Giro di Lussemburgo 2021: colpo doppio per Marc Hirschi. Lo svizzero conquista la seconda tappa e la maglia di leader

Colpo doppio di Marc Hirschi al Giro di Lussemburgo. Il ciclista svizzero conquista il successo di tappa nella seconda frazione della corsa e indossa la maglia di leader. Per l’elvetica si tratta della prima in questa stagione, ottenuta in maniera molto spettacolare.

La Steinfort-Eschdorf di 186,1 km prometteva spettacolo e non ha deluso le aspettative. Fondamentale per Hirschi il lavoro della squadra che ha tenuto chiusa la corsa. In luce per il grande sforzo profuso per mettere nelle condizioni ideali lo svizzero di attaccare Ayuso e Formolo.

Il ciclista dell’UAE Team Emirates ha piazzato l’attacco decisivo sulla côte finale staccando tutti di ruota e tagliando il traguardo in solitaria. Un successo autoritario quello di Hirschi che non ha lasciato spazio ad eventuali repliche degli avversari.

L’ex leader del Giro del Lussemburgo, Joao Almeida, si è dovuto accontentare del secondo posto nella frazione odierna a 8” e ora in classifica generale insegue con 4” di ritardo dalla nuova maglia gialla. Terzo posto parziale per David Gaudu che ha battuto in volata uno splendido Formolo.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro del Lussemburgo 2021

ultimo aggiornamento: 15-09-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Michael Valgren vince il Giro di Toscana: “Conoscevo il Monte Serra, un successo bellissimo”

LIVE GP di Vallonia 2021 in DIRETTA: Christophe Laporte trionfa allo sprint