.

2-1 Fiamingo-Sun: stoccata vincente per Rossella.

1-1 Fiamingo-Sun: stoccata assegnata ad entrambe le atlete. Si rimane in parità dopo metà del primo periodo.

1-0 Santuccio-Louis Marie: subito avanti l’azzurra, dopo un lungo studio.

INIZIATI SIA NAVARRIA-KONG CHE SANTUCCIO-LOUIS MARIE

INIZIATO FIAMING-SUN!

15.19 Tutto pronto per l’inizio dei tre quarti di finali della spada femminile.

15.17 Ai quarti Michele Gallo affronterà l’egiziano Ziad Elsissy.

15.15 A breve inizieranno gli assalti dei quarti di finale della spada femminile. Questi gli incontri delle tre azzurre:

Santuccio A. – Louis Marie A.

Fiamingo R. – Sun.Y.

Navarria M. – Kong M.

MICHELE GALLO AI QUARTI!! L’azzurro batte il canadese Gordon 15-13 e si qualifica tra i migliori 8 del mondo.

14-13 Gallo-Gordon: l’azzurro si porta ad una stoccata dalla vittoria.

13-13 Gallo-Gordon: parata e stoccata vincente per il canadese, che ristabilisce la parità.

13-12 Gallo-Gordon: si riavvicina il canadese.

13-11 Gallo-Gordon: torna avanti di due lunghezze l’azzurro, che intravede il traguardo.

SZILAGY BATTE CURATOLI!! Finisce agli ottavi il cammino di Curatoli, che si arrende per 15-12 all’ungherese.

12-14 Curatoli-Szilagy: non demorde l’azzurro, che dimezza lo svantaggio.

11-10 Gallo-Gordon: si riavvicina il canadese, che piazza due stoccate consecutive.

10-14 Curatoli-Szilagy: ancora una volta due stoccate in rapida successione, una per parte.

9-13 Curatoli-Szilagy: l’ungherese si porta nuovamente a +5, ma l’azzurro risponde immediatamente.

10-7 Gallo-Gordon: tre stoccate consecutive per l’azzurro, che prova a piazzare l’allungo decisivo.

8-12 Curatoli-Szilagy: prova la rimonta l’italiano, che ora si porta a meno 4.

6-11 Curatoli-Szilagy: l’azzurro accorcia portandosi a meno 4, subendo subito la risposta dell’ungherese.

5-10 Curatoli-Szilagy: ungherese che piazza due stoccate vincenti in rapida successione e si porta a +5.

7-7 Gallo-Gordon: due stoccate in rapida successione, una per parte.

6-6 Gallo-Gordon: azzurro si porta avanti di due, salvo poi esser rimontato.

5-8 Curatoli-Szilagy: maggiormente offensivo l’ungherese, che si porta avanti di tre lunghezze.

4-4 Gallo-Gordon: due stoccate consecutive per l’azzurro, che ristabilisce la parità.

4-5 Curatoli-Szilagy: una stoccata a testa, con l’azzurro che trova la parità, per poi tornare subito ad inseguire.

3-4 Curatoli-Szilagy: parte forte l’ungherese che sale avanti anche di due lunghezze, ma non si fa attendere la risposta dell’azzurro.

2-3 Gallo-Gordon: una stoccata a testa in rapida successione.

1-2 Gallo-Gordon: subito avanti il canadese in pochi secondi.

INIZIATI SIA CURATOLI-SZILAGY CHE GALLO-GORDON!

15.01 L’egiziano Elsissy batte 15-12 Decsi ed accede ai quarti. Per lui ci sarà il vincente di Gallo-Gordon.

14.59 La sfida tra Curatoli e Szilagy sarà sulla pedana rossa, dove ha appena trionfato Szymon Hryciuk per 15-12 su Pakdaman.

14.57 A breve avranno inizio gli assalti di Curatoli e Gallo, rispettivamente contro Szilagy e Gordon.

SEMELE SI ARRENDE AGLI OTTAVI! Assalto dominato da Dershwitz, che vince per 15-6 ed accede ai quarti di finale.

14-6 Dershwitz-Semele: l’americano si porta ad una stoccata dalla vittoria.

12-6 Dershwitz-Semele: una stoccata a testa, con l’americano che rimane avanti di 7.

11-5 Dershwitz-Semele: parziale di 8 stoccate ad uno per lo statunitense.

10-5 Dershwitz-Semele: due stoccate in rapida successione, una per parte.

9-4 Dershwitz-Semele: sesta stoccata consecutiva per l’americano.

14.53 Con questo punteggio si va alla prima pausa.

8-4 Dershwitz-Semele: due stoccate consecutive per l’americano, che ora è avanti di 4 lunghezze.

6-4 Dershwitz-Semele: parata e contrattacco per lo statunitense, che prova ad allungare.

5-4 Dershwitz-Semele: due stoccate in rapida successione per l’americano, che si porta in vantaggio.

3-4 Dershwitz-Semele: all’attacco l’azzurro, che si porta avanti.

3-3 Dershwitz-Semele: inizio rapidissimo di partita.

INIZIATO L’OTTAVO TRA DERSHWITZ-SAMELE

14.48 Assalto speciale vinto da Alberta Santuccio, in quello che era un mezzo-derby. Santuccio infatti ha sconfitto l’italo-brasiliana Moellhausen, che da qualche anno difende la bandiera brasiliana.

14.47 Tris azzurro nei quarti di finale della spada femminile, con Fiamingo, Santuccio e Navarria che vincono il match degli ottavi ed entrano nelle prime otto atlete del mondo.

MARA NAVARRIA AI QUARTI DI FINALE!! Vittoria per 15-13 dell’azzurra, con l’ultima stoccata che è stata assegnata ad entrambe.

14-12 Navarria-Mallo: azzurra avanti di due a 37 secondi dal termine.

VITTORIA DI ALBERTA SANTUCCIO!! L’azzurra sconfigge Moellhausen per 10-9 ed accede ai quarti.

14-12 Navarria-Mallo: ottima difesa dell’italiana, che poi passa al contrattacco e si porta ad una stoccata dalla vittoria.

13-12 Navarria-Mallo: prova ad allungare l’azzurra, ma non si fa attendere la risposta della francese.

9-9 Moellhausen-Santuccio: ristabilisce la parità la brasiliana a venti secondi dal termine.

12-11 Navarria-Mallo: sanzione per la francese e stoccata che viene assegnata arbitrariamente all’azzurra.

8-9 Moellhausen-Santuccio: prova ad accorciare la brasiliana, quando manca poco più di un minuto al termine.

11-11 Navarria-Mallo: stoccata assegnata ad entrambe le atlete ad 1.30 dal termine.

7-9 Moellhausen-Santuccio: come nell’altro assalto due stoccate in rapida successione, una per parte.

10-10 Navarria-Mallo: piazza la stoccata vincente la francese, ma non si fa attendere la risposta dell’azzurra.

6-8 Moellhausen-Santuccio: stoccata assegnata ad entrambe le atlete. L’azzurra rimane avanti di due.

5-7 Moellhausen-Santuccio: prova ad allungare l’azzurra.

9-9 Navarria-Mallo: ristabilisce la parità Mara, che è subito propositiva in avvio di terzo periodo.

5-6 Moellhausen-Santuccio: stoccata assegnata ad entrambe le atlete.

14.38 Inizia l’ultimo periodo degli ultimi due assalti. Santuccio avanti di uno, mentre Navarria è dietro di una lunghezza.

14.37 Terminato il secondo periodo in entrambi gli assalti.

8-9 Navarria-Mallo: stoccata assegnata ad entrambe.

4-5 Moellhausen-Santuccio: passa in vantaggio l’azzurra, che dopo una 30 secondi di attesa si getta all’attacco e in allungo mette a segno la stoccata.

4-4 Moellhausen-Santuccio: l’azzurra ancora offensiva, si getta all’attacco e piazza la stoccata della parità.

7-8 Navarria-Mallo: allunga la francese, ma Mara non desiste e riaccorcia immediatamente.

4-3 Moellhausen-Santuccio: offensiva l’azzurra, che piazza due stoccate consecutive e si riporta a meno 1.

6-7 Navarria-Mallo: due stoccate consecutive per la transalpina.

4-1 Moellhausen-Santuccio: due stoccate in rapida successione per la brasiliana, che si porta avanti di tre lunghezze.

6-5 Navarria-Mallo: ottima stoccata in allungo per l’azzurra, che passa in vantaggio.

14.32 Finsice il primo periodo di Moellhausen-Santuccio nel momento in cui inizia la seconda frazione di Navarria-Mallo.

5-5 Navarria-Mallo: allo scadere del primo periodo l’azzurra riporta la parità, completando una mini-rimonta.

2-1 Moellhausen-Santuccio: due stoccate in rapida successione per la brasiliana.

4-5 Navarria-Mallo: stoccata assegnata ad entrambe in due azioni consecutive.

0-1 Moellhausen-Santuccio: passa avanti l’azzurra dopo quasi due minuti di studio.

2-3 Navarria-Mallo: ancora all’attacco Mara, che si porta ad una lunghezza di distanza.

1-3 Navarria-Mallo: si sblocca l’azzurra, molto propositiva in quest’azione.

0-3 Navarria-Mallo: inizio perfetto della francese.

0-2 Navarria-Mallo: attende il momento giusto la transalpina, che poi va a segno in allungo.

0-1 Navarria-Mallo: attacco vincente della francese, che va a segno in allungo.

INIZIATA NAVARRIA-MALLO!

14.24 Alexandra Louise Marie ha vinto 14-13 il proprio match di ottavi e vola ai quarti dove sfiderà la vincente di Alberta Santuccio e Nathalie Moellhausen.

14.23 La vincente di Navarria-Mallo affronterà ai quarti Kong, che ha battuto 13-10 la connazionale.

14.21 Ai quarti Fiamingo affronterà la vincente di Yiwen Sun e Sera Song. A breve l’incontro tra le due asiatiche avrà inizio sulla pedana rossa.

14.20 A breve salirà sulla pedana Mara Navarria, per il suo match di ottavi contro la francese Auriene Mallo.

14.19 ROSSELLA FIAMINGO AI QUARTI!!Grandissima rimonta dell’azzurra che vince per 14-10 l’assalto contro l’estone Nelli Differt ed accede tra le migliori 8 del mondo.

14-10 Fiamingo-Differt: l’estone si getta disperatamente all’attacco ma va a vuoto e viene punita due volte da Rossella. 2 secondi al termine.

12-10 Fiamingo-Differt: si getta in attacco l’estone, ma brava l’italiana a rispondere presente.

11-10 Fiamingo-Differt: l’azzurra si porta avanti a 9 secondi dal termine.

10-10 Fiamingo-Differt: aggressiva l’estone che riporta il match in equilibrio.

10-9 Fiamingo-Differt: grandissima Rossella!!L’azzurra para l’attacco dell’avversario e poi va a segno.

9-9 Fiamingo-Differt: attacco a vuoto dell’estone, brava Rossella a punirla e a ristabilire la parità.

8-9 Fiamingo-Differt: si riporta a meno 1 l’azzurra.

7-9 Fiamingo-Differt: stoccata assegnata ad entrambe.

6-8 Fiamingo-Differt: non si fa attendere la risposta dell’azzurra. 1.34 al termine.

5-8 Fiamingo-Differt: nello scontro ravvicinato l’estone è più lesta e si porta avanti di 3.

5-7 Fiamingo-Differt: assalto similare a quello precedente con l’estone che va a segno in allungo.

5-6 Fiamingo-Differt: si riporta subito avanti l’estone, brava a parare l’attacco dell’avversaria per poi colpire in allungo.

5-5 Fiamingo-Differt: lampo di Rossella che in pochi secondi piazza due stoccata e ristabilisce la parità.

4-5 Fiamingo-Differt: subito propositiva l’azzurra, che dimezza lo svantaggio. 2.34 ancora da giocare.

14.12 Terminata la seconda pausa. Inizia il terzo periodo.

14.11 Il secondo periodo si conclude sul punteggio di 2-2, per un totale di 3-5 per Differt. Partita molto equilibrata fino a questo momento.

3-5 Fiamingo-Differt: stoccata assegnata ad entrambe le atlete.

2-4 Fiamingo-Differt: brava in allungo l’estone, che si riporta avanti di due.

2-3 Fiamingo-Differt: dimezza lo svantaggio l’azzurra dopo un assalto durato quasi un minuto e mezzo. Partita molto equilibrata.

14.06 Terminata la prima pausa. Le due atlete ritornano in posizione per il secondo periodo.

14.05 Finisce il primo periodo sul punteggio di 3-1 per Differt.

1-3 Fiamingo-Differt: attacca ancora Rosella, ma l’estone è brava in difesa, per poi piazzare il contrattacco.

1-2 Fiamingo-Differt: parata e contrattacco per l’estone.

1-1 Fiamingo-Differt: è l’estone ad attaccare in questa circostanza, stringendo all’angolo l’azzurro e piazzando la stoccata del pareggio.

1-0 Fiamingo-Differti: grande studio in questa prima stoccata, messa a segno dall’italiana.

14.00 Iniziato il match di ottavi.

13.59 Salgono ora sulla pedana Rossella Fiamingo e Nelli Differt.

13.50: Questi gli assalti delle azzurre

Fiamingo – Differt (Est)
Santuccio – Moellhausen (Bra)
Navarria – Mallo (Fra)

13.40: Intorno alle 14 cominceranno gli assalti degli ottavi di finale della spada femminile.

13.35: Anche Michele Gallo vola agli ottavi di finale!

14-12 Stoccata di Gallo!

13-12 Torna sotto l’americano.

13-11 Gallo è avanti di due stoccate su Heathcock.

13.33: Luca Curatoli conquista gli ottavi di finale dopo aver battuto per 15-5 il giapponese Hoshino.

14-5 Curatoli-Hoshino. Manca solo una stoccata.

13-5 Curatoli-Hoshino. Il campano vede gli ottavi di finale.

11-9 Gallo-Heathcock. Due importantissime stoccate dell’azzurro.

9-9 Gallo-Heathcock. Un assalto davvero spettacolare.

10-4 Curatoli-Hoshino. L’azzurro comanda tranquillamente sul +6.

7-8 Gallo-Heathcock. Alla pausa è l’americano in vantaggio.

8-4 Curatoli-Hoshino. Bella stoccata dell’azzurro.

6-6 Gallo-Heathcock. Assalto molto combattuto.

6-4 Curatoli-Hoshino. Il giapponese torna sotto.

3-4 Gallo-Heathcock. L’americano conduce.

5-1 Curatoli-Hoshino. Al momento domina il campano.

2-1 Gallo-Heathcock

3-0 Curatoli-Hoshino. Ottimo avvio dell’azzurro.

13.23: Sarà l’americano Dershwitz ad affrontare Luigi Samele. Tra pochissimo in pedana Luca Curatoli e Michele Gallo.

13.15: Tra poco gli assalti di Michele Gallo e Luca Curatoli, che affrontano rispettivamente l’americano Heathcock e il giapponese Hoshino.

13.06: Alla fine Sandro Bazadze si è salvato, vincendo l’assalto per 15-13 contro il tunisino Ferjani.

13.01: Intanto il numero uno del mondo, il georgiano Sandro Bazadze è 11-11 con il tunisino Ferjani.

13.00: GIGI SAMELE AGLI OTTAVI! L’azzurro batte 15-9 il kuwaitiano Alshamlan e accede agli ottavi.

14-9 Importante stoccata dell’azzurro.

13-9 Si è un po’ bloccato Samele e Alshamlan si sta avvicinando.

13-5 Samele a due stoccate dagli ottavi.

12-5 Alshamlan prova ad accorciare.

12-3 Samele piazza anche la dodicesima stoccata.

10-3 Un assalto in pieno controllo per l’azzurro.

8-2 Samele è in pieno controllo alla pausa.

7-1 Prima stoccata per Alshamlan.

7-0 Prosegue il dominio di Samele, che sta già ipotecando gli ottavi.

5-0 Al momento non c’è storia. Gigi sta dominando.

4-0 Quarta stoccata dell’azzurro.

2-0 Ottimo avvio di Samele.

12.50: Seguiremo ora l’assalto tra Samele e Alshamlan.

12.47: Sarà la francese Mallo ad affrontare Mara Navarria negli ottavi, mentre per Alberta Santuccio una conoscenza della scherma azzurra come la brasiliana Moellhausen.

12.34: Tra poco l’assalto di Luigi Samele. Il pugliese parte favorito contro Alshamlan (Kuwait), ma attenzione all’atleta allenato da l’ex ct azzurro Tarantino.

12.25: Adesso c’è un po’ di pausa. I prossimi assalti che riguarderanno gli azzurri della sciabola.

Samele-Alshamlan (Kuw) – ore 12.50
Curatoli-Hoshino (Jpn) – ore 13.20
Gallo-Heathcock (Usa) – ore 13.20

12.17: Navarria attende agli ottavi la vincente dell’assalto tra la francese Mallo e la canadese Mackinnon (intorno alle 14.15), mentre Santuccio se la vedrà con la brasiliana ed ex italiana, Natalie Moellhausen o la rumena Alexandra Pedrescu (sempre intorno alle 14.15).

12.16: Alberta Santuccio accede agli ottavi di finale. Battuta per 11-5 la peruviana Doig.

10-4 Santuccio ormai mette al sicuro la vittoria.

12.15: Santuccio si è portata sul 9-4 e vede ormai gli ottavi.

12.14: Anche Mara Navarria vola agli ottavi! Battuta per 15-10 la sudcoreana Choi. Non era un assalto semplice, ma l’azzurra si è ben comportata.

7-4 Santuccio ora prende il largo.

6-4 Santuccio-Doig. La siciliana si porta sul +2.

14-9 Navarria-Choi. Manca solo una stoccata per volare agli ottavi.

13-8 Navarria-Choi. Mara allunga sul +5.

5-4 Santuccio-Doig. Importante stoccata dell’azzurra.

12.11: Alla seconda pausa Navarria avanti 12-8. Santuccio in parità (4-4).

12.09: Pareggia Santuccio! 4-4. Navarria è in controllo sul +4 (11-7).

12.08: Navarria si porta sul 10-6. Santuccio è sotto 4-3 per il momento contro la peruviana Doig.

12.07: Due splendide stoccate di Navarria, che si porta sull’8-5.

12.06: 6-5 Navarria-Choi, 2-3 Santuccio-Doig.

12.04: 1-3 Santuccio-Doig, 4-4 Navarria Choi.

12.03: Splendida stoccata di Mara Navarria, che pareggia sul 3-3 con Choi. Santuccio è sotto 1-0 contro Doig.

