Rugby, United Rugby Championship: Zebre all’esordio contro l’armata Lions

Parte domani, venerdì 24 settembre alle ore 18:35 allo Stadio Lanfranchi di Parma, la stagione delle Zebre, la franchigia federale con sede nella città emiliana. Primi avversari i sudafricani Lions, una delle formazioni più pericolose e tra le favorite per il titolo dopo la finale raggiunta l’anno scorso nella Rainbow Cup.

I Lions, però, sono anche reduci dal settimo e ultimo posto nella Currie Cup sudafricana ed è tanta l’attesa di vedere la squadra di coach van Rooyen, che nella propria rosa può vantare alcuni Springboks di assoluto livello come l’esperto Jannie Du Plessis, il flanker Jaco Kriel, il n° 3 Ruan Dreyer e l’ala Jamba Ulengo.

Di contro, le Zebre arrivano all’appuntamento in emergenza, con la dirigenza bianconera che ha avuto grossi problemi a impostare una rosa di livello a causa di infortuni, ma soprattutto della confusa gestione federale dei permit player. In ogni caso, Michael Bradley può affidarsi a un gruppo storico consolidato che quest’anno ha fame di migliorare i risultati dell’anno scorso, dove le Zebre hanno sofferto molto.

Per l’occasione il coach irlandese ha scelto un XV d’esordio che vede il triangolo allargato formato da Junior Laloifi, Pierre Bruno e Mattia Bellini, con Giulio Bisegni e Tommaso Boni a centri e la mediana formata da Carlo Canna e Marcello Violi. In mischia, invece, prima linea formata da Danilo Fischetti, Luca Bigi e Matteo Nocera, con David Sisi e Leonard Krumov in seconda linea e retroguardia che vede in campo Maxime Mbandà, Iacopo Bianchi e Renato Giammarioli.

Foto: Massimiliano Carnabuci – LPS

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Ginnastica, torna il Grand Prix! Show il 20 novembre a Milano, sfide tra Italia e Resto d’Europa

Judo, Grand Prix Zagabria 2021: presenti 5 azzurri nel primo evento World Tour post-olimpico