Olimpiadi Tokyo, Giovanni Malagò su accuse doping a Jacobs: “Non si accettano le sconfitte”

Entusiasmo e qualche polemica. Nelle ore che si sono susseguite al “Gold-Day” dell’Italia, ovvero il giorno dei trionfi di Gianmarco Tamberi e di Marcell Jacobs alle Olimpiadi di Tokyo, qualcosa di cui discutere c’è.

Il riferimento è alla rilettura che alcune testate straniere hanno fatto della Finale dei 100 metri, avanzando dubbi e delegittimazioni di sorta sulla portata del successo di Jacobs. Una posizione di perplessità legata alla progressione cronometrica dell’azzurro “poco conosciuto”, citando una graduatoria secondo la quale, con l’esclusione di Usain Bolt, ben 32 delle 36 migliori prestazioni della specialità citata siano state realizzate da atleti dopati.

Da questo punto di vista, il n.1 del Coni Giovanni Malagò ha voluto rispondere a certe allusioni. “Le considerazioni di alcuni vostri colleghi sono veramente fonte di grande dispiacere e anche imbarazzo sotto tutti i punti di vista. Dispiace che qualcuno dimostri di non saper accettare la sconfitta“, le parole di Malagò su Radio Anch’io su Rai Radio 1.

Oggi ha risposto bene Paolo Camossi. Parliamo di atleti che vengono sottoposti quotidianamente ai controlli antidoping e quando fanno un record tutto si raddoppia. Il numero dei test è impressionante. Per questo la mia è una difesa a spada tratta di Marcell“, ha aggiunto il n.1 dello sport italiano.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giovanni Malagò Marcell Jacobs Olimpiadi Tokyo 2020 Tokyo 2021

ultimo aggiornamento: 03-08-2021


Lascia un commento

Vela, Olimpiadi Tokyo: Brasile in trionfo nei 49erFX, Ferrari-Calabrò accedono alla Medal Race nei 470

Pallanuoto femminile, Olimpiadi Tokyo: USA e Spagna le prime semifinaliste