F1, Carlos Sainz: “L’incidente al via? Colpa di Russell! Domani dovrò completare la rimonta, sogno la top5”

Ha poca voglia di sorridere Carlos Sainz dopo la Qualifying Race del Gran Premio di Gran Bretagna, decimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno 2021. Sullo storico tracciato di Silverstone abbiamo assistito a questa assoluta “prima volta” per la Sprint Race sulla distanza di 100 chilometri, ma per lo spagnolo della Ferrari tutto, o quasi, si è consumato già in curva 6, la “Brooklands”, nel corso del primo giro.

L’ex Renault e McLaren, infatti, è andato a contatto con la Williams di George Russell e, invece di attaccare al top10, si è ritrovato in ultima posizione, con un vero e proprio “disastro sportivo” se sei impegnato in una gara di appena 17 giri.

“Penso che in quella occasione avessi lasciato tanto spazio a Russell – spiega ai microfoni di Sky Sport – perchè sapevo che in quella curva chi entra dall’interno poi si allarga sempre parecchio. Non potevo fare di più per cui penso che l’errore sia tutto suo. Purtroppo un evento che mi ha rovinato la gara, dato che mi sono ritrovato all’ultimo posto. Da quel momento mi sono rimesso sotto e ho rimontato fino all’undicesimo posto, ma peccato comunque per come sono andate le cose”. 

Il nativo di Madrid spiega le sue ragioni e punta già il mirino verso la giornata di domani: “Direi che il passo gara ed il ritmo ci sono, ma questi contatti ti fanno male per tutto il corso del weekend, dato che dovevo e potevo essere più avanti. Diciamo che ho minimizzato i danni e ho messo in scena la prima parte della rimonta, domani dovrò completare la seconda. La macchina ha grande potenziale in assetto da gara e penso che possiamo finire nella top5-top6, anche se, come si è visto, superare su questo tracciato è complicatissimo”. 

Foto: LPS Xavi Bonilla

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Carlos Sainz F1 2021 GP Gran Bretagna 2021 Mondiale F1 2021

ultimo aggiornamento: 17-07-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Charles Leclerc: “Passo buono. Domani il podio? Tutto è possibile, se facciamo una buona partenza…”

Basket femminile: Italia, quarta vittoria negli European Challengers Under 20 2021. Primo posto assicurato, battuta la Lettonia