Tokyo 2021, la squadra sudafricana di rugby a 7 in quarantena: caso positivo al Covid, ma esterno alla compagine

Le quarantene a Tokyo, purtroppo, si susseguono in grande quantità. Dopo quanto accaduto con la squadra d’atletica dell’Australia, è la selezione del Sudafrica del rugby a 7 a dover fare i conti, suo malgrado, con una situazione poco piacevole.

Stando a quello che riferisco le cronache, la compagine maschile è stata messa in quarantena dopo essere giunta nella capitale giapponese per disputare le Olimpiadi perché a bordo del volo c’è stato un caso positivo al Covid. Nessuno degli atleti è risultato positivo a sua volta, ma solo un passeggero esterno alla squadra.

Pertanto 18 membri del Team (14 giocatori più quattro dirigenti) sono stati confinati in una struttura a circa 30 minuti dal villaggio olimpico. “È una situazione sfortunata, ma non c’è un vero motivo di allarme. C’è stato comunicato che un passeggero a bordo del volo è risultato positivo al Covid-19 all’arrivo a Tokyo. Come precauzione obbligatoria, 18 membri sono stati ora messi in quarantena. Siamo fiduciosi che una valutazione approfondita delle circostanze, utilizzando i filtri clinici e operativi appropriati, porterà chiarezza e alla fine risolverà la questione“,ha affermato Patience Shikwambana, capo missione della squadra sudafricana alle Olimpiadi di Tokyo.

Giova ricordare che l’inizio della competizione è prevista il 26 luglio e il Sudafrica se la vedrà nel proprio girone con Stati Uniti, Kenya e Irlanda.

Foto: Mike Lee – KLC fotos for World Rugby

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tokyo 2021, errore di procedura clamoroso della Polonia: sei nuotatori costretti a tornare a casa

Motocross MX2, Jago Geerts si impone in gara-1 nel GP d’Olanda. 14° Guadagnini, che perde la tabella rossa