Seguici su

Pallavolo

Volley, Paola Egonu salta la seconda partita consecutiva in Turchia: perché non gioca in campionato? Il VakifBank vince

Pubblicato

il

Paola Egonu ha saltato la seconda partita consecutiva nel campionato turco di volley femminile. Dopo non essere scesa in campo contro il Nilufer la scorsa settimana, l’opposto non è andata a referto nemmeno contro il Sariyer. Il motivo è presto detto: le due avversarie in questione sono di modesta caratura e coach Giovanni Guidetti ha deciso di operare il turn-over, facendo riposare la bomber veneta in vista degli impegni di Champions League.

Paola Egonu era infatti stata decisiva nell’andata dei quarti di finale vinta per 3-0 contro Milano e martedì sera cercherà di ripetersi nel ritorno previsto all’Allianz Cloud contro quella che sarà la sua prossima squadra. La 24enne non ha dunque fornito il proprio contributo al VakifBank Istanbul, ma il compito delle Campionesse d’Europa è stato relativamente semplice: di fronte al proprio pubblico dello Spor Sarayi, le Campionesse d’Europa si sono imposte per 3-1 (25-16; 25-15; 23-25; 25-10) grazie all’ottimo apporto dell’opposto Aleksia Karutasu (20 punti per la sostituita di Egonu) e della schiacciatrice Nika Daalderop (16), da annotare anche le 14 marcature di Derya Cebecioglu.

Il VakifBank Istanbul resta al secondo posto in classifica, a sei punti di distacco dall’imbattuta capolista Eczacibasi Istanbul (Tijana Boskovic e compagne sono attese oggi pomeriggio dal derby con il Galatasaray). Paola Egonu dovrebbe tornare a giocare in campionato il prossimo 25 marzo contro il THY Istanbul di Marcello Abbondanza, quarta forza del torneo: mancano sei giornate al termine della regular season, poi spazio ai playoff che assegneranno il titolo.

Foto: Photo LiveMedia/Valerio Origo