LIVE Italia-Russia 3-0, Olimpiadi volley donne in DIRETTA: dominio azzurro, le pagelle

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA VITTORIA DELLE AZZURRE

LE PAGELLE DELLE AZZURRE

03:38 L’appuntamento con la nazionale femminile è a martedì mattina, quando Sylla e compagne se la vedranno con la Turchia in un match già molto importante in ottica quarti di finale. OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni di questo match e vi augura un buon proseguimento con il ricco programma olimpico.

03:35 Le azzurre hanno lanciato un segnale forte questa sera! Abbiamo dimostrato di essere estremamente competitivi anche in una partita in cui Egonu non è stata la solita Egonu. Partenza complessa per l’Italia, che probabilmente aveva bisogno anche di trovare un po’ di ritmo partita, a differenza della Russia che aveva già gareggiato alla VNL con questa formazione.

25-14 LA CHIUDE PAOLA EGONUUUUUUU!!! Superiorità schiacciante delle azzurre!

24-14 Errore in attacco di Fedorovtseva, sono 10 match-point per l’Italia!

23-14 Diagonale sui quattro metri di Bosetti, partita di grande consistenza per Caterina!

22-14 Scarica tutta la sua rabbia Fedorovtseva, per poco Bosetti non teneva pure questa.

22-13 STAMPATONAAAAAA DI BOSETTI SU GONCHAROVA!!! Parziale pesantissimo!

21-13 Colpo piazzato di Pietrini, brava Malinov a non fare invasione su una palla molto attaccata a rete.

20-13 Fallo in palleggio per Bosetti, peccato perchè era arrivata una difesa assurda di De Gennaro.

20-12 ACEEEEE DI ALESSIA ORRO, VOLIAMO A +8!!!

19-12 Entra Orro al servizio.

19-12 Primo tempo di Fahr, si è sbloccata in attacco Sarah.

18-12 Mani-out di Voronkova da posto quattro.

18-11 Pipe di Egonu, che trova il tocco!

17-11 Scappa l’alzata a Malinov, ma in difesa non sta cadendo più nulla!

17-10 Pallonetto spinto di Bosetti, che gioca contro le mani di Startseva.

16-10 Fedorovtseva prova a tenere le sue a contatto.

16-9 Pipe di Pietrini, mamma mia come giochiamo bene.

15-9 ANCORA PAOLAAAAA! Servizio vincente del nostro opposto, non ci fermiamo più!

14-9 ACEEEEE DI EGONU!!

13-9 MURONEEEEEE DI MALINOV SU FEDOROVTSEVA!!! Stiamo crescendo azione dopo azione!

12-9 BREAK! Ancora un attacco vincente di Egonu, che adesso sta salendo in cattedra.

11-9 MAMMA MIAAAAAA! Malinov da la giusta energia all’alzata, Egonu tira giù una bordata allucinante.

10-9 Koroleva passa dal centro.

10-8 Ancora un pallonetto di Egonu, Paola, che non è nella propria migliore serata in attacco, sta provando a variare i colpi, giocando anche d’astuzia.

9-8 Non passa la battuta di Pietrini.

9-7 EGONU!!! Pietrini tira sù un pallone impossibile in difesa, poi Paola prende l’ascensore e saluta la compagnia con un pallonetto imprendibile.

8-7 Non passa la battuta della banda russa.

7-7 Vornkova mantiene le sue a contatto da posto due.

7-6 MAGISTRALI!!!! La nostra seconda linea funziona alla meraviglia, poi ci pensa ancora una volta Pietrini in attacco!

6-6 Si ferma sul nastro la battuta di Danesi.

6-5 Pietrini passa in mezzo al muro, esordio olimpico d’altissimo livello per Elena.

5-4 Palla sporca di Fedorvtseva.

5-3 MURONEEEEE DI MALINOV SU VORONKOVA! Continua a fare fatica Irina da posto quattro!

4-3 Non passa la battuta di Fedorovtseva.

3-2 Ancora Bosetti, che questa volta usa il pallonetto, grande varietà di colpi per Caterina, che è la giocatrice d’equilibrio della nostra nazionale.

2-2 Esce di misura la battuta di Fahr.

2-1 Mani-out di grande esperienza per Caterina Bosetti.

1-1 Risponde al centro Fetisova.

1-0 SI RIPARTE CON UN GRAN PRIMO TEMPO DI FAHR!

25-19 Azzurre in scioltezza nel secondo set, prestazione convincente dell’Italia nel secondo parziale!

24-19 Non passa la battuta di Egonu.

24-18 Sono sei i set-point per l’Italia!

23-18 Passa solto il nastro la battuta di Fahr.

23-17 Scappa l’attacco di Voronkova, azzurre a due punti dal set!

22-16 Ancora un primo tempo di Fahr, finalmente funziona alla perfezione il cambio palla.

21-16 Non passa la battuta di Malinov.

21-15 Ricezione perfetta di Bosetti, poi si fa vedere Fahr in attacco!

20-15 Pallonetto di Lazareva, che mette fine ad uno scambio infinito.

20-14 ANCORAAAAA ACE PER SOROKAITE, CHE SPEZZA IN DUE IL SET!

19-14 ACEEEEEEEE DI INDRE SOROKAITEEE!!!

18-14 Errore in attacco di Fedorovtseva, regalo pesantissimo!

17-14 E ANDIAMOOOOOOOO!!! Egonu sfonda sulle mani del muro, ma che difese di De Gennaro!

16-14 Muroneeeeeeee di Malinov su Fedorovtseva. Entra Sorokaite al servizio e Chirichella al posto di Fahr.

15-13 Attacco impressionante di Anna Danesi, che botta!

14-13 Fast di Koroleva.

14-12 Murone di Danesi su Koroleva!

13-12 Invasione a rete di Bosetti nel tentativo di un palleggio non semplice.

13-11 Bosetti pianta un chiodo sui tre metri in parallela, mamma mia che spallata per Caterina!

12-11 Esce la battuta di Pietrini.

12-10 Serie di errori in attacco per le russe, torniamo nuovamente a +2!

9-10 Si insacca l’attacco di Goncharova.

9-8 Fast stupenda di Anna Danesi, che bordata!

8-8 Ancora un errore in attacco di Egonu, serata no per Paola.

8-7 Prova un colpo impossibile Paola, purtroppo la palla esce.

8-6 MURONEEEEE DI DANESI SU FEDOROVTSEVA! Torniamo a +2.

7-6 Ottima parallela di Egonu da seconda linea, Paola si fa sentire con un bell’urlo.

6-6 Fedorovtseva riporta le sue in parità.

6-5 Non passa la battuta di Egonu.

6-4 Pallonetto spinto in mezzo al campo per Egonu, restiamo avanti di 2.

5-4 Bello schema di Startseva, che chiama Voronkova ad attaccare da posto tre.

5-3 Si fa perdonare immediatamente la centrale azzurra.

4-2 Errore dal centro di Fahr, Sarah sta un po’ patendo lo scotto della prima Olimpiade.

4-1 Si insacca l’attacco di Goncharova, che sblocca la situazione per le sue.

4-0 Scappa l’attacco di Fedorovtseva, ma stiamo mettendo una pressione assurda.

3-0 MAMMA MIAAAAA! Finalmente un attacco degno di Paola Egonu, abbattuta Startseva in difesa.

2-0 MURONEEEEEE DI EGONU SU VORONKOVA! Irina fa una fatica tremenda da posto quattro.

1-0 Si riparte con un pallonetto spinto di Bosetti.

02:35 Questo primo set ci dice tanto su quelle che sono le potenzialità di questa squadra: la Russia ha giocato di fatto al massimo delle proprie possibilità, in casa Italia Egonu ha viaggiato su percentuali veramente molto basse e di fatto abbiamo margine su tutti i fondamentali, nonostante ciò il primo set ce lo siamo portati a casa noi!

25-23 COL BRIVIDOOOOO! Mani-out di Bosetti, che per un pelo non si becca la murata, Italia in vantaggio 1-0!

24-23 Voronkova annulla il primo.

24-22 QUANDO CONTA ARRIVA L’ATTACCO DI PAOLA EGONU! Due set-point per l’Italia!

23-22 Colpo piazzato da Voronkova, questa palla si poteva tirare sù.

23-21 STAMPATONAAAAAA DI DANESI SU FEDOROVTSEVA!!! Break importantissimo e time-out per la Russia.

22-21 Pipe stupendaaaaa di Pietrini, Fahr elude il muro avversario e lascia via libera alla compagna.

21-21 Ancora un errore di Egonu, non siamo abituati a vedere Paola così fallosa.

21-20 Prova a forzare il gioco Malinov, purtroppo la sette di Fahr non passa.

21-19 Ancora una schiacciata in rete di Goncharova, le azzurre ringraziano e tirano un sospiro di sollievo.

20-19 Mani-out di Fedorovtseva, peccato perchè Elena Pietrini aveva avuto la palla del +3.

20-18 MUROOOOOOOOO DI FAHR SU KOROLEVA! Ma ancora una volta tutto è partito da una fantastica De Gennaro in difesa.

19-18 Goncharova attacca direttamente in rete, passiamo in vantaggio!

18-18 ANDIAMOOOOO!!! De Gennaro è un gatto in difesa, poi Egonu piazza un pallonetto in mezzo al campo, torniamo in parità!

17-18 Pietrini è una sentenza da posto quattro, brava Elena!

16-18 Ancora un errore in attacco di Egonu, percentuali ballerine per Paola questa sera, Mazzanti chiama time-out.

16-17 Mani-out di Goncharova da seconda linea, bisogna soffrire.

16-16 Egonu non trova il campo, occasione di break sprecata.

16-15 Bordata di Pietrini da posto quattro, le russe stanno provando a battere corto per mettere in difficoltà la nostra ricezione, ma De Gennaro non sbaglia un colpo. Entra Sorokaite al servizio.

15-15 Secondo errore consecutivo di Bosetti dai nove metri.

15-14 Pipe spostata stupenda di Pietrini, questo schema giocato da Malinov è quasi sempre vincente.

14-14 Finisce subito la serie di Egonu, adesso subito con il cambio palla.

14-13 ACEEEEE DI PAOLA! Passiamo in vantaggio!

13-13 Egonu prende l’ascensore e saluta tutta la compagnia, stiamo iniziando a prendere ritmo.

12-13 Passa questa volta Fedorovtseva sulle mani del muro, rimpallo fortunato per le russe in quest’occasione.

12-12 Invasione a rete di Fedorovtseva, ma le russe stanno difendendo molto, non è usuale per loro.

11-12 Finisce qui la serie al servizio di Pietrini.

11-11 MURONEEEEEEEEE DI FAHR SU FEDOROVTSEVA!!!! Torniamo in parità!

10-11 Esce il colpo di Fedorovtseva, che mette fine allo scambio più lungo della partita.

9-11 Attacco mostruoso di Egonu, inizia a sciogliersi Paola!

8-11 Pallonetto millimetrico di Goncharova, manca un po’ di precisione a Malinov in questo avvio di match.

8-10 Bordata di Goncharova da seconda linea, non ci arriva in difesa Bosetti.

8-9 Si sblocca Paola in attacco.

7-9 Mani-out di Federovtseva, torniamo a fare fatica in cambio palla.

7-8 Ancora una stampatona di Korolovea, questa volta su Pietrini.

7-7 Muro di Koroleva su Fahr, giocata un po’ prevedibile di Malinov.

7-6 Passa al centro Koroleva.

7-5 Alzata dietro di Bosetti, Pietrini poi tira giù una sassata, che livello di gioco per le nostre!

6-5 MURONEEEEEEEE DI FAHR SU VORONKOKVA! Passiamo in vantaggio!

5-5 Pietrini sfonda sulle mani del muro da posto quattro, ma come giochiamo bene in seconda linea.

4-5 Purtroppo si ferma sul nastro la battuta di Caterina.

4-4 MAMMA MIAAAAAA!!!! Caterina Bosetti pianta un chiodo nei due metri, attacco impressionante.

3-4 Errore dai nove metri per Egonu.

3-3 Pallonetto di Bosetti, riagganciamo subito la Russia!

2-3 E ANDIAMO!!! Difesa magistrale di De Gennaro, poi Bosetti passa in mezzo al muro.

1-3 Finisce qui la serie al servizio di Fedorovtseva, primo punto delle Olimpiadi per l’Italia.

0-3 Scappa la nostra ricezione, ne approfitta Fetisova a filo rete.

0-2 Ricezione magistrale di De Gennaro, purtroppo arriva un errore di Egonu, partenza difficile per Paola.

0-1 Si parte con un muro di Fetisova su Egonu.

01:59 Allacciate le cinture di sicurezza, si parte!

01.57 Mazzanti risponde con: Malinov al palleggio, Egonu opposto, Bosetti e Pietrini in banda, Fahr e Danesi al centro, con De Gennaro libero. Sylla viene tenuta ancora a riposo per precauzione.

01:55 Questo il sestetto della Russia scelto da coach Busato: Koroleva, Startseva, Goncharova, Fedorovtseva, Fetisova, Voronkova e Podkopaeva.

01:53 Le due formazioni stanno ultimando la fase di riscaldamento, i motori sono caldi, ci siamo!

01:50 L’avversario di questa sera è ostico, non parliamo della Russia che dominava i palcoscenici mondiali fino a pochi anni fa, ma si tratta comunque di una formazione dotata di grande fisicità, che ha le carte in regola per mettere in difficoltà chiunque. Goncharova e compagne potrebbero tranquillamente vincere il girone, ma allo stesso tempo potrebbero mancare l’accesso ai quarti di finale, si tratta di una vera e propria mina vagante.

01:47 In quest’occasione le cose dovrebbero essere completamente diverse, per i bookmakers l’Italia è la terza favorita, subito dopo Cina e USA, ma davanti alla Serbia, sulla carta dovrebbero essere queste quattro formazioni, con l’aggiunta del Brasile, a dividersi il podio.

01:44 L’Italia viene dalla brutta esperienza di Rio, quando una squadra molto giovane e, probabilmente mal gestita, non riuscì ad andare oltre un medesimo nono posto.

01:41 Inutile girarci in torno, la pallavolo, maschile o femminile non fa differenza, non ha mai vinto l’oro olimpico, l’obiettivo di Egonu e compagne è quello di rompere questa maledizione!

01:38 Siamo finalmente giunti probabilmente ad uno dei momenti più attesi di questa Olimpiade: le ragazze di Davide Mazzanti, da cui ci si aspetta molto alla vigilia, sono pronte all’esordio.

01.35 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Russia, match inaugurale del torneo di volley femminile delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Amiche e amici di OA Sport, buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Russia, match inaugurale del torneo di volley femminile delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Dopo il debutto di ieri della nazionale di Blengini, questa sera toccherà finalmente alla tanto attesa nazionale di Davide Mazzanti. L’Italia è una squadra in missione: il sogno è prima di tutto conquistare la prima medaglia della storia del volley femminile e poi, perché no, mettersi al collo quell’oro che è sempre mancato, maschi o femmine non fa differenza.

La formula del torneo prevede due gironi da sei squadre, al termine della prima fase le prime quattro formazioni di ogni Pool si scontreranno ai quarti di finale: la prima del Gruppo A sfiderà la quarta del Gruppo B e così via. L’Italia si trova in un girone di ferro, nel corso di questa settimana dovrà vedersela contro, Russia, Cina, Stati Uniti, Turchia e Argentina, quattro di queste cinque squadre possono tranquillamente puntare al podio, con Stati Uniti e Cina favorite per l’oro insieme alla Serbia e alle azzurre. Sylla e compagne non potranno quindi fare passi falsi, sarà importante finire questo girone nelle prime due posizioni, in modo tale da evitare ai quarti di finale Brasile e Serbia, che con molta probabilità domineranno il Gruppo A. La formazione di Mazzanti debutterà questa sera contro una squadra sempre ostica: la Russia è una nazionale molto fisica, che gioca una pallavolo sotto certi aspetti antica, ma che ha tutte le carte in regola per impensierire chiunque. Sarà importante tenere alto il ritmo al servizio, in modo da staccare la ricezione avversaria e rendere il gioco leggibile per il nostro sistema muro-difesa, poi Malinov avrà il compito di velocizzare quanto più possibile il gioco per evitare che le lunghe leve russe possano impensierirci a muro.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE di Italia-Russia, match inaugurale del torneo di volley femminile delle Olimpiadi di Tokyo 2020, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, punto dopo punto, per non perdervi davvero nulla, il match prenderà il via alle ore 02:00!

Foto: LiveMedia/Salvo Barbagallo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Boxe, Olimpiadi Tokyo: Giordana Sorrentino approda agli ottavi della categoria -51 kg

VIDEO Italia-Russia 3-0, Olimpiadi volley femminile: highlights e sintesi