Seguici su

Scherma

Scherma, le sciabolatrici battono la Cina e sfideranno la Francia nella semifinale delle Olimpiadi

Pubblicato

il

L’Italia va a caccia di una medaglia nella prova a squadre di sciabola femminile. Il quartetto azzurro composto da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio e Michela Battiston ha superato la Cina nei quarti di finale con il punteggio di 45-41 e si è qualificato per la semifinale delle Olimpiadi di Tokyo ed ora proverà a salire su quel podio olimpico solamente sfiorato cinque anni fa a Rio.

Una sfida cominciata con un netto 5-0 di Vecchi a Qian e che ha subito indirizzato il match verso le azzurre, che si sono trovate avanti di nove stoccate dopo cinque assalti (25-16). La Cina, però, ha accorciato con due 8-5 consecutivi di Shao e Yang contro Vecchi e Criscio (35-32).

Nel penultimo assalto il 5-5 di Vecchi contro Qian ha permesso all’Italia di restare avanti di tre stoccate prima dell’ultima sfida tra Gregorio e Shao. La campana è stata bravissima e ha chiuso per 45-41, portando l’Italia in semifinale. 

Adesso una sfida difficile e complicata contro la Francia, che ha sconfitto nettamente gli Stati Uniti per 45-30. L’altra semifinale, invece, vedrà opposte la Russia e la Corea del Sud.

Foto: Bizzi/Federscherma

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *