Matteo Berrettini conquista il Queen’s! Primo italiano della storia a vincere sull’erba londinese!

Matteo Berrettini trionfa nell’ATP 500 Queen’s 2021 di Londra battendo in tre set (6-4 6-7 6-3) Cameron Norrie. Una prestazione superlativa quella dell’italiano che conquista il primo “500” in carriera. Il romano è il primo tennista del Bel Paese nella storia a conquistare il torneo sull’erba londinese. Questa settimana darà grandissima fiducia all’azzurro in vista di Wimbledon. Se c’è un aspetto della prestazione di Berrettini che ha convinto particolarmente non è certamente legato alle sue indiscutibili qualità tecniche bensì alla personalità con la quale ha gestito tutti i momenti critici, anche quando con solo 6 punti concessi in risposta ha perso il secondo set.

Avvio di partita con i due tennisti abbastanza contratti e che non prendono particolari rischi (2-2). Il primo sussulto lo regala Berrettini che si fa aggressivo in risposta e con il suo sontuoso dritto prima si procura una palla break e poi strappa il servizio a Norrie (3-2). L’azzurro è implacabile al servizio, come testimoniano il 90% di punti vinti ottenuti con la prima, gestisce senza troppi patemi il prosieguo della sfida. Il britannico prova a scrollarsi di dosso la tensione ma il romano controlla da veterano e chiude 6-4.

Il secondo set segue pedissequamente l’ordine di servizio. Nei primi otto game sono solo due i punti complessivi vinti in risposta entrambi ottenuti da Norrie (4-4). Nel gioco seguente Berrettini alza il livello del proprio gioco e col dritto spinge via il britannico salendo 15-40. L’andamento del game pare completamente appannaggio del romano ma il numero 41 del mondo si salva sfruttando due non forzati dell’italiano e giocando due buone prime (4-5). L’unico finale possibile per un parziale così equilibrato non può che essere il tie-break. L’azzurro concede un punto all’avversario tirando lungo un dritto da fondo (1-2). Il britannico continua ad essere aggressivo e si gira sul 2-4. Purtroppo Berrettini non ha mai praticamente la possibilità di rientrare e perde il set nonostante complessivamente abbia concesso solo 6 punti al servizio totali.

Anche l’avvio del terzo set è caratterizzato dalla capacità dei due giocatori di tenere il servizio (3-3). E’ ancora una volta Berrettini a procurarsi due palle break ma il britannico anche in questo caso riesce in qualche modo a rimanere agganciato (3-3). L’andamento della partita non cambia è sempre l’azzurro a comandare il gioco e nell’ottavo game arriva il meritato break che il numero 9 del mondo concretizza nel gioco seguente chiudendo 6-3.

Una prestazione superba come dimostra il fatto che non ha concesso neanche una palla break all’avversario. Le statistiche della sfida palesano la superiorità di Berrettini che ha conquistato il 91% dei punti con la prima di servizio, contro il 79% dell’avversario, in parità il dato relativo ai punti ottenuti con la seconda ovvero il 55%.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
ATP Queen's 2021 Cameron Norrie Matteo Berrettini

ultimo aggiornamento: 20-06-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Max Verstappen vince di forza il GP di Francia e allunga in classifica, sprofondano le Ferrari

F1, Sergio Perez: “All’inizio la Red Bull era inguidabile, poi grande strategia”