Seguici su

Scherma

Scherma, Marco Fichera: “Questa squadra ha dato tutto. Accettiamo le critiche, nonostante un arbitraggio folle”

Pubblicato

il

La delusione è tanta in casa Italia dopo l’eliminazione ai quarti di finale della prova a squadra di spada maschile. Gli azzurri sono stati battuti dalla Russia al termine di una sfida che ha lasciato anche qualche strascico polemico per la gestione arbitrale. Marco Fichera, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, però, non trova scuse e analizza la sconfitta: “Non è possibile e non è neanche giusto ad addossare tutte le responsabilità ad una gestione arbitrale, anche se a mio modo di vedere folle. Oggi ci dobbiamo solo leccarci le ferite, prenderci le critiche e andare avanti”.

Lo spadista siciliano vuole comunque rimarcare quello che lui e i suoi compagni hanno fatto in questi cinque anni di attesa: “Quello che vorrei che si sottolineasse e lo dico da persona che vive questo ambiente da vent’anni è che davvero ci abbiamo messo tutto. Chiedo a tutti quindi di non mettere in discussione quello che questi quattro atleti ci hanno messo in cinque anni di attività”.

Continua Fichera sul cammino olimpico della squadra di spada maschile: “Il risultato è deludente e le critiche ci stanno, ma non accettiamo più, anche da perdenti, le critiche che leggiamo sul nostro professionismo e su quello che abbiamo fatto. Tutto questo non è più tollerabile”.

Foto: Bizzi / Federscherma

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online