12.01: Navarria sotto per 2-0, mentre Santuccio ferma ancora sullo 0-0

11.57: Tra pochi minuti gli assalti di Mara Navarria ed Alberta Santuccio.

11.52: Sarà l’estone Differt ad affrontare Fiamingo agli ottavi di finale. Battuta per 15-12 la sudcoreana Lee.

11.45: Parità dopo la seconda pausa. Differt-Lee sono 8-8. Ricordiamo che chi vince questo assalto affronterà Rossella Fiamingo.

11.40: Dopo la prima pausa Differt è in vantaggio per 5-4 su Lee.

11.37: In pedana ora l’estone Differt e la sudcoreana Lee. La vincente di questo assalto affronterà Rossella Fiamingo agli ottavi.

11.32: Intorno a mezzogiorno ci saranno gli assalti di Mara Navarria ed Alberta Santuccio che affronteranno rispettivamente la sudcoreana Choi e la peruviana Doig Calderon.

11.28: Rossella Fiamingo agli ottavi di finale! Battuta per 15-9 la giapponese Yoshimura.

14-9 Fiamingo si porta ad una stoccata dalla vittoria.

13-8 Fiamingo prende il largo e si porta sul +5.

12-8 Ancora Fiamingo!

11-8 Yoshimura tenta l’affondo, ma Fiamingo tocca e ritorna sul +3.

10-8 Ancora una stoccata per Yoshimura.

10-7 Accorcia la giapponese.

9-5 Doppio colpo e quindi sempre +4 per Rossella.

8-4 Ancora una stoccata per Fiamingo.

7-4 Allungo importante ora per Rossella.

5-4 Fiamingo torna a mettere una stoccata.

4-4 Ancora una stoccata della giapponese che si porta in parità.

4-3 Yoshimura va in allungo e trova la stoccata del -1.

4-1 Doppio tocco. Si sblocca così Yoshimura.

3-0 Altra stoccata della siciliana che ha iniziato benissimo.

2-0 Ottimo avvio di Rossella.

11.09: C’è attesa ora per l’assalto di Rossella Fiamingo contro la giapponese Yoshimura.

11.04: Passa agevolmente il primo turno l’ungherese Aron Szilagyi, che domina contro il georgiano Beka Badazdze per 15-4

11.00: I prossimi appuntamenti per l’Italia saranno alle 11.10 circa con i sedicesimi di finale della spada femminile.

10.55 Michele Gallo e Luca Curatoli raggiungono Luigi Samele al secondo turno. Per entrambi gestione perfetta dell’assalto, con le giuste accelerazioni piazzate nei momenti decisivi.

Gallo-Moataz, 15-11: GALLO VA ALL’ATTACCO E CHIUDE L’ASSALTO! ANCHE LUI AI SEDICESIMI!

Gallo-Moataz, 13-10: gestione perfetta di Michele fin qui, obiettivo a due stoccate di distanza!

Gallo-Moataz, 12-9: il salernitano continua a mettere stoccate con grande precisione. L’egiziano è più energico ma più impreciso.

Curatoli-Kindler, 15-9: LUCA CURATOLI SUPERA IL PRIMO TURNO!

Gallo-Moataz, 10-8: si riparte! L’egiziano va subito all’attacco.

Curatoli-Kindler, 13-9: tornano quattro le lunghezze di vantaggio!

Curatoli-Kindler, 11-9: il tedesco non si arrende e anzi, va all’offensiva.

Curatoli-Kindler, 11-7: allungo del napoletano!

Gallo-Moataz, 10-7: doppia accelerazione dell’azzurro! Assalto in pausa per un problema tecnico al cronometro.

Curatoli-Kindler, 8-7: la verifica conferma la stoccata di Luca.

Gallo-Moataz, 8-7: si va alla pausa con l’azzurro avanti di una lunghezza,

Gallo-Moataz, 7-6: parziale eccezionale di Michele che ora passa in vantaggio!

Curatoli-Kindler, 6-6: non si sblocca l’assalto. Nessuno per ora è riuscito a prevalere.

Gallo-Moataz, 5-6: si scuote il salernitano, che ora sembra subire meno l’energia straripante di Moataz.

Curatoli-Kindler, 4-4: i due si scambiano stoccate, mantenendo l’equilibrio.

Gallo-Moataz, 1-4: indiavolato l’egiziano in questo inizio. Per ora l’azzurro ha dovuto subire le iniziative del suo avversario.

Curatoli-Kindler, 1-0: parte col piede giusto il napoletano.

Gallo-Moataz, 0-1: inizia con grande energia l’egiziano.

10.36 Curatoli sarà sulla pista rossa, Gallo su quella gialla. Tutto pronto per gli assalti che li vedranno protagonisti.

