Tuffi, Grand Prix Bolzano 2021: il sigillo di Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia nel sincro dai tre metri

Ultima giorna di finali quella andata in scena quest’oggi nel 26° Grand Prix FINA di tuffi alla piscina “Karl Dibiasi” di Bolzano. Una competizione importante soprattutto per la compagine italiana in vista delle Olimpiadi di Tokyo.

Nel sincro maschile dal trampolino tre metri, Lorenzo Marsaglia e Giovanni Tocci hanno battuto un colpo. I due azzurri, che saranno nella rassegna a Cinque Cerchi in questa specialità, si sono imposti con 369.27 punti. Dopo aver concluso gli obbligatori con 95.40, la coppia tricolore si è ben comportata nei liberi con il triplo salto mortale e mezzo avanti carpiato (71.61) veramente di alto livello, visto il sincronismo soprattutto, e il quadruplo salto mortale e mezzo avanti raggruppato (70.68) di pregevole fattura. A completare il podio troviamo i francesi Gwendal Bisch e Alexis Jandrad con 357.75 e gli spagnoli Adrian Abadia Garcia e Nicolas Garcia Bossier con 343.32.

Buone risposte sono arrivate da Elena Bertocchi e Chiara Pellacani che hanno terminato al secondo posto con 275.65 e al terzo con 255.25 la finale dai tre metri, vinta dall’olandese Inge Jansen con 292.90 punti. Le due azzurre a Tokyo non saranno al via di questa gara, ma competeranno ai massimi livelli nel sincro. Piazzamenti di un certo spessore sono arrivati poi dalla piattaforma maschile: Riccardo Giovannini (356.85) e Andreas Sargent Larsen (340.80) si sono classificati in seconda e terza posizione nella prova vinta dal brasiliano Isaac de Souza Filho (377.50).

A completare il quadro, la finale del sincro mixed dai tre metri senza azzurri e con il successo degli svizzeri Guillaume Dutoit e Madeline Coquoz (245.88). Sul podio hanno concluso il duo tedesco Alexander Lube/Saskia Oettinghaus (236.19) e quello norvegese Martin Dyrstad/Anne Sofie Holm (234.66).

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giovanni Tocci Grand Prix tuffi Bolzano 2021 Lorenzo Marsaglia

ultimo aggiornamento: 04-07-2021


Lascia un commento

Jannik Sinner, nuovo ranking ATP dopo Wimbledon: l’azzurro rischia di perdere posizioni. Proieizioni classifica

Wimbledon 2021 riapre totalmente al pubblico: capienza al 100% dai quarti di finale