Seguici su

Live Sport

LIVE Olimpiadi Pechino 2022, 20 febbraio in DIRETTA: Italia fuori nel Team Event, chiude con 17 medaglie

Pubblicato

il

SEGUI LA DIRETTA SU OA SPORT CON UN SOLO CLICK

IL MEDAGLIERE DELLE OLIMPIADI DI PECHINO 2022 AGGIORNATO IN TEMPO REALE

PROGRAMMA OLIMPIADI INVERNALI 20 FEBBRAIO

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale integrale delle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022. Giorno 16, ma in Cina si è alla diciannovesima ed ultima giornata di gare ai Giochi: oggi si assegneranno gli ultimi titoli e ci sarà spazio, tra esibizioni e gare ufficiali, per 22 azzurri, tra sci alpino, bob, sci di fondo e pattinaggio di figura.

OA Sport vi propone la diretta live testuale integrale delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022: tutti i risultati delle gare di oggi, domenica 20 febbraio, in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 02.00 ora italiana con gli ottavi del Team Event dello sci alpino.

Foto: LaPresse

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale integrale delle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022. Giorno 16, ma in Cina si è alla diciannovesima ed ultima giornata di gare ai Giochi: oggi si assegneranno gli ultimi titoli e ci sarà spazio, tra esibizioni e gare ufficiali, per 22 azzurri, tra sci alpino, bob, sci di fondo e pattinaggio di figura. OA Sport vi propone la diretta live testuale integrale delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022: tutti i risultati delle gare di oggi, domenica 20 febbraio, in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 02.00 ora italiana con gli ottavi del Team Event dello sci alpino.

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale integrale delle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022. Giorno 16, ma in Cina si è alla diciannovesima ed ultima giornata di gare ai Giochi: oggi si assegneranno gli ultimi titoli e ci sarà spazio, tra esibizioni e gare ufficiali, per 22 azzurri, tra sci alpino, bob, sci di fondo e pattinaggio di figura. OA Sport vi propone la diretta live testuale integrale delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022: tutti i risultati delle gare di oggi, domenica 20 febbraio, in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 02.00 ora italiana con gli ottavi del Team Event dello sci alpino.

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale integrale delle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022. Giorno 16, ma in Cina si è alla diciannovesima ed ultima giornata di gare ai Giochi: oggi si assegneranno gli ultimi 5 titoli e ci sarà spazio, tra esibizioni e gare ufficiali, per 22 azzurri, tra sci alpino, bob, sci di fondo e pattinaggio di figura. OA Sport vi propone la diretta live testuale integrale delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022: tutti i risultati delle gare di oggi, domenica 20 febbraio, in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle 02.00 ora italiana con gli ottavi del Team Event dello sci alpino.

SCI ALPINO – Il Team Event è l’ultimo atto a Cinque Cerchi dello sci alpino. La gara a squadre prenderà il via con l’inizio degli ottavi di finale alle 02.00 ora italiana di oggi, domenica 20 febbraio.

SCI ALPINO – Di seguito il tabellone del Team Event.

OTTAVI DI FINALE:

Ottavo di finale 1: Austria-bye

Ottavo di finale 2: Slovenia-Canada

Ottavo di finale 3: Francia-Repubblica Ceca

Ottavo di finale 4: Norvegia-Polonia

Ottavo di finale 5: Italia-ROC

Ottavo di finale 6: USA-Slovacchia

Ottavo di finale 7: Germania-Svezia

Ottavo di finale 8: Svizzera-Cina

QUARTI DI FINALE:

Quarto di finale 1: Vincente ottavo di finale 1 vs Vincente ottavo di finale 2

Quarto di finale 2: Vincente ottavo di finale 3 vs Vincente ottavo di finale 4

Quarto di finale 3: Vincente ottavo di finale 5 vs Vincente ottavo di finale 6

Quarto di finale 4: Vincente ottavo di finale 7 vs Vincente ottavo di finale 8

SEMIFINALI:

Semifinale 1: Vincente quarto di finale 1 vs Vincente quarto di finale 2

Semifinale 2: Vincente quarto di finale 1 vs Vincente quarto di finale 2

FINALI:

Finale per il bronzo: Perdente semifinale 1 vs Perdente semifinale 1

Finale per l’oro: Vincente semifinale 1 vs Vincente semifinale 2

SCI ALPINO – Italia al via con Marta Bassino, Federica Brignone, Nicol Delago, Luca De Aliprandini, Tommaso Sala, Alex Vinatzer: sfida al ROC agli ottavi.

SCI ALPINO – Slovenia e Canada sull’1-1 dopo le prime due discese.

SCI ALPINO – Slovenia sul 2-1 grazie a Slokar, che domina la sua discesa.

SCI ALPINO – Philp batte Kranjec, Slovenia-Canada finisce 2-2. Passano gli sloveni per la somma dei tempi. Ora Repubblica Ceca Francia.

SCI ALPINO – Sbaglia subito Sommerova, 1-0 facile per Tessa Worley.

SCI ALPINO – Pinturault batte Kryzl, Francia sul 2-0.

SCI ALPINO – Tutto facile per Frasse Sombet contro Nova, che non termina la prova. 3-0 Francia, transalpini ai quarti contro la vincente di Norvegia-Polonia.

SCI ALPINO – Zabystran supera Faivre per 11 centesimi e regala il punto della bandiera ai cechi. Finisce 3-1. Ora Norvegia-Polonia.

BOB – Tra circa 20′ le ultime due manche della gara di bob a 4 valevole per i Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022

SCI ALPINO – Attenzione, cade Tviberg e Gasienica-Daniel regala l’1-0 alla Polonia.

BOB – Si riparte dalla classifica dopo le prime due manche che vede in testa il tedesco Friedrich e vicinissimo il compagno-rivale Lochner

SCI ALPINO – Pareggia Haugan, sconfitto un combattivo Jasiczek per 3 decimi. 1-1 tra Norvegia e Polonia.

SCI ALPINO – Stjernesund taglia il traguardo cadendo, ma è nettamente davanti a Luczak: sorpasso Norvegia, che ora può chiudere i conti con Solheim.

BOB –

Questa la classifica dopo le prime due manche:

1 GER FRIEDRICH Francesco 1:57.00 0.00
2 GER LOCHNER Johannes 1:57.03 +0.03
3 CAN KRIPPS Justin 1:57.38 +0.38
4 GER HAFER Christoph 1:57.55 +0.55
5 LAT KIBERMANIS Oskars 1:57.56 +0.56
6 GBR HALL Brad 1:57.69 +0.69
7 ROC GAITIUKEVICH Rostislav 1:57.78 +0.78
8 ROC ANDRIANOV Maxim 1:58.12 +1.12
9 AUT MAIER Benjamin 1:58.22 +1.22
10 ROU TENTEA Mihai Cristian 1:58.42 +1.42
11 CAN SPRING Christopher 1:58.43 +1.43
12 SUI VOGT Michael 1:58.45 +1.45
13 USA CHURCH Hunter 1:58.61 +1.61
14 USA DELDUCA Frank 1:58.82 +1.82
14 FRA HEINRICH Romain 1:58.82 +1.82
16 CHN LI Chunjian 1:58.86 +1.86
17 CHN SUN Kaizhi 1:59.03 +2.03
18 KOR WON Yunjong 1:59.05 +2.05
19 ITA BAUMGARTNER Patrick 1:59.08 +2.08
20 BRA BINDILATTI Edson Luques 1:59.09 +2.09
21 CAN AUSTIN Taylor 1:59.48 +2.48
22 CZE DVORAK Dominik 1:59.51 +2.51
23 AUT TREICHL Markus 1:59.60 +2.60
24 SUI FRIEDLI Simon 1:59.72 +2.72
25 NED de BRUIN Ivo 1:59.92 +2.92
26 KOR SUK Youngjin 2:00.05 +3.05
27 ITA VARIOLA Mattia 2:00.58 +3.58
28 JAM STEPHENS Shanwayne 2:02.19 +5.19

SCI ALPINO – Subito fuori Solheim. Pyjas firma il 2-2, ma la Norvegia si salva con la somma dei tempi e passa. Ora Italia-Russia! Si comincia con Brignone-Pleshkova. Poi De Aliprandini-Kuznetsov.

SCI ALPINO – Cade Pleshkova, vince Brignone. Italia avanti 1-0. Ora De Aliprandini.

SCI ALPINO – Luca De Aliprandini la spunta per soli 4 centesimi su Kuznetsov, Italia-Russia 2-0. Ora Bassino-Tkachenko.

BOB – L’equipaggio di Friedrich è al comando della classifica generale a metà prova e in caso di medaglia d’oro, realizzerebbe il bis della doppietta di PyeongChang. Oro nel bob a 2 e nel bob a 4 in due edizioni dei Giochi Olimpici consecutive, un risultato mai visto prima.

SCI ALPINO – Marta Bassino vince e regala il 3-0 all’Italia. I tempi di manche di Bassino e Brignone sono però troppo più alti rispetto a quelli delle norvegesi e delle francesi, non c’è molto ottimismo in vista dei prossimi turni.

SCI ALPINO – Andrienko batte Vinatzer di 29 centesimi. Italia batte Russia 3-1 ed accede ai quarti, ma non è stato facile per niente…Ora Stati Uniti-Slovacchia: da qui uscirà la nostra avversaria.

SCI ALPINO – Mikaela Shiffrin surclassa Jancova. 1-0 Stati Uniti.

SCI ALPINO – Tempone di Radamus, esce invece Andreas Zampa. Usa sul 2-0 e ad un passo dai quarti. Intanto le raffiche di vento aumentano…

BOB – Il sogno di Francesco Friedrich sarà da guadagnare, dato che il suo connazionale Johannes Lochner è staccato di soli 3 centesimi e la lotta per il successo sarà campale.

SCI ALPINO – Tempone anche di Paula Moltzan, che domina Petra Hromcova. Stati Uniti ai quarti contro l’Italia: partiranno favoriti.

BOB – Alle loro spalle Justin Kripps, Christoph Hafer e Oskars Kibermanis si giocheranno la medaglia di bronzo. Il nostro Patrick Baumgartner, invece, è 19° e cercherà di rimanere nella top20 per disputare anche la quarta manche.

SCI ALPINO – Come previsto, Tommy Ford è l’anello debole degli americani: cede ad Adam Zampa, finisce 3-1. Con Shiffrin, Moltzan (una specialista del parallelo) e Radamus, sarà durissima per l’Italia venirne a capo. Ora Germania-Svezia, il big match degli ottavi di finale.

BOB – Sarà proprio Friedrich ad aprire la terza manche. Alla quarta manche parteciperanno solo i migliori 20 equipaggi e la partenza sarà invertita dal 20mo al primo equipaggio

SCI ALPINO – Fuori la Helfman, 1-0 per la Germania con Emma Aicher.

SCI ALPINO – Fuori anche Roenngren, Strasser porta la Germania sul 2-0.

SCI ALPINO – Svezia disastrosa, esce anche Loevblom. Tempo allucinante di Duerr in 24″84, 3-0 Germania.

BOB – Qualche problema in partenza e prima del traguardo per Friedrich che fa segnare il tempo di 58″17, suo miglior tempo. Totale di 2’55″17. Ora Lochner

SCI ALPINO – Punto della bandiera per Jakobsen in 23″73, miglior tempo assoluto. Svezia comunque eliminata, passa la Germania per 3-1. Ora l’ultimo ottavo tra Svizzera e Cina: sarà a senso unico.

BOB – Aumenta sensibilmente il ritardo di Lochner nei confronti di Friedrich: sono 20 centesimi di ritardo. Problemi in partenza per l’equipaggio tedesco. Ora il canadese Kripps

SCI ALPINO – Holdener batte facilmente Ni.

BOB – Ritardo pesante, nonostante una rimonta nel finale, per il canadese Kripps che ha 65 centesimi di svantaggio sul tedesco, terzo posto

CURLING – La finale del torneo femminile vede la Gran Bretagna condurre per 2-1 sul Giappone dopo 2 end. Nella terza ripresa martello alle britanniche.

SCI ALPINO – Nessun problema anche per Murisier contro Xu. Cina in gara per onor di firma, chiaramente.

SCI ALPINO – Tutto facile per Ellenberger, Kong arriva a 3″30 senza errori…Svizzera ai quarti.

BOB – Accorcia le distanze il tedesco Hafer nei confronti dei canadesi: ritardo di 73 centesimi. Ci sarà battaglia per il bronzo. Ora il lettone Kibermanis

SCI ALPINO – Gino Caviezel batte Zhang di 1″88. Svizzera-Cina 4-0.

SCI ALPINO – Questi i quarti di finale:

Austria-Slovenia
Francia-Norvegia
Italia-Stati Uniti
Germania-Svizzera

BOB – L’errore di Kibermanis che sbanda nel finale e chiude la sua prova con 80 centesimi di ritardo da Friedrich. Corsa al bronzo non ancora compromessa ma serve la quarta manche perfetta

SCI ALPINO – Gli Stati Uniti hanno realizzato dei tempi migliori rispetto all’Italia: sarà durissima.

BOB – Il britannico Hall perde ulteriore terreno e si inserisce al sesto posto con 1″17 di ritardo

SCI ALPINO – Sarà Bassino-Shiffrin, che super sfida!