10.33 Mentre prosegue la seconda sessione di assalti, si preparano a fare il loro esordio Luca Curatoli e Michele Gallo. Il primo sfiderà il tedesco Frederic Kindler, mentre il secondo se la vedrà con l’egiziano Adham Moataz.

10.30 Tutto facile nel primo assalto per Sandro Bazadze, uno dei grandissimi favoriti del torneo. Passa anche l’ungherese Andras Szatmari, testa di serie numero 5.

10.28 Ai sedicisimi Samele affronterà Yousef Alshamlan, dal Kuwait, che ha battuto all’ultima stoccata l’ucraino Vasyl Humen.

10.26 Luigi Samele ha faticato più del previsto ma è riuscito a battere lo spagnolo Inaki Bravo ed a qualificarsi per i sedicesimi di finale. Non fa lo stesso Riccardo Nuccio, superato dal tunisino Fares Ferjani, molto più preciso nei momenti decisivi.

Samele-Bravo, 15-13: CHIUDE SAMELE! L’AZZURRO TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO ED AVANZA!

Samele-Bravo, 14-12: accelerazione furiosa dell’italiano!

Samele-Bravo, 13-12: non molla l’iberico che si rifà sotto!

Samele-Bravo, 13-10: la revisione conferma la stoccata di Luigi che si porta a due dalla vittoria.

Samele-Bravo, 12-9: due attacchi fulminei dell’italiano e poi una splendida stoccata dello spagnolo.

Samele-Bravo, 10-8: continua la progressione dell’italiano che ora sembra spazientito dall’atteggiamento dell’iberico.

Samele-Bravo, 8-7: primo vantaggio azzurro!

Nuccio-Ferjani, 11-15: il tunisino è inarrestabile nel finale. Si ferma subito il cammino di Riccardo Nuccio.

Samele-Bravo, 7-7: il foggiano si riporta in parità!

Nuccio-Ferjani, 9-11: il primo a trovare un doppio vantaggio è il tunisino, che attende e reagisce.

Samele-Bravo, 5-7: grande tensione ora in pedana. L’azzurro è entrato in pedana con qualche minuto di ritardo ma ora sembra essersi scosso.

Samele-Bravo, 4-6: per la prima volta l’italiano mette a segno due stoccate consecutive!

Nuccio-Ferjani, 7-7: non si spezza l’equilibrio!

Samele-Bravo, 2-5: stoccata di penalità per l’azzurro che non ha iniziato al meglio l’assalto.

Nuccio-Ferjani, 4-4: continuano a scambiarsi stoccate i due, nessuno per ora ha fatto la differenza.

Samele-Bravo, 1-3: l’azzurro è molto aggressivo ma per ora ha faticato a trovare il bersaglio.

Nuccio-Ferjani, 2-2: si avanza in equilibrio nelle prime fasi.

Samele-Bravo, 1-1: subito uno scambio di stoccate.

10.09 Samele, argento olimpico a Tokyo, sfiderà da favorito lo spagnolo Inaki Bravo. Sfida molto più equilibrata tra Nuccio ed il tunisino Ferjani.

10.07 Tempo di concentrarsi sul torneo di sciabola maschile che è ormai prossimo all’inizio. I primi azzurri protagonisti saranno Luigi Samele e Riccardo Nuccio.

10.05 Terminati tutti gli assalti del primo turno. Questo il tabellone completo dei 16esimi di finale del torneo di spada femminile:

Man Wai Vivian Kong (HKG)-Lili Buki (HUN)
Irina Embrich (EST)-Kaylin Hsieh (HKG)

Mara Navarria (ITA)-Injeong Choi (KOR)
Leonora McKinnon (CAN)-Auriane Mallo (FRA)

Alexandra Ndolo (KEN)-Yu Sihan (CHN)
Kamila Pytka (POL)-Alexandra Louis Marie (FRA)

Alberta Santuccio (ITA)-Maria Lu Doig Calderon.(PER)
Nathalie Moellhausen (BRA)-Alexandra Predescu (ROU)

Marie-Flore Candassamy (FRA)-Lin Sheng (CHN)
Coraline Vitalis (FRA)-Young Mi Kang (KOR)

Zhu Mingye (CHN)-Anne Cebula (USA)
Erika Kirpu (EST)-Anna Kun (HUN)

Rossella Fiamingo (ITA)-Miho Yoshimura (JPN)
Hyein Lee (KOR)-Nelli Differt (EST)

Sun Yiwen (CHN)-Aube Vandingenen (BEL)
Nozomi Sato (JPN)-Sera Song (KOR)

9.47 I primi a salire in pedana saranno Luigi Samele che sfiderà lo spagnolo Inaki Bravo, e Riccardo Nuccio che se la vedrà col tunisino Fares Ferjani. Si parte alle 10:10.

