LIVE Karate, Qualificazioni Olimpiadi in DIRETTA: Sara Cardin sconfitta al terzo turno, azzurra fuori da Tokyo

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.53 Nulla da fare dunque per Sara Cardin, che dopo questa prematura sconfitta abbandona le speranze di qualificazione alle Olimpiadi. Grazie per aver seguito la gara con la nostra Diretta Live, da noi l’augurio di una buona serata.

15.50 L’altra semifinalista è dunque la kazaka Zhangbyrbay, giustiziera della lussemburghese Warling.

15.48 Ce la fa Chernysheva, è la russa la prima a passare.

15.42 Iniziano in contemporanea i ripescaggi dei -67 kg maschili.

15.39 Si gioca un posto nel main round anche la kazaka Zhangbyrbay, dopo il 5-1 alla bulgara Goranova.

15.37 Semifinale raggiunta anche per la lussemburghese Warling, 1-0 alla francese Recchia.

15.32 Passa la polacca Banaszczyk, che piega la tedescaMesserschmidt.

15.27 Completano il quadro la bulgara Goranova e la lussemburghese Warling.

15.26 Vittoria per la tedesca Messerschmidt, che si giocherà il piazzamento in semifinale contro la polacca Banaszczyk.

15.23 Abbiamo la prima vincitrice di pool! La russa Chernysheva sconfigge 8-0 la britannica Burkitt e vola alle semifinali.

15.21 A giocarsi la pool 3 saranno invece la britannica Burkitt e la russa Chernysheva.

15.20 Entra tra le migliori otto la kazaka Zhangbyrbay, dopo il 2-1 rifilato alla spagnola Fernandez, con la francese Recchia che piega di misura la messicana Hernandez.

15.17 Le ultime ammesse al terzo turno sono la tedesca Messerschmidt e la bulgara Goranova.

15.15 E finisce così. Sara Cardin esce sconfitta al terzo turno contro la polacca Banaszczyk e attende i ripescaggi.

15.13 Cardin è sotto 1-0 ad un minuto dalla fine.

15.11 Inizia il terzo round di Cardin, opposta alla polacca Banaszczyk.

15.10 A completare la pool 4 arriva la russa Chernysheva, dopo la vittoria sull’egiziana Attia.

15.09 Rotondo successo per 4-1 della cinese Li sulla svedese Zarei.

15.05 Nella pool 1 passano il turno la kazaka Zhangbyrbay e la brasiliana Kumizaki. Successi anche per la portoghese Rodrigues, per la greca Stoli e per la lussemburghese Warling.

15.01 Bene la britannica Burkitt, prossima avversaria della malesiana Poovanesan.

15.00 Turno conquistato anche dalla polacca Banaszczyk, che ora se la vedrà proprio con Cardin.

14.58 Passa anche la spagnola Fernandez, così come la francese Recchia, che affronterà la messicana Hernandez.

14.56 Finisce qui! Sara Cardin vince 2-1 e accede al terzo turno!

14.54 Passa avanti Cardin, 2-1 a 80 secondi dalla fine.

14.51 1-1 dopo il primo minuto.

14.49 Inizia il combattimento di di Sara Cardin, opposta all’uzbeka Babaeva.

14.47 Si completa la pool 4 con il successo della svedese Zarei.

14.46 Secondo turno conquistato anche dalla brasiliana Kumizaki, dopo i 3-1 all’olandese Landman.

14.43 Nella pool 3 si affronteranno la keniana Wanjiku e la lussemburghese Warling.

14.40 Accede al secondo turno anche l’emiratina Al Ajmi, 4-1 sulla ceca Chronkova, con la statunitense Allen che supera 4-2 la canadese Campbell.

14.38 La pool 4 di Sara Cardin vede invece il duello tra la polacca Banaszczyk e l’estone Lirisman. Gli altri due posti sono dunque per la portoghese Rodrigues e per la bielorussa Sharikhina.

14.36 Nella pool 3 la britannica Burkitt affronterà l’argentina Benitez, con la cilena Toro opposta alla malesiana Poovanesan.

14.31 Facile vittoria per 5-0 della spagnola Fernandez, che al secondo turno incrocerà la marocchina Sayah. Passa anche la kazaka Zhangbyrbay, opposta ora all’austriaca Plank, mentre ottengono un 7-0 la francese Recchia e la messicana Hernandez.

