Ciclismo, tutti i ritirati nel 2021: chi ha cessato l’attività? Spiccano Fabio Aru e André Greipel

La stagione ciclistica sta per volgere al termine e molto atleti hanno comunicato che appenderanno la bicicletta al chiodo. Sono diversi i ritiri in chiusura di questo 2021, tanti volti noti del gruppo hanno detto basta e inizieranno una nuova vita.

Fabio Aru ha deciso di smettere soltanto a 31 anni, dopo alcune stagioni difficili: il sardo, vincitore di una Vuelta di Spagna e due volte sul podio al Giro d’Italia, ha quantomeno dato l’addio col sorriso, ritrovato negli ultimi mesi alla Qhubeka NextHash. Stop per un grande velocista come André Greipel, ma anche per due icone del ciclismo internazionale contemporaneo come Dan Martin e Tony Martin.

In casa Italia salutano il veterano Fabio Sabatini (36 anni), il buon Matteo Pelucchi (32) e l’infinito Marco Marcato (37 anni). I ritirati più anziani sono i 39enni William Bonnet André Greipel, Marcel Sieberg e Maarten Wynants, mentre il più giovane è il 28enne Ludwig De Winter.

Di seguito tutti i ciclisti che si sono ritirati nel 2021 e che hanno dunque cessato l’attività agonistica (soltanto comunicazioni ufficiali, se ne potranno aggiungere altri nelle prossime settimane). Abbiamo riportato soltanto i ciclisti la cui ultima squadra era World Tour o Professional.

CICLISTI RITIRATI NEL 2021 (comunicazioni ufficiali)

SQUADRE WORLD TOUR:

Fabio Aru (31 anni | Qhubeka NextHash)
William Bonnet (39 | Groupama-FDJ)
Brent Bookwalter (37 | Team BikeExchange)
Koen de Kort (38 | Trek – Segafredo)
Mickaël Delage (36| Groupama-FDJ)
Ludwig De Winter (28 | Intermarché-Wanty-Gobert)
Mitchell Docker (34 | EF Education Nippo)
Julien Duval (31 | Ag2r Citroën Team)
Mathias Frank (34 | Ag2r Citroën Team)
Ben Gastauer (33 | Ag2r Citroën Team)
Michal Golas (37 | Ineos Grenadiers)
André Greipel (39 | Israel Start-Up Nation)
Moreno Hofland (30 | EF Education – Nippo)
Marco Marcato (37 | UAE Team Emirates)
Tomasz Marczysnki (37 | Lotto Soudal)
Paul Martens (37 | Jumbo-Visma)
Dan Martin (35 | Israel Start-Up Nation)
Tony Martin (36 | Jumbo-Visma)
Matteo Pelucchi (32 | Qhubeka NextHash)
Kiel Reijnen (35 | Trek – Segafredo)
Nicolas Roche (37 | Team DSM)
Fabio Sabatini (36 | Cofidis)
Andreas Schillinger (38 | Bora-hansgrohe)
Marcel Sieberg (39 | Bahrain-Victorious)
Tejay Van Garderen (32 | EF Education Nippo)
Maarten Wynants (39 | Jumbo-Visma)

SQUADRE PROFESSIONAL:

Mikel Alonso (24 | Euskaltel Euskadi)
Frederik Backaert (31 | B&B Hotels p/b KTM)
Oliver Behringer (25 | Team Novo Nordisk)
Manuel Belletti (35 | Eolo – Kometa)
Garikoitz Bravo (32 | Euskaltel – Euskadi)
Maxime Cam (29 | B&B Hotels p/b KTM)
Bert De Backer (37 | B&B Hotels p/b KTM)
Sean De Bie (29 | Bingoal Pauwels Sauces WB)
Kenny De Ketele (36 | Sport Vlaanderen-Baloise)
Daniel Hoelgaard (28 | Uno-X Pro Cycling)
Jon Irisarri (25 | Caja Rural-Seguros RGA)
Brian Kamstra (28 | Team Novo Nordisk)
Kevin Reza (33 | B&B Hotels p/b KTM)
Enrique Sanz (32 | Equipo Kern Pharma)
Romain Sicard (33 | Total Direct Energie)
Jaime Sureda (24 | Burgos – BH)
Jonas Van Genechten (34 | B&B Hotels p/b KTM)
Petr Vakoč (29 | Alpecin-Fenix)
Boris Vallée (28 | Bingoal Pauwels Sauces WB)
Jelle Vanendert (36 | Bingoal Pauwels Sauces WB)
Philip Walsleben (33 | Alpecin-Fenix)

Foto: Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Ciclocross, Lucinda Brand trionfa in Coppa del Mondo a Fayetteville

Golf, ranking mondiale al 13 ottobre. I piazzamenti degli italiani