Conference League 2021-2022: la Roma cala il pokerissimo contro il CSKA Sofia

Non si ferma più la Roma di Josè Mourinho. Sesta vittoria consecutiva in stagione per i giallorossi, che aprono la fase a gironi di Conference League con il successo per 5-1 sui bulgari del CSKA Sofia. Mattatore della serata Lorenzo Pellegrini, sempre di più uomo chiave per il tecnico portoghese, autore di una doppietta. In mezzo ai due gol la rete di Stephan El Shaarawy, poi la Roma dilaga con le marcature di Gianluca Mancini e Tammy Abraham nel finale.

Eppure il match per la Roma non era iniziato bene, visto il vantaggio del CSKA al 9′ con Garey. L’irlandese sfrutta un’incertezza della difesa giallorossa sul cross di Wildschut e da posizione defilata fa partire un sinistro potente che si infila all’incrocio. I padroni di casa si buttano subito avanti alla ricerca del pareggio e le occasioni migliori capitano sui piedi di El Shaarawy e Shomurodov, che non riescono a trovare la via della rete.

Il pareggio lo firma Lorenzo Pellegrini ed è un capolavoro del capitano giallorosso. Il centrocampista azzurro controlla fuori area un cross di Karsdorp e con un perfetto destro a giro mette il pallone all’incrocio dei pali. Molto bello anche il raddoppio, con il destro a giro sul primo palo di El Shaarawy. Nell’occasione da menzionare anche l’azione personale di Shomurodov, prima dello scarico al Faraone.

In avvio di secondo tempo il CSKA Sofia si avvicina al pareggio con alcune conclusioni da fuori, ma che non impegnano mai del tutto Rui Patricio. Il 3-1 è ancora di Pellegrini, ma il gol è per metà di Calafiori, autore di una grande percussione sulla sinistra e poi dell’assist per il suo capitano. Nel finale i bulgari restano in dieci per l’espulsione di Wildschut e la Roma dilaga prima con Mancini (tap in dopo il palo di Smalling) e poi con Abraham, che sfrutta l’assist di Shomurodov e batte il portiere con dolce tocco sotto.

Il prossimo impegno della Roma sarà contro gli ucraini dello Zorya, che hanno perso per 3-1 in casa dei norvegesi del Bodo/Glimt. Questa Roma, però, è assolutamente una delle favorite per la vittoria finale e può andare molto lontano in questa competizione.

Foto LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Conference League 2021-2022 CSKA Sofia Roma

ultimo aggiornamento: 16-09-2021


Lascia un commento

Arrampicata, Mondiali 2021: Boldyrev e Kalucka trionfano nello speed, Fossali non difende il titolo

VIDEO Leicester-Napoli 2-2, highlights, gol e sintesi: Osimhen strepitoso e pari per gli azzurri!