Seguici su

Senza categoria

Arrampicata sportiva, Coppa del Mondo: Matteo Zurloni supera le qualificazioni di speed a Jakarta, out gli altri italiani

Pubblicato

il

Katibin

A Jakarta (Indonesia) è iniziata la terza tappa della Coppa del Mondo 2023 di arrampicata sportiva. Ad aprire le danze sono state le qualificazioni dello speed, la disciplina veloce che assegnerà medaglie alle Olimpiadi di Parigi 2024.

Sul fronte maschile il migliore del lotto è stato l’indonesiano Kiromal Katibin (5.03), capace di regolare il connazionale Veddriq Leonardo (5.09 per il primatista mondiale) e lo statunitense Samuel Watson (5.13). Ai piani alti anche altri due indonesiani: Rahmad Adi Mulyono (quarto con 5.14) e Raharjati Nursamsa (5.18), separati dal cinese Liang Zhang (5.16).

Il nostro Matteo Zurloni è riuscito a qualificarsi per il tabellone a eliminazione diretta in programma domani: l’azzurro, primatista europeo in carica, è undicesimo in 5.27. Sarà il nostro unico portacolori nella fase calda della competizione, visto che gli altri italiani non sono riusciti a rientrare tra i migliori 16: Gian Luca Zodda 30mo (5.56), Alessandro Boulos 46mo (5.87), Ludovico Fossali è caduto.

Tra le donne, invece, miglior crono assoluto della polacca Aleksandra Miroslaw, che mette la testa davanti in 6.36 precedendo l’indonesiana Desak Made Rita Kusuma Dewi (6.65), la cinese Lijuan Deng (6.74) e le connazionali Natalia Kalucka (6.74) e Aleksandra Kalucka (6.82). Nessuna italiana è riuscita a staccare il biglietto per la fase a eliminazione diretta: Giulia Randi è 17ma in 7.43 e rimane fuori per un centesimo, Beatrice Colli 32ma in 8.40.

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online