SCI ALPINO – Subito fuori Slokar, 1-0 Austria con Katharina Truppe.

BOB – Chiude con un ritardo di 1″42 il russo Gaitiukevich che perde tanto terreno nel finale. Ora il russo Andrianov

SCI ALPINO – Fuori anche Hrobat, ottimo 23″98 per Brennsteiner. Austria già sul 2-0 e con un piede e mezzo in semifinale.

SCI ALPINO – Katharina Liensberger batte in rimonta Tina Robnik di 4 centesimi. Austria in semifinale.

SCI ALPINO – Fuori Strolz, ma è un punto ininfluente per Zan Kranjec: Austria-Slovenia 3-1. Ora un quarto molto incerto tra Francia e Norvegia.

BOB – Perde ancora, soprattutto nel finale, l’austriaco Maier che occupa l’ultima posizione provvisoria con un ritardo di 2″22. Ora il rumeno Tentea

SCI ALPINO – Stjernesund vince con un pazzesco 24″15, un tempo da uomo! Worley chiude a 36 centesimi. Norvegia-Francia 1-0.

SCI ALPINO – Fuori Haugan, Pinturault regala l’1-1 alla Francia con 23″74, miglior tempo assoluto di giornata. Si è messa benissimo per i transalpini.

BOB – Aumenta lo svantaggio del rumeno Tentea che chiude a 2″55 dalla testa, è decimo. Tocca ora al canadese Spring

SCI ALPINO – Frasse Sombet domina Tviberg, Francia sul 2-1 e quasi in semifinale. Solheim ora ha bisogno di un tempone per far passare la Norvegia.

BOB – Guadagna una posizione l’equipaggio canadese di Sping che supera i rumeni con un ritardo di 2″36. Ora lo svizzero Vogt

SCI ALPINO – CE LA FA SOLHEIM! Doveva vincere con un tempo inferiore a 24″10 per qualificarsi e ottiene un ottimo 24″08! Battuto Faivre. Norvegia-Francia finisce 2-2, passano gli scandinavi per 2 centesimi! Ora un durissimo quarto per l’Italia contro gli Stati Uniti. Si parte con Brignone-Moltzan, poi De Aliprandini-Ford.

SCI ALPINO – Moltzan rifila ben 56 centesimi a Federica Brignone, palesemente a disagio con questi raggi di curva. Ora De Aliprandini-Ford.

BOB – Tante imprecisioni per lo svizzero Vogt che comunque riesce a fare meglio di Tentea con un ritardo di 2″46. Ora lo statunitense Church

SCI ALPINO – Fuori De Aliprandini, siamo quasi eliminati. Serve un miracolo ora. C’è Bassino-Shiffrin.

BOB – Bella prova dello statunitense Church che recupera ben due posizioni e chiude con un ritardo di 2″40, undicesimo

SCI ALPINO – Marta Bassino vince per 2 centesimi, ma con un tempo alto di 25″08. Ora Vinatzer deve non solo vincere, ma anche ottenere un tempo di 23″93, durissima.

SCI ALPINO – Radamus domina in 24″06, Vinatzer a 76 centesimi. Si era già visto contro la Russia che non sarebbe stata la nostra giornata. Stati Uniti-Italia 3-1. Azzurri eliminati.

BOB – Ultimo posto per il francese Heinrich che chiude a 2″94 dalla testa. Ora lo statunitense Delduca

SCI ALPINO – Subito fuori Aicher, tutto facile per Ellenberger. Svizzera-Germania 1-0.

BOB – Non riesce a scalare posizioni lo statunitense Delduca che è 15mo, ultimo a 3″04 dalla vetta. Ora il cinese Li

SCI ALPINO – Pareggia la Germania con Schimd. 23″70 allucinante, Murisier a 64 centesimi. Tornando all’Italia: Brignone e Vinatzer oggi si sono rivelati poco competitivi. Lo erano Bassino e De Aliprandini, ma l’azzurro ha sbagliato contro Ford e siamo fuori.

BOB – Perde tanto nel finale il cinese Li che chiude con 3″15 di ritardo ed è ancora 16mo

SCI ALPINO – Lena Duerr batte Wendy Holdener per 13 centesimi. Svizzera-Germania 1-2. Decisivo ora Strasser-Caviezel.

SCI ALPINO – Subito fuori Strasser, ma la Germania passa per la somma dei tempi. Eliminata la Svizzera, che chiude i Giochi con 5 ori nello sci alpino: vanno comunque a casa contenti…

SCI ALPINO – Le semifinali saranno Austria-Norvegia e Stati Uniti-Germania.

BOB – Ritardo di 3″33 per il cinese Sun che si inserisce al 17mo posto. Ora il coreano Won

SCI ALPINO – L’Italia ha chiuso le sue Olimpiadi con 17 medaglie, il 70% in più rispetto a PyeongChang 2018, anche se con un oro in meno. In giornata sarà tempo di bilanci, vi aspettiamo.

BOB – Riesce a recuperare una posizione il coreano Won che chiude a 3″26 dalla testa ed è 17mo. Ora l’azzurro Baumgartner

CURLING – La finale del torneo femminile vede la Gran Bretagna condurre per 3-1 sul Giappone dopo 4 end. Nella quinta ripresa martello alle nipponiche.

SCI ALPINO – Ora Truppe-Stjernesund, Brennsteiner-Haugan, Liensberger-Tviberg, Strolz-Solheim.

BOB – Buona manche nonostante un errore nel finale per l’azzurro Baumgartner che risale al 17mo posto con un ritardo di 3″25. Ora il brasiliano Bindilatti

SCI ALPINO – Nell’altra semifinale Shiffrin-Duerr, Radamus-Strasser, Moltzan-Aicher, Ford-Schmid.

BOB – Perde tantissimo nel finale il brasiliano Bindilatti che è 20mo a 3″70 e vediamo se riuscirà a mantenere la posizione e disputare la quarta manche

SCI ALPINO – Stjernesund batte Truppe di 43 centesimi in 24″62. Norvegia in vantaggio.

BOB – Resta dietro il canadese Austin che è ultimo a 4″10 da Friedrich

SCI ALPINO – Brennsteiner domina con 23″84, Haugan a 62 centesimi. Austria-Norvegia 1-1.

SCI ALPINO – Liensberger, campionessa mondiale di parallelo a pari merito con Marta Bassino, vince in 24″44. Tviberg paga 86 centesimi. Ora Solheim ha bisogno di un altro miracolo contro Strolz: deve vincere con un tempo inferiore a 23″66…

SCI ALPINO – Solheim vince in 24″27, ma non basta. Austria-Norvegia 2-2, passano gli austriaci per la somma dei tempi. Brennsteiner ha fatto la differenza. Ora Stati Uniti-Germania.

BOB – Recupera una posizione il ceco Dvorak che chiude a 3″99 dalla testa ma non farà l’ultima manche

BOB – Penultimo posto ma niente quarta manche per l’austriaco Treichl che conclude a 4″02 dalla testa, 22mo

SCI ALPINO – Duerr batte Shiffrin per soli 10 centesimi in 24″93.

BOB – Ultimo posto provvisorio per l’olandese De Bruin che chiude a 4″38 dalla vetta

SCI ALPINO – Ottimo 23″96 per Radamus, Strasser a 73 centesimi. Usa-Germania 1-1, è un quarto incertissimo. Ora Moltzan favorita contro Aicher.

SCI ALPINO – Fuori sia Moltzan sia Aicher!

SCI ALPINO – Il punto viene attribuito alla Germania perché Moltzan è uscita prima rispetto ad Aicher.

SCI ALPINO – Schmid domina l’ultima discesa contro Ford e regala il 3-1 alla Germania. Ma cos’hanno buttato via gli Stati Uniti: Moltzan era nettamente superiore ad Aicher, le sarebbe bastato arrivare al traguardo, era in netto vantaggio.

SCI ALPINO – Dunque sarà Austria-Germania per l’oro, Norvegia-Stati Uniti per il bronzo.

BOB – Si chiude l’avventura olimpica del secondo equipaggio azzurro, guidato da Variola. Sono 27mi

BOB – Si chiude la terza manche con la prova dei giamaicani che, non senza qualche rischio, sono ultimi a 8″25 dalla testa

SCI ALPINO – Tviberg-Moltzan, Solheim-Ford, Stjernesund-Shiffrin e Haugan-Radamus nella finale per il bronzo.

BOB –

Questa la classifica dopo la terza manche con le prime 20 posizioni:

1 1 GER FRIEDRICH Francesco 3 2:55.17 0.00
2 2 GER LOCHNER Johannes 3 2:55.37 +0.20
3 3 CAN KRIPPS Justin 3 2:55.82 +0.65
4 4 GER HAFER Christoph 3 2:55.90 +0.73
5 5 LAT KIBERMANIS Oskars 3 2:55.97 +0.80
6 6 GBR HALL Brad 3 2:56.34 +1.17
7 7 ROC GAITIUKEVICH Rostislav 3 2:56.59 +1.42
8 8 ROC ANDRIANOV Maxim 3 2:57.15 +1.98
9 9 AUT MAIER Benjamin 3 2:57.39 +2.22
10 11 CAN SPRING Christopher 3 2:57.53 +2.36
11 13 USA CHURCH Hunter 3 2:57.57 +2.40
12 12 SUI VOGT Michael 3 2:57.63 +2.46
13 10 ROU TENTEA Mihai Cristian 3 2:57.72 +2.55
14 14 FRA HEINRICH Romain 3 2:58.11 +2.94
15 15 USA DELDUCA Frank 3 2:58.21 +3.04
16 16 CHN LI Chunjian 3 2:58.32 +3.15
17 19 ITA BAUMGARTNER Patrick 3 2:58.42 +3.25
18 18 KOR WON Yunjong 3 2:58.43 +3.26
19 17 CHN SUN Kaizhi 3 2:58.50 +3.33
20 20 BRA BINDILATTI Edson Luques 3 2:58.87 +3.70

SCI ALPINO – Truppe-Duerr, Brennsteiner-Rauchfuss, Liensberger-Aicher e Strolz-Schmid nella finale per l’oro. Dunque la Germania ha sostituito Strasser con Rauchfuss.

SCI ALPINO – Moltzan domina in 24″72, Tviberg a 0.74. Gli americani devono mangiarsi le mani per la semifinale buttata via…

SCI ALPINO – Ford invece è l’anello debole degli Usa. Solheim si imponde in 24″02, con ben 0.94 di vantaggio. 1-1.

SCI DI FONDO – Tra circa 20′ la 30 km mass start femminile in tecnica libera delle Olimpiadi di Pechino 2022, ultima gara del programma a Cinque Cerchi per quel che riguarda lo sci di fondo

SCI ALPINO – Stjernesund dà una lezione a Mikaela Shiffrin e vince in 24″32, l’americana paga mezzo secondo. Norvegia in vantaggio 2-1.

SCI ALPINO – Ora Radamus dovrebbe vincere con un tempo inferiore a 23″62, è quasi impossibile…

SCI ALPINO – Radamus vince in 24″04, ma non basta. Norvegia-Usa 2-2, bronzo agli scandinavi per la somma dei tempi. Mikaela Shiffrin chiude senza medaglie la peggior Olimpiade della carriera.

CURLING – La finale del torneo femminile vede la Gran Bretagna condurre per 4-2 sul Giappone dopo 6 end. Nella settima ripresa martello alle britanniche.

SCI ALPINO – Duerr vince la prima discesa in 24″59, Truppe a 52 centesimi. Prevediamo un 2-2 tra Austria e Germania, si giocherà sui tempi?

SCI DI FONDO – Lo scorso anno, a Oberstdorf, la medaglia d’oro iridata venne conquistata dalla norvegese Therese Johaug, davanti alla connazionale Heidi Weng e alla svedese Frida Karlsson, le quali si fregiarono rispettivamente dell’argento e del bronzo. Si gareggiava in alternato, mentre oggi si gareggerà in tecnica libera

SCI ALPINO – Brennsteiner vince con un fantastico 23″72, Rauchfuss a 0.61. Austria-Germania 1-1. Ora Liensberger favorita contro Aicher.

SCI ALPINO – Scivola Aicher, Liensberger vince con un buon 24″55. Di fatto è finita per la Germania, Schmid dovrebbe sciare con un tempo veramente quasi inarrivabile: 23″68. Serve un miracolo.

SCI DI FONDO – Le ultime medaglie mondiali a skating vennero conferite a Seefeld 2019, quando l’oro fu appannaggio comunque della norvegese Therese Johaug. L’argento e il bronzo, invece, andarono rispettivamente alla norvegese Ingvild Flugstad Østberg e alla svedese Frida Karlsson.

SCI ALPINO – PER POCO! 23″87 per Schmid, ma non basta! Austria-Germania 2-2, vince la medaglia d’oro l’Austria per la somma dei tempi e per 19 centesimi per la precisione.

SCI ALPINO – Il podio finale del Team Event:

  1. Austria
  2. Germania
  3. Norvegia

SCI ALPINO – L’Italia è stata eliminata ai quarti dagli Stati Uniti per 3-1.