14.25 Abbiamo la rivale di Sara Cardin: nel round 2 della pool 4 dei -55 kg, l’azzurra se la vedrà con l’uzbeka Babaeva.

14.15 E’ ufficialmente iniziato ora il torneo femminile, diviso in 4 pool, relativo ai -55 kg.

14.10 Si va avanti nel tabellone dei -67 kg uomini con i ripescaggi.

14.00 E’ in procinto di iniziare il tabellone dei -55 kg femminili.

13.50 Nell’altra semifinale è l’ungherese Tadissi ad avere la meglio, con lo score di 5-2, sull’azero Farzaliyev.

13.45 Intanto nei -67 kg, il turco Samdan batte 2-0 il russo Plakhutin guadagnandosi l’accesso in finale.

13.40 A brevissimo l’inizio dei tabelloni delle varie pool dei -55 kg, con Sara Cardin sul tatami.

13.30 -67 kg maschili: ecco il quadro dei vincitori delle quattro pool e delle semifinali. 
Tadissi (Hun) vs. Farzaliyev (Aze)
Plakhutin (Rus) vs. Samdan (Tur)

13.25 A breve sarà il momento anche del tabellone femminile dei -55 kg, dove in gara vi sarà anche l’azzurra Sara Cardin.

13.20 Aggiornamenti dalla Pool 4 dei -67 kg maschili: nella finale si affronteranno Almasatfa (Jor) – Samdan (Tur).

13.17 Aggiornamenti dalla Pool 3 dei -67 kg maschili: nella finale si affronteranno Alzharani (Ksa) e Plakhutin (Rus).

13.16 Aggiornamenti dalla Pool 2 dei -67 kg maschili: le semifinali saranno Farzaliyev (Aze) – Shaaban (Kuw) e Gomez Garcia (Spa) – Figueira (Bra).

13.15 Aggiornamenti dalla Pool 1 dei -67 kg maschili: le semifinali saranno Berak (Cro) – Tadissi (Hun) e Pak (Ukr) – Thomas (Gbr).

13.07 Aggiornamenti vari dalle pool dei -67 kg.
Pool 4, i match del round 4:
Selvam (Mas) vs. Samdan (Tur), si attende di capire con quali karateka si configurerà il secondo match da mettere in tabellone.

13.05 Aggiornamenti vari dalle pool dei -67 kg.
Pool 3, i match del round 4: Velozo (Chi) vs Alzharani (Ksa), Plakhutin (Rus) vs Saymatov (Uzb)

13.00 Aggiornamenti vari dalle pool dei -67 kg.
Pool 2, i match del round 4: Farzaliyev (Aze) vs Shaaban (Kuw)

12.55 Aggiornamenti vari dalle pool dei -67 kg.
Pool 1, i match del round 3: Arifi (Alb) vs Berak (Cro), Joksic (Srb) vs Tadissi (Hun), Noori (Swe) vs Pak (Ukr), Thomas (Gbr) vs. Wever (Gua).

12.30 Procede a ritmo serrato il programma maschile dei -67 kg: nelle 4 pool in agenda si è arrivati più o meno, in quasi contemporanea, al terzo round. A breve saremo in grado di definire al meglio i tabelloni.

12.20 Fra un’ora esatta inizierà il percorso di Sara Cardin: l’azzurra, nei -55 kg, è inserita nella Pool 4 dove, nel Round 2, attenderà la vincente del match fra l’uzbeka Babeva e la dominicana Villanueva.

12.10 E’ il momento delle pool maschili dei -67 kg.

12.00 Ci siamo scatta una nuova fase della giornata. Nuove emozioni ci attendono in questa giornata di qualificazioni olimpiche.

11.50: Si qualificano per i sedicesimi della categoria -67 kg Berak (Cro), Macaalay (Phi), Shaaban (Kuw), Rosiello (Bel), Velozo (Chi), Mahdi (Iri), Nghampuengphit (Tha), Pokorny (Aut), Selvam (Mas)

11.10: L’iraniana Sadeghi con 25.6 si qualifica per Tokyo battendo l’indonesiana Putri

11.04: La francese Feracci con 25 batte la rappresentante di Taipei Chien, 24.6 e chiude

11.00: La tedesca Juettner fa segnare nella pool A il miglior punteggio con 26.56 e si qualifica per Tokyo

10.56: La turca Bozan con 25.08 vince la pool 2 e si qualifica per le Olimpiadi di Tokyo

10.53: Nella pool B stesso punteggio, 24.6 per l’iraniana Sadeghi e la francese Feracci, 23.66 per la canadese Ngo

10.51: Nella pool A la rappresentante di Taipei Chien totalizza 25.26, la marocchina Agalmam 24.8

10