Seguici su

Short Track

Short track, Mengyao Maggie Qi sarà direttore tecnico e capo allenatore dell’Italia dalla prossima stagione

Pubblicato

il

La FISG ha annunciato oggi l’ingaggio di Mengyao Maggie Qi nel ruolo di direttore tecnico e capo allenatore della Nazionale senior di short track a partire dalla prossima stagione: la cinese, classe 1987 ed ex pattinatrice, prende il posto di Kenan Gouadec, che tornerà ad essere l’High Performance Director dell’intero settore velocità.

Mengyao Maggie Qi ha concluso il suo incarico di allenatrice presso l’Olympic Oval di Calgary e nel corso delle prossime settimane avrà i primi contatti con la squadra, mentre l’High Performance Director Kenan Gouadec continuerà a coordinare lo sviluppo a medio e lungo termine del settore velocità.

Queste le parole di Mengyao Maggie Qi al sito della FISG: “Sono onorata di essere stata scelta per questo ruolo e sono entusiasta di iniziare questo nuovo capitolo della mia carriera. È un’opportunità straordinaria per lavorare con un team di allenatori ed atleti eccellenti in vista dei Giochi Olimpici del 2026. Il mio obiettivo è continuare a costruire sulle solide basi già esistenti e portare le mie conoscenze ed esperienze per continuare a sviluppare atleti di livello mondiale“.

Short track, Giovanni Malagò assicura: “Arianna Fontana gareggerà per l’Italia”

Le fa eco il consigliere federale Luigi Sartorato: “Siamo felici di salutare l’ingresso nello staff tecnico federale di una grande professionista con cui siamo in contatto da molti mesi. Con questo intervento completiamo un piano che avevamo in mente da tempo e che porta l’Italia sugli standard delle grandi potenze internazionali. La qualità e la profondità degli staff tecnici è una prerogativa fondamentale per confermarsi tra le Nazioni al vertice del movimento e garantire uno sviluppo costante e lungimirante di queste discipline“.

Foto: LaPresse