9.45 Una volta completati gli assalti del primo turno, vi daremo un quadro più completo del tabellone dei sedicesimi. Vi ricordiamo che tra poco sarà il momento del torneo di sciabola maschile con Luca Curatoli, Luigi Samele, Michele Gallo e Riccardo Nuccio.

9.43 In pedana ora gli assalti che andranno a concludere il primo turno del torneo di spada femminile. Sin qui nessuna sorpresa, le teste di serie più alte hanno tutte fatto il proprio dovere.

9.40 Per Mara Navarria l’incontro dei sedicesimi le proporrà di fronte la sudcoreana Injeong Choi. Alberta Santuccio se la vedrà invece con la peruviana Maria Lu Doig Calderon.

9.37 Saranno dunque tre le azzurre al secondo turno del torneo di spada. Mara Navarria ed Alberta Santuccio, con due assalti andati a lungo di pari passo, raggiungono Rossella Fiamingo. Peccato per Federica Isola, unica italiana eliminata.

Santuccio-Khatri 15-9. CHIUDE SANTUCCIO! ANCHE LEI AVANZA AI 16ESIMI!

Santuccio-Khatri 13-9. DOPPIA STOCCATA IMPORTANTISSIMA DELL’AZZURRA!

Santuccio-Khatri 11-9. L’indiana ora si fa minacciosa.

Navarria-Egamberdieva, 15-6. MARA NAVARRIA PASSA IL TURNO!

Santuccio-Khatri 9-6. L’indiana non si arrende e prova a reagire.

Navarria-Egamberdieva, 12-5. DILAGA MARA! Sette le stoccata di vantaggio ad 1′ dalla fine.

Santuccio-Khatri 9-4. Scappa anche Alberta! Grande momento per le azzurre!

Navarria-Egamberdieva, 9-4. Ancora Mara che ora prova a prendere il largo!

Navarria-Egamberdieva, 7-4. La prima stoccata degli ultimi tre minuti la piazza l’azzurra!

Santuccio-Khatri 7-4. L’azzurra va alla seconda pausa con il massimo vantaggio ottenuto.

Santuccio-Khatri 6-4. Alberta mantiene il suo vantaggio di due stoccate.

Navarria-Egamberdieva, 6-4. Dopo un inizio a marce bassissime, ora l’assalto si fa scoppiettante.

Navarria-Egamberdieva, 5-3. Accelerazione improvvisa di Mara che si porta avanti di due.

Santuccio-Khatri 4-2. Accade lo stesso anche qui.

Navarria-Egamberdieva, 3-3. Troppo attendismo, il giudice assegna una stoccata di penalità ad entrambe.

Santuccio-Khatri 3-1. Grande accelerazione dell’azzurra in chiusura del primo terzo.

Navarria-Egamberdieva, 2-2. I primi tre minuti si chiudono in parità.

Santuccio-Khatri 0-0. Ampia fase di studio in apertura. Cartellini per entrambe.

Navarria-Egamberdieva, 1-1. Si parte subito forte. L’azzurra piazza la prima stoccata, risponde l’uzbeka.

9.18 Ecco che salgono in pedana le azzurre! Sulla pista blu Navarria sfida Egamberdieva, sulla gialla Santuccio contro Khatri!

9.04 Turno in pedana senza azzurre, mentre continuano gli assalti del primo turno. Mara Navarria ed Alberta Santuccio saranno protagoniste alle 9.20, sfidando rispettivamente l’uzbeka Shakhzova Egamberdieva e l’indiana Taniksha Khatri.

9.02 Da segnalare il passaggio del turno della testa di serie numero 1, Man Wai Vivian Kong. Assalto difficile ma comunque superato invece per la francese Marie-Flore Candassamy, che ha rischiato grosso contro Ehler.

8.59 Niente da fare invece per Federica Isola che avrà qualcosa da recriminare. Era stata in grado di condurre l’assalto sin dalla prima stoccata, trovando anche un triplo vantaggio sull’8-5, salvo poi farsi rimontare sul più bello. Avanza Yu Sihan che sfiderà la kenyota Alexandra Ndolo.

8.56 Prova convincente di Rossella Fiamingo che, dopo un inizio incerto, ha ingranato senza guardarsi indietro. Al prossimo turno troverà la giapponese Miho Yoshimura, che ha battuto la statunitense Isis Washington.

8.53 Delle prime due azzurre in pedana, una avanza ed una è costretta a fermarsi. Attendiamo dunque le prove di Mara Navarria ed Alberta Santuccio.

Isola-Yu, 13-14. Finisce qui il cammino di Federica Isola, che deve inchinarsi alla cinese Yu Sihan al primo turno.

Isola-Yu, 12-13. Proprio nel momento più delicato la cinese si porta davanti per la prima volta…

Fiamingo-Azukaite, 15-11. ROSSELLA FIAMINGO CHIUDE L’ASSALTO E PASSA AL TURNO SUCCESSIVO!

Isola-Yu, 11-11. Il pareggio della cinese!

Fiamingo-Azukaite, 13-10. Rossella mantiene un vantaggio confortevole a 20” dal termine.

Isola-Yu, 10-9. Yu prova a rifarsi sotto. Manca 1’17”-

Isola-Yu, 9-7. La cinese non molla ma l’azzurra resiste e risponde!

Fiamingo-Azukaite, 11-7. Sono quattro le stoccate di margine ad 1′ dalla fine!

Fiamingo-Azukaite, 10-7. Fase di studio molto lunga ed affondo dell’azzurra!

Isola-Yu, 8-6. Federica prova a dare il colpo del KO ma la cinese non ci sta e risponde. Si va così all’ultima pausa.

Fiamingo-Azukaite, 8-6. L’italiana arriva all’ultima pausa con un vantaggio di due stoccate. Ora bisogna terminare il lavoro.

Isola-Yu, 6-4. Accelerazione anche per Isola! Momento positivo per entrambe le italiane.

Fiamingo-Azukaite, 7-5. Primo doppio vantaggio per Fiamingo che ora sta facendo sentire la sua qualità!

Isola-Yu, 3-3. L’azzurra prova a scappare ma viene immediatamente raggiunta dalla cinese.

Fiamingo-Azukaite, 5-4. Si prosegue con una stoccata per parte.

Fiamingo-Azukaite, 4-3. Si riparte con un altro piglio! L’italiana ora è molto più aggressiva e volitiva.

Isola-Yu, 2-1. Botta e risposta che porta le atlete al termine dei primi tre minuti.

Isola-Yu, 1-0. La azzurra porta la prima stoccata.

Fiamingo-Azukaite, 1-2. I primi tre minuti finiscono con la lituana in vantaggio.

Isola-Yu, 0-0. Inizia con un po’ di ritardo l’assalto di Federica Isola. Anche qui si parte con una doppia sanzione per atteggiamento passivo.

Fiamingo-Azukaite, 1-1. La prima stoccata è della lituana ma risponde subito l’azzurra.

Fiamingo-Azukaite, 0-0. Subito cartellini gialli per le due atlete, molto passive nei primi minuti.

8.31 Ecco le atlete che salgono in pedana. Per entrambe le azzurre sono assalti difficili ma tutto sommato alla portata.

8.28 Ormai è tutto pronto per l’inizio del primo tabellone principale in calendario. Il torneo della spada femminile parte dai 32esimi. Buon divertimento a tutti!

8.25 Per il debutto di Navarria e Santuccio bisognerà invece attendere le 9:20.

8.22 Tra meno di 10 minuti inizierà il cammino di Federica Isola e di Rossella Fiamingo, che sfideranno nei loro assalti del primo turno rispettivamente la cinese Yu Sihan e la lituana Vikte Azukaite.

8.20 Le prime a salire in pedana saranno dunque le spadiste. A difendere i colori dell’Italia ci saranno Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Alberta Santuccio e Federica Isola.

8.17 Dopo tre giorni dedicati alle qualificazioni, si parte oggi con i primi due tornei che assegneranno i titoli iridati! Dall’Arena Mico di Milano vi racconteremo oggi la giornata dedicata alla spada femminile ed alla sciabola maschile.

8.15 Amiche ed amici di OA Sport buongiorno e benvenute/i alla DIRETTA LIVE dei Mondiali di scherma 2023 di Milano!

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta LIVE della quarta giornata dei Mondiali di scherma a Milano: Dopo le prime tre giornate dedicate alle qualificazioni, oggi si assegnano le prime medaglie con le prove individuali di spada femminile e sciabola maschile. C’è attesa per l’Italia, che spera di festeggiare i primi podi.

Ad aprire il programma saranno le spadiste. I fari sono puntati soprattutto su Rossella Fiamingo e Mara Navarria, che si presentano assolutamente tra le favorite anche per la medaglia d’oro. In pedana scenderanno anche Alberta Santuccio e Federica Isola, che sono sicuramente due outsider di lusso in una gara che davvero è apertissima e dove può succedere di tutto.

Dalle 11.00 toccherà anche agli sciabolatori. Una stagione un po’ complicata per gli azzurri, ma nei grandi appuntamenti i nostri portacolori difficilmente sbagliano. Luca Curatoli e Luigi Samele sono probabilmente gli uomini di punta, ma attenzione anche a Michele Gallo e Riccardo Nuccio.

Si comincia dalle 8.30 con i primi assalti della spada femminile e poi a seguire quelli della sciabola maschile. OA Sport offrirà la diretta testuale dell’evento per non perdervi nemmeno un assalto. Buon divertimento.

Foto: Bizzi Federscherma