Seguici su

Artistica

Ginnastica, stasera il ritorno in gara di Giorgia Villa. Sceglierà tre attrezzi. Avversari, regolamento, orari, come vedere la gara

Pubblicato

il

C’è grande attesa per il ritorno in gara di Giorgia Villa. Stasera (a partire dalle ore 19.30) la capitana delle Fate scenderà in pedana a Morges (Svizzera) per prendere parte al Memorial Gander, prestigiosa gara internazionale di ginnastica artistica giunta alla sua 38ma edizione. Si tratta di un meeting di fine stagione dedicato alla memoria dell’ex Presidente della Federazione Mondiale. La bergamasca è pronta per tornare a esibirsi a quattro mesi di distanza dall’infortunio patito ai Campionati Italiani Assoluti e che l’ha costretta a rinunciare alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

La 18enne testerà la gamba in terra elvetica, nel primo di due appuntamenti (la rivedremo anche il 7 novembre alla Swiss Cup di Zurigo) che rappresentano un trampolino di lancio verso il 2022. L’azzurra, bronzo con la squadra ai Mondiali 2019, ha dichiarato di non vedere l’ora di gareggiare e che ha un po’ di ansia per questo momento. La distorsione che le ha impedito di prendere parte ai Giochi è ormai alle spalle, ora è giunto il momento di un nuovo inizio. Giorgia Villa dovrà scegliere tre attrezzi su cui esibirsi: il format di gara è infatti un all-around tagliato, in sostanza ogni ragazza toglierà un esercizio dalla sua routine.

Discorso analogo per gli uomini (l’Italia si affiderà al 19enne Lorenzo Minh Casali, reduci da buoni Europei) che sceglieranno quattro attrezzi su cui gareggiare. La classifica finale sarà data dalla somma dei tre/quattro punteggi ottenuti. Dunque tutto molto semplice: un concorso generale accorciato, in modo da condensare tutto in una bella serata di ginnastica artistica. Purtroppo non ci saranno dirette tv/streaming, come hanno precisato gli organizzatori. Sarà prevista soltanto una sintesi di un’ora su RTS (la tv della Svizzera francese) domenica 7 novembre (ore 16.00). Vi terremo aggiornati con i risultati a fine gara.

Parterre davvero di lusso. Tra le donne spicca la russa Angelina Melnikova (fresca Campionessa del Mondo all-around), ma attenzione anche alla statunitense Ciena Alipio. Tra gli uomini parterre di lusso in cui emergono il russo Nikita Nagornyy (Campione del Mondo all-around nel 2019 e vincitore di tre medaglia agli ultimi Giochi, tra le tante cose), l’ucraino Illia Kovtun (fresco bronzo sul giro completo ai Mondiali), il turco Ahmed Onder (argento iridato alle parallele nel 2019) e lo statunitense Yul Moldauer.

MEMORIAL GANDER 2021: PROGRAMMA E ORARI

MERCOLEDÌ 3 NOVEMBRE:

19.30     Memorial Gander 2021

MEMORIAL GANDER 2021: COME VEDERLO IN TV E STREAMING

Non ci saranno dirette tv/streaming, come hanno precisato gli organizzatori. Sarà prevista soltanto una sintesi di un’ora su RTS (la tv della Svizzera francese) domenica 7 novembre (ore 16.00).

Cronaca con risultati, classifiche e punteggi su OA Sport a fine gara.

REGOLAMENTO MEMORIAL GANDER 2021

Le ragazze sceglieranno tre attrezzi su cui esibirsi: la classifica generale sarà data dalla somma dei punteggi ottenuti.

Gli uomini sceglieranno quattro attrezzi su cui esibirsi: la classifica generale sarà data dalla somma dei punteggi ottenuti.

PARTECIPANTI MEMORIAL GANDER GINNASTICA ARTISTICA 2021

FEMMINILE

Angelina Melnikova (Russia)
Giorgia Villa (Italia)
Ciena Alipio (USA)
Yelysaveta Hubareva (Ucraina)
Tais Boura (Francia)
Lona Haecker (Germania)
Goksu Uctas Sanli (Turchia)
Martina Eisenegger (Svizzera)
Lilli Habisreutinger (Svizzera)

MASCHILE

Nikita Nagornyy (Russia)
Illia Kovtun (Ucraina)
Yul Moldauer (USA)
Ahmet Onder (Turchia)
Lorenzo Minh Casali (Italia)
Glenn Trebing (Germania)
Leo Saladino (Francia)
Andrin Frey (Svizzera)
Moreno Kratter (Svizzera)

Foto: Federica Salvatelli