Sollevamento pesi, Olimpiadi Tokyo: il cinese Zhiyong Shi domina i -73 kg maschili

Nuova medaglia d’oro per la Cina nel sollevamento pesi alle Olimpiadi di Tokyo, con Zhiyong Shi capace di dominare la gara dei -73 kg maschili, risultando primo tanto nello strappo quanto nello slancio, con due misure inarrivabili per tutti gli avversari.

Nello strappo il campione del mondo ha messo subito le cose in chiaro, entrando a 158 kg, già in testa dopo una sola prova, migliorandosi fino ai 166 kg, distante appena 3 kg dal proprio record del mondo e distanziando di 10 kg il venezuelano Julio Mayora, fermo a 156, con il bulgaro Bozidhar Andreev temporaneamente terzo con 154 kg, uno in più del tunisino Karem Ben Hnia.

Anche nello slancio Shi ha fatto gara a sè, trovando la valida al terzo tentativo a quota 198 kg, per un totale di 364 kg, stabilendo un nuovo record mondiale. In tre a 190 kg, ovvero il venezuelano Mayora, l’albanese Briken Calja e l’indonesiano Rahmat Abdullah, direttamente dal gruppo B.

Mayora si è dunque aggiudicando l’argento con un totale di 346 kg, mentre il bronzo è andato proprio al sorprendente Abdullah, con ben 342 kg, uno in più di Calja, che non ha osato nella terza prova, uscendo dal podio.

Foto: Ververidis Vasilis – Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Judo, Olimpiadi Tokyo: Lasha Bekauri e Chizuru Arai trionfatori di giornata, amarezza per Bellandi e Mungai

Tiro con l’arco, Olimpiadi Tokyo: eliminata la coreana n.2 del seeding al femminile, nessun problema per Ellison