ATP Bastad 2021, Federico Coria e Casper Ruud in Finale sulla terra rossa svedese

Si è delineato il quadro dei qualificati alla Finale dell’ATP di Bastad (Svezia). Sulla terra rossa scandinava saranno Casper Ruud e Federico Coria a contendersi il titolo.

Il norvegese (n.16 ATP) ha sconfitto per 6-1 6-4 lo spagnolo Roberto Carballes Baena (n.97 del ranking), giustiziere negli ottavi di finale di Fabio Fognini. Un confronto dominato da Ruud che ha fatto valere la propria continuità di gioco e per l’iberico c’è stato poco da fare. Carballes Baena, infatti, ha provato a rimettersi in carreggiata nel secondo parziale ma il n.16 del ranking è stato abile a imporre il suo tennis.

Ancora più netta l’affermazione dell’argentino Coria (vincitore contro Marco Cecchinato negli ottavi): 6-2 6-1 in 1 ora e 12 minuti al tedesco Yannick Hanfamann (n.107 del mondo). Un match a senso unico nel quale il sudamericano non ha dato scampo al teutonico, innervosito dal gioco difensivo del proprio rivale.

E dunque il riscontro finale è stato la logica conseguenza di quanto il campo da gioco ha offerto. Si prospetta un atto conclusivo tra due grandi esperti della terra, con Ruud favorito per un maggior bagaglio tecnico alle spalle.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
ATP Bastad 2021 Casper Ruud Federico Coria

ultimo aggiornamento: 17-07-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

WTA Losanna 2021, i risultati del 17 luglio. L’atto finale sarà Zidansek-Burel

Golf: Francesco Molinari, niente Olimpiadi di Tokyo. Un infortunio ferma il torinese, Renato Paratore in attesa