SCI DI FONDO – La grande favorita oggi è la norvegese Johaug che ha dimostrato di essere in grande condizione a Pechino. L’alternativa potrebbe essere la svedese Andersson ma attenzione anche a Nepryaeva, anche lei pluri-medagliata e in grande forma, alla statunitense Diggins che fin qui non è stata brillantissima e alle finlandesi Niskanen e Parmakoski che magari preferiscono la tecnica classica ma sono in condizione

SCI DI FONDO – Sono quattro le azzurre al via, l’obiettivo plausibile può essere una top 30: Cristina Pittin, Martina Di Centa, Caterina Ganz e Anna Comarella

SCI DI FONDO – Partita la 30 km femminile

SCI DI FONDO – Al km 1.3 gruppo compatto con Johaug in testa, poi Andersson, Claudel, Carl, Parmakoski, Brennan, Niskanen. Azzurre nella pancia del gruppo

SCI DI FONDO – Aumenta già il ritmo Johaug che vuole fare gara dura e cercare di andarsene da subito

BOB – Tutto pronto per la quarta ed ultima run del bob a 4 alle Olimpiadi invernali di Pechino.

BOB – In casa Italia troviamo Patrick Baugmartner in diciassettesima posizione, mentre ha salutato i Giochi Mattia Variola, ventisettesimo dopo la terza discesa.

BOB – Andando a riepilogare la situazione nelle posizioni d’avanguardia, Francesco Friedrich è pronto al colpaccio: quattro ori in due edizioni olimpiche. Dovrà tenere d’occhio solamente il compagno di squadra Johannes Lochner, staccato di due decimi.

BOB – Gran battaglia per il bronzo: terzo virtuale il canadese Justin Kripps a 65 centesimi dalla vetta, ma seguono a 73 centesimi Christoph Hafer, che andrebbe a chiudere una clamorosa tripletta, e Oskars Kibermanis a 80 centesimi.

SCI DI FONDO – Al km 2.9 Johaug, Andersson, Diggins, Claudel, a 7″ Parmakoski, Niskanen, Brennan, a 17″ Stadlober, Sundling, Carl, Sorina, Nepryaeva a 27″, Comarella a 51″, le altre azzurre già a 1’01”

SCI DI FONDO – Restano in quattro davanti, Johaug, Andersson, Diggins, Claudel, a una ventina di secondi Parmakoski, Niskanen, Brennan, Sundling

BOB – Si comincia: primo a scendere il brasiliano Edson Luques Bindilatti, attualmente ventesimo.

SCI DI FONDO – l km 6.2 davanti Johaug, Andersson, Diggins, Claudel, a 17″ Niskanen, Brennan, Sundling, a 24″ Parmakoski, a 28″ Sorina e Stadlober

BOB – 3:58.48 il crono totale per il brasliano Bindilatti che difficilmente si migliorerà: sarà ventesima piazza.

SLITTINO – Ora è la volta del padrone di casa, il cinese Sun.

BOB – Ora è la volta del padrone di casa, il cinese Sun.

BOB – Prima piazza per il cinese Sun: 51 centesimi di vantaggio sull’attuale leader.

SCI DI FONDO – Al primo passaggio dallo stadio, km 7.5 situazione che non cambia: Johaug, Andersson, Diggins, Claudel, alle loro spalle a 28″ un gruppetto con Niskanen, Brennan, Sundling, Parmakoski, Sorina Stadlober, Carl, Eiduka, Istomina

SCI DI FONDO – Al km 8.8 Johaug, Andersson, Diggins, a 12″ Claudel, a 42″ Niskanen, Brennan, Sundling, Parmakoski, Sorina Stadlober, Carl, Eiduka, Istomina, Ryigalina, Laukli

BOB – Perde una posizione il coreano Won: 5 centesimi di ritardo da Sun.

BOB – Adesso tocca al nostro Patrick Baumgartner: con l’azzurro Eric Fantazzini, Alex Verginer e Lorenzo Bilotti. Fondamentale la prima piazza per centrare almeno la 17ma posizione e provare a guadagnare qualcosa.

SCI DI FONDO – Prova ad andarsene la norvegese Johaug che viene inseguita da Diggins, si stacca Andersson

BOB – Non sbaglia Baugmartner che trova la migliore delle quattro run proprio in chiusura. Prima posizione, sarà certamente diciassettesimo, si può sognare la top-15.

BOB – Ora tocca all’altro cinese Li, con dieci centesimi di vantaggio su Baumgartner.

SCI DI FONDO – Se ne va Johaug al km 10.4, Diggins ha già 16″ di ritardo, Andersson a 32″

BOB – Perde due posizioni Li, ne guadagna una Baumgartner: la top-15 è vicinissima.

BOB – È la volta dello statunitense Delduca, con 21 centesimi di margine su Baumgartner.

CURLING – La finale del torneo femminile vede la vittoria della Gran Bretagna per 10-3 sul Giappone dopo 9 end.

BOB – Soli cinque centesimi e Delduca passa avanti a Baumgartner. Difficile recuperare altre posizioni, dovrebbe essere sedicesimo.

BOB – Ora è la volta del francese Heinrich.

BOB – E invece sbaglia clamorosamente Heinrich e scende in ultima piazza. Patrick Baumgartner centra ufficialmente la top-15!

SCI DI FONDO – Johaug ha 24″ di vantaggio su Diggins, terza Andersson a 45″

BOB – Il rumeno Tentea vola al comando assieme allo statunitense Delduca, pari merito.

BOB – Si ampliano i distacchi: lo svizzero Vogt è in testa con oltre mezzo secondo di vantaggio sui rivali.

BOB – Lo statunitense Church è al comando con solamente un centesimo di margine su Vogt. Ora i migliori dieci.

SCI DI FONDO – Al km 13.7 vola Johaug in testa, a 25″ Diggins, a 1’02” Andersson, a 1’18” Claudel, a 1’27” Brennan, 1’32” Niskanen, Parmakoski, Sorina, Sundling, Stadlober, Eiduka, Istomina

BOB – Il canadese Spring va davanti e si assicura la top-10 in 3:56.99.

SCI DI FONDO – Al km 15 Johaug in testa, a 27″ Diggins, a 1’15” Andersson, a 1’27” Claudel, a 1’29” Brennan, a 1’32” Niskanen, Parmakoski, Sorina, Sundling, Stadlober, Istomina. Eiduka perde contatto con il gruppo delle inseguitrici

BOB – Perde diverse posizioni l’austriaco Maier che scende in quarta piazza.

SCI DI FONDO – Al km 16.3 Johaug in testa, a 31″ Diggins, a 1’29” Andersson, a 1’39” Claudel, Brennan, Niskanen, Parmakoski, Sorina, Sundling, Stadlober, Istomina

BOB – Nuovo leader il russo Maxim Andrianov, 44 centesimi di margine su Spring. Ora i migliori sette.

SCI DI FONDO – Distacchi abissali per le azzurre a metà gara: Pittin e Di Centa 34ma e 35ma a 4’22”, Comarella 37ma a 4’36, Ganz 45ma a 6’23”

BOB – Due russi davanti: al comando Gaitiukevich. Da sottolineare che Baumgartner ad ora conserva il miglior tempo di run.

HOCKEY GHIACCIO – Ci siamo, è il giorno della finale del torneo maschile! Alle 5.10 saranno sul ghiaccio Russia e Finlandia!

BOB – Vola in testa il britannico Brad Hall, ora la battaglia per il podio: in tre per il bronzo. Tocca ad Oskars Kibermanis.

SCI DI FONDO – Controlla senza problemi la norvegese Johaug, a 49″ Diggins, a 1’42” Andersson, a 2’13” Claudel, Brennan, Niskanen, Parmakoski, Sorina, Sundling, Stadlober, Istomina che hanno calato vistosamente il ritmo

HOCKEY GHIACCIO – Dopo un lunghissimo percorso siamo giunti all’ultimo atto del torneo olimpico che, anche senza i giocatori della NHL ha regalato emozioni e spettacolo

BOB – Gran discesa per il lettone Kibermanis che mette pressione ai rivali. Ora il teutonico Hafer con un margine esiguo: centrare il podio significherebbe trovare una clamorosa tripletta tedesca.

SCI DI FONDO – Prende il rifornimento Johaug, il cui vantaggio è attorno al minuto su Diggins

HOCKEY GHIACCIO – Nella giornata di ieri abbiamo visto la netta vittoria della Slovacchia (4-0 sulla Svezia) per la medaglia di bronzo

BOB – Hafer non sbaglia e va in testa con 12 centesimi su Kibermanis. Ora Kripps ha soli 8 centesimi da gestire.

BOB – Soli sei centesimi bastano a Justin Kripps che beffa Hafer e agguanta la medaglia di bronzo, non sarà tripletta tedesca.

HOCKEY GHIACCIO – L’albo d’oro: nell’ultima edizione (2018) Russia oro, nel 2014 oro Canada e bronzo Finlandia, ne 2010 oro Canada e bronzo Finlandia, nel 2006 oro Svezia argento Finlandia. Nel complesso Russia con 1 argento e 1 bronzo, quindi 1 oro con atleti olimpici russi, un oro con squadra unificata e 7 ori, 1 argento e un bronzo come URSS. Per la Finlandia 2 argenti e 4 bronzi

BOB – Ora la sfida per la medaglia d’oro: prima Johannes Lochner, poi Francesco Friedrich.

SCI DI FONDO – Al km 21.2 Johaug supera l’ora di gara, a 1’08” Diggins, a 2’07” Andersson, più indietro Claudel, Brennan, Niskanen, Parmakoski, Sorina, Sundling, Stadlober, Istomina

BOB – Argento sicuro per Lochner che non sbaglia e chiude in 3:54.67. Servirà un grave errore di Friedrich per l’oro.

HOCKEY GHIACCIO – Squadre allineate per gli inni nazionali. Ancora pochi istanti e si incomincia!

BOB – Non sbaglia Francesco Friedrich: medaglia d’oro! Quarta in due edizioni tra PyeongChang e Pechino, doppia doppietta tra bob a 2 e bob a 4.

BOB – Il teutonico chiude in 3:54.30 superando di 37 centesimi il connazionale Johannes Lochner e di 79 centesimi il canadese Justin Kripps, completano la top-5 Christoph Hafer (Germania) ed Oskars Kibermanis (Lettonia).

SCI DI FONDO – Si è ritirata Nepryaeva. Al passaggio dallo stadio, km 22.5 Johaug tiene il suo ritmo infernale a 1’08” Diggins, a 2’11” Andersson, a 2’47”  Claudel, Brennan, Niskanen, Parmakoski, Sorina, Sundling, Stadlober, Istomina

BOB – In casa Italia da sottolineare la quindicesima piazza di Patrick Baumgartner, eccezionale nell’ultima discesa, con addirittura il quarto crono complessivo.

HOCKEY GHIACCIO – Tutto pronto per il via del match! Russia e Finlandia ultimano i preparativi e sale la tensione all’Indoor National Stadium!

HOCKEY GHIACCIO – Si parte! Inizia la finale di Pechino 2022!

SCI DI FONDO – Al passaggio dallo stadio, km 23.8 continua a guadagnare, a 1’08” Diggins, a 2’26” Andersson, a 2’55”  Claudel, Brennan, Niskanen, Sorina, Sundling, Stadlober, Istomina. Si stacca Parmakoski

HOCKEY GHIACCIO subito inizio di match a viso aperto, Russia che prova a farsi vedere dalle parti di Sateri, ma nulla di fatto

SCI DI FONDO – Brennan e Claudel rompono gli indugi e si mettono all’inseguimento di Andersson per il bronzo

HOCKEY GHIACCIO – -17′ La Russia ha iniziato il match subito all’attacco, Finlandia che deve stringere i denti

HOCKEY GHIACCIO – Sul ghiaccio per la Finlandia: Sateri, Hietanen, Lehtonen, Hartikainen, Manninen e Granlund

HOCKEY GHIACCIO .- Per la Russia Fedotov in porta, quindi Nikishin, Nesterov, Semyonov, Shipachyov e Chibisov

SCI DI FONDO – Al km 25.4 Johaug davanti, a 1’39” Diggins, a 2’40” Andersson, a 3’06” Claudel, Brennan, Niskanen a 3’11” Sundling e Sorina, a 3’18”  Istomina, a 3’23” Stadlober

HOCKEY GHIACCIO – Dopo un buon avvio della Russia ora il match si è fatto molto più bloccato e combattuto. Mancano 14:53, ingaggio e si riparte

HOCKEY GHIACCIO – Ci prova la Finlandia con una buona trama, ma Fedotov chiude bene lo specchio della porta

HOCKEY GHIACCIO – Primo time out del match. Finale, come ci si immaginava, assolutamente equilibrata per ora

SCI DI FONDO – Johaug a meno di 500 metri dal traguardo, un dominio assoluto quello della norvegese

SCI DI FONDO – Ultima salita per Johaug che ha un vantaggio enorme su Diggins

HOCKEY GHIACCIO – -13 Ancora Fedotov si supera! Finlandia pericolosissima con Bjorninen, ma il portiere chiude a pochi metri

SCI DI FONDO – Johaug a meno di un km metri dal traguardo, un dominio assoluto quello della norvegese

SCI DI FONDO – Niskanen cerca la rimonta su Andersson per il bronzo sulla salita che porta verso lo stadio

HOCKEY GHIACCIO – Russia in powerplay ed è subito rete!!!!!!! 1-0 messo a segno da Grigorenko al minuto 7:17 con un bellissimo diagonale. Portiere finlandese un po’ coperto ma bellissima rete

SCI DI FONDO – Bandiera norvegese in mano per Therese Johaug che conquista il TERZO ORO! UN DOMINIO ASSOLUTO IL SUO!

HOCKEY GHIACCIO – -11 Davvero ottimo tempismo dei russi che sfruttano al meglio il primo powerplay dell’incontro. E ora la finale prende il via ufficialmente!

SCI DI FONDO – Reagisce Andersson all’attacco di Niskanen, sono sull’ultima salita

HOCKEY GHIACCIO – -10′ La Finlandia si riversa in attacco, ma la Russia sembra davvero ben messa sul ghiaccio

SCI DI FONDO – Adesso Niskanen si è avvicinata a Andersson. SECONDO POSTO E MEDAGLIA D’ARGENTO PER LA STATUNITENSE DIGGINS

SCI DI FONDO – Crolla Andersson, battaglia tra Niskanen e Sorina per il bronzo!

HOCKEY GHIACCIO – -9′ Time out sul ghiaccio con la Russia avanti 1-0. Per il momento 7 tiri a 4 per la Finlandia, ma è Grigorenko ad averla sbloccata!

SCI DI FONDO – E’ BRONZO PER NISKANEN che resiste al ritorno di Sundling e Sorina, rispettivamente quarta e quinta, sesta Brennan, settima un’ottima Claudel, ottava Andersson che ha mollato nel finale dopo essere stata in zona medaglie fino a 200 metri dal traguardo, nona Istomina, decima Parmakoski

HOCKEY GHIACCIO – -8′ Match molto aperto in questo momento, Finlandia che si è rimessa a produrre gioco, ma spazi ce ne sono pochi

HOCKEY GHIACCIO – -7′ Occasione per la Finlandia, Sharypzyanov si becca 2 minuti di penalità e quindi powerplay

HOCKEY GHIACCIO – -6′ Finlandia all’assalto, Lehtonen ci prova dalla distanza, ma Fedotov chiude bene. La Russia sembra tenere nella giusta maniera anche in inferiorità

SCI DI FONDO – 33ma Pittin, migliore delle azzurre, a 9’00”, 34ma Di Centa a 9’02”

HOCKEY GHIACCIO – -6′ Ci prova subito Vatanen, ma Fedotov non si fa sorprendere, ultimi 50 secondi di powerplay

HOCKEY GHIACCIO – -5′ Ancora Finlandia al tiro ma Fedotov chiude sempre alla grande, powerplay concluso, ma di nuovo scandinavi al tiro ravvicinato, la difesa russa mura!

SCI DI FONDO – 40mo posto per Comarella a 11’18”, 45ma Ganz a 13’25”

HOCKEY GHIACCIO – -4′ Siamo a 14 tiri in porta contro 4 per la Finlandia, ma il punteggio è di 1-0 per la Russia. Ancora una sospensione a 4:56 dal primo riposo

HOCKEY GHIACCIO – -4′ Tutto d’un colpo Russia pericolosissima con Gusev, ma Sateri e la difesa neutralizzano l’attacco

SCI DI FONDO – Tutte al traguardo, lontanissime dalle prime le azzurre. Johaug è d’oro per la terza volta a Pechino, secondo posto per la statunitense Diggins e terza piazza per la finlandese Niskanen

HOCKEY GHIACCIO – -3′ Ancora Finlandia all’attacco, Russia che riesce a neutralizzare la ripartenza

HOCKEY GHIACCIO – -2′ Gusev ci riprova, ma Sateri chiude bene sulla conclusione dalla distanza del russo.

HOCKEY GHIACCIO – -1′ Siamo ormai alle battute finali del primo tempo, tanti errori in questo momento, squadre che cercano l’ultimo assalto

HOCKEY GHIACCIO – -1′ Finlandia che prova l’ultimo attacco a pochi secondi dalla fine, ma nulla di fatto

HOCKEY GHIACCIO – SI CHIUDE IL PRIMO TEMPO! RUSSIA AVANTI 1-0

HOCKEY GHIACCIO – Si va al primo riposo con Russia avanti per 1-0 grazie alla rete di Grigorenko dopo 7:17, ma la Finlandia è assolutamente in partita con 15 tiri contro 7!

HOCKEY GHIACCIO – Le squadre escono dagli spogliatoi. Pochi istanti e si inizia con la seconda frazione di gioco!

HOCKEY GHIACCIO – INIZIA IL SECONDO TEMPO!  RUSSIA 1 – FINLANDIA 0

HOCKEY GHIACCIO – E' la Russia a provare la prima conclusione in porta, ma Sateri para facilmente il tiro dalla distanza

HOCKEY GHIACCIO – -La Finlandia gestisce il puck, prova ad avvicinarsi dalle parti di Fedotov, ma la difesa russa chiude senza patemi

HOCKEY GHIACCIO – -Gli scandinavi danno la sensazione di potersi rendere pericolosi da un momento all'altro, quanto reggerà la difesa russa?

HOCKEY GHIACCIO – -1ED ECCO L'1-1!!!!!!! FINLANDIA CHE PAREGGIA I CONTI! Conclusione quasi dalla panchina di Pokka che sorprende difesa e Fedotov ed è 1-1!!!

HOCKEY GHIACCIO – Finlandia scatenata! Sfiorato subito il 2-1! Gli scandinavi hanno preso il comando della gara

HOCKEY GHIACCIO – La Russia prova a gestire il disco e ripartire, dopo il pareggio degli scandinavi il match s'è complicato

HOCKEY GHIACCIO – Forcing russo che prova a schiacciare la Finlandia dalla propria porta, la difesa scandinava regge in qualche modo

HOCKEY GHIACCIO – -Semyonov finisce in penalità e la Finlandia va in power-play!

HOCKEY GHIACCIO – Primo assalto stoppato dalla difesa russa che spazza via il disco

HOCKEY GHIACCIO – Power-play superato alla grande dalla Russia che non ha concesso occasioni ai rivali, anzi parte il contropiede, ma la Finlandia recupera

HOCKEY GHIACCIO – La Russia sta giocando un match difensivo davvero impeccabile, la Finlandia sembra poter fare male in ogni occasioni, ma i rivali riescono a bloccarli

HOCKEY GHIACCIO – Ancora una conclusione dalla distanza degli scandinavi che stanno assediano la porta di Fedotov

HOCKEY GHIACCIO – Pausa in campo, situazione tiri in porta 19-11 per la Finlandia che continua a salire di colpi

HOCKEY GHIACCIO – Ancora ripartenza finlandese, conclusione dalla distanza, ma la difesa devia il puck che stava arrivando pericolosamente dalle parti di Fedotov

HOCKEY GHIACCIO – La Russia recupera il disco e lo spara il più lontano possibile, seconda frazione tutta di marca scandinava

HOCKEY GHIACCIO – Ci avviamo verso l'ultima fase del secondo periodo, la Russia prova a scuotersi, ma il punteggio rimane sull'1-1

HOCKEY GHIACCIO – La sfida si fa molto più combattuta ora, puck che ristagna a metà campo, la Russia ci prova dalla lunga distanza, ma nessun problema per Sateri

HOCKEY GHIACCIO – Finlandia che tenta l'assalto finale, due conclusione pericolosissime in pochi istanti, ma Fedotov nega il vantaggio

HOCKEY GHIACCIO – FINISCE ANCHE IL SECONDO PERIODO! LA FINALE è SULL'1-1! 

HOCKEY GHIACCIO – Il secondo tempo vede una Finlandia ad altissimi livelli che prima pareggia i conti, quindi sfiora il vantaggio. Russia relegata spesso in difesa che, a questo punto, dovrà inventarsi qualcosa per tornare avanti

HOCKEY GHIACCIO – Statistiche match, tiri in porta 21-14 per la Finlandia, parate 12-20

HOCKEY GHIACCIO – Le squadre tornano sul ghiaccio! Pochi istanti e si torna in azione!

HOCKEY GHIACCIO – CI SIAMO! INIZIA IL TERZO PERIODO! 

HOCKEY GHIACCIO – Subito Finlandia all'attacco ed è gol!!!!!!!!!! FINLANDIA IN VANTAGGIO!!!!!!! 2-1 messo a segno da Anttila con un tiro da lontanissimo!

HOCKEY GHIACCIO – Anttila ha lasciato partire il puck da posizione centrale, la conclusione è stata anche leggermente deviata, con Fedotov che viene sorpreso

HOCKEY GHIACCIO – E ora cosa farà la Russia? Riuscirà a rispondere o arriverà il primo titolo olimpico dei finlandesi?

HOCKEY GHIACCIO – La Russia prova a riorganizzare dopo lo svantaggio, ma la Finlandia sembra davvero in controllo

HOCKEY GHIACCIO – Arriva la prima occasione per i russi, deviazione da pochi passi, ma Sateri neutralizza alla grande

HOCKEY GHIACCIO – Spinge la Russia! Ancora una bella conclusione dalla distanza, Sateri devia ma ora è dura per gli scandinavi

HOCKEY GHIACCIO – Lo svantaggio ha svegliato la Russia che ora attacca a testa bassa, ma dovrà stare molto attenta alle ripartenze finlandesi

HOCKEY GHIACCIO – Massimo sforzo della Russia, la Finlandia resiste ma ormai fa fatica a vedere la metà campo! Siamo nel momento clou della finale!

HOCKEY GHIACCIO – Mischia furibonda davanti a Sateri, diverse conclusioni ribattute, la difesa libera con l'acqua alla gola

HOCKEY GHIACCIO – La finale diventa meravigliosa!!!!!!! Russia all'arma bianca, la Finlandia tiene duro!! 

HOCKEY GHIACCIO – Attenzione! Buco difensivo della Russia, la Finlandia spara da pochi passi ma Fedotov nega il gol che poteva chiudere ogni discorso

HOCKEY GHIACCIO – Ancora Fedotov! Grande triangolazione degli scandinavi, botta a colpo sicuro ma il portiere russo sventa!

HOCKEY GHIACCIO – ora power-play per la Finlandia! Gli scandinavi possono provare a chiudere il match!

HOCKEY GHIACCIO – Gli scandinavi tengono il puck dalle parti di Fedotov, cercano il 3-1 da un lato e dall'altro fanno passare questi 2 minuti

HOCKEY GHIACCIO – Ci provano gli scandinavi, Fedotov chiude in presa bassa! 

HOCKEY GHIACCIO – La Russia supera il power-play, ma la Finlandia attacca ancora, ci prova Hietanen che colpisce la traversa!

HOCKEY GHIACCIO – Siamo negli ultimi 5 minuti, la Finlandia vuole gestire il vantaggio, la Russia deve assolutamente accelerare i tempi e, magari, iniziare a pensare all'empty net

HOCKEY GHIACCIO – La Russia riparte all'attacco, ma i rivali sono davvero piazzati bene sul ghiaccio e lasciano pochi spazi

HOCKEY GHIACCIO – Ripartenza della Finlandia che spreca un 2 contro 1, la Russia non riesce a rendersi più pericolosa

HOCKEY GHIACCIO – La Finlandia sta giocando davvero alla grande, bloccando sul nascere ogni tentativo russo. Il tempo stringe! 

HOCKEY GHIACCIO – -1:55 allontana il puck la Finlandia! Fedotov sta per uscire dal ghiaccio

HOCKEY GHIACCIO – -1:33 possesso puck russo, assalto finale!

HOCKEY GHIACCIO – -1:03 Fedotov esce solo ora! Russia all'attacco

HOCKEY GHIACCIO – -00:31 Russia che non ce la fa, ultimo assalto!!!!!!!

HOCKEY GHIACCIO – -00:16 Russia che avrà l'ultima chance dopo il time out. Finlandia che sta gestendo davvero da grandissima squadra

HOCKEY GHIACCIO – FINISCE QUI!!!!!!!! FINLANDIA CAMPIONE OLIMPICA!!!!!!!!!!!!!

HOCKEY GHIACCIO – LA FINLANDIA VINCE 2-1 CONTRO LA RUSSIA E VINCE IL SUO PRIMO STORICO ORO AI GIOCHI!!!!!!

HOCKEY GHIACCIO – Davvero una grandissima partita per gli scandinavi che, dopo lo svantaggio iniziale hanno cambiato marcia e conquistato il primo oro della propria storia, assieme a 2 argenti e 4 bronzi

HOCKEY GHIACCIO – IL PODIO OLIMPICO: 1 FINLANDIA, 2 RUSSIA, 3 SLOVACCHIA

Grazie amici di OA Sport per averci seguito in questa Olimpiadi per 16 giorni, speriamo che vi siate divertiti ed abbiate apprezzato il nostro lavoro. Un saluto sportivo.

Olimpiadi Pechino 2022, pagelle sport per sport: sci alpino maschile disastroso, il fondo non esiste più

Olimpiadi 2022, sufficienza piena con i freddi numeri. Italia anziana, piazzata e poco vincente