Seguici su

Artistica

Ginnastica, Jade Carey vs Rebeca Andrade: battaglia per l’oro al volteggio, ma Skinner è in scia. Olimpiadi incerte

Pubblicato

il

Le Finali di Specialità alle Olimpiadi di Tokyo 2021 si aprono domenica 1° agosto con il volteggio femminile. Doveva essere una gara dall’esito scontato con Simone Biles pronta a dominare e replicare l’apoteosi di Rio 2016, ma l’icona della Polvere di Magnesio ha dovuto rinunciare a causa delle acclarate difficoltà psicomotorie. A questo punto si apre la battaglia tra due ragazze che sembrano avere una marcia in più alla tavola, dove andranno eseguiti due salti e si farà la media dei punteggi ottenuti in modo da stabilire la classifica finale. Si preannuncia un testa a testa appassionante tra Jade Carey e Rebecca Andrade, ma il discorso per l’oro potrebbe allargarsi anche a un’altra interprete.

La statunitense e la brasiliana hanno infatti in dote il Cheng e dunque hanno nelle gambe un maggior tasso tecnico per puntare al titolo. La 21enne si presenta col miglior punteggio di ingresso (15.166) e si è messa al collo l’argento ai Mondiali 2017 e 2019, ma la 22enne brasiliana è galvanizzata dall’incredibile argento vinto giovedì pomeriggio nel concorso generale individuale (si è divorata il titolo con degli errori al corpo libero finale).

A impensierire le due contendenti principali potrebbe essere la statunitense MyKayla Skinner, rientrata grazie alla rinuncia di Simone Biles dopo un’originaria esclusione dovuta alla regola dei passaporti. La 24enne vinse la medaglia di bronzo in questa specialità ai Mondiali 2014 e insegue il primo podio olimpico, ha due salti con cui poter puntare sicuramente al podio, ma dovrà stare decisamente attenta alla sudcoreana Seojeong Yeo, alla canadese Shallon Olsen, alla russa Lillia Akhaimova e alla messicana Alexa Moreno, tutte decisamente vicine tra loro anche se sulla carta leggermente inferiori. La russa Angelina Melnikova sarà in grado di sorprendere?

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *