Calcio, l’Italia batte il Belgio per 2-1 e va in semifinale agli Europei!

L’Italia è tra le prime quattro del Vecchio Continente: nella seconda partita dei quarti di finale degli Europei di calcio, giocata alle ore 21.00, è andato in scena il match che vedeva gli azzurri opposti al Belgio. Vittoria italiana per 2-1 e passaggio in semifinale nella competizione, dove i ragazzi di Mancini sfideranno la Spagna.

L’Italia sblocca la gara nel primo tempo, al 31′, con Barella, poi al 44′ Insigne sigla il 2-0 che indirizza il match. Nel recupero del primo tempo il rigore segnato da Lukaku per accorciare le distanze, ma nella ripresa il punteggio non cambia fino al 2-1 finale con cui vince l’Italia.

Gli azzurri passano in vantaggio al 13′ con Bonucci, ma il VAR annulla la marcatura azzurra. Al 31′ però è tutto regolare: Verratti recupera palla e serve Barella, che fulmina Courtois. Al 44′ capolavoro di Insigne che vale il 2-0, ma a ruota Lukaku dal dischetto accorcia e si va al riposo sul 2-1 per l’Italia.

Nella ripresa al 61′ lo stesso Lukaku si divora il gol del pari, poi al 66′ è Spinazzola a mancare il colpo del ko. Poco dopo lo stesso giocatore azzurro si infortuna e Mancini è costretto al cambio. La girandola finale di sostituzioni non sortisce effetti e l’Italia va in semifinale.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Softball, Europei 2021: sarà Italia-Olanda la finale. Israele e Repubblica Ceca giocheranno per il terzo posto

Pallamano, Olimpiadi Tokyo 2021: Italia non qualificata, ma finalmente qualcosa si muove in campo maschile