Seguici su

Formula 1

F1, Lewis Hamilton: “Una stagione davvero complicata. Rialzarsi dopo ogni problema non è stato facile”

Pubblicato

il

Una domenica davvero grigia per Lewis Hamilton. Dopo la tremenda beffa subita all’ultimo giro della gara di un anno, anche quest’oggi la pista di Yas Marina ha regalato un boccone particolarmente amaro per il “Re Nero”. Il pilota inglese, infatti, non ha portato a termine il suo Gran Premio di Abu Dhabi, ventiduesimo ed ultimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno 2022, con la W13 che lo ha appiedato con un problema al cambio.

Il sette volte campione del mondo voleva almeno un successo in questa stagione, per prolungare il suo incredibile record di almeno un successo in ogni stagione disputata nella massima serie del motorsport, ma si è capito sin dal venerdì del Golfo Persico che tale obiettivo fosse decisamente arduo. La prova odierna ha confermato l’assunto, con un ritiro davvero doloroso per il portacolori del team Mercedes, sempre lontano dalle posizioni del podio.

F1, Toto Wolff: “Una gara che riassume la nostra stagione. Non siamo contenti, ma pensiamo già al 2023”

Al termine della sua domenica di Yas Marina il nativo di Stevenage ha raccontato le sue sensazioni, riassumendo una stagione quanto mai complicata per l’intero team. “La cosa più difficile che abbiamo affrontato nel corso di questi mesi? Penso il doverci rialzare ogni volta ad ogni difficoltà. Non è stato davvero facile reagire dopo ogni problema. Ogni volta farsi forza e rialzarsi. Tutte queste difficoltà, tuttavia, hanno fatto vedere la nostra forza. Sono grato per questo”. (Fonte: Sky Sport).

Foto: LPS Antonin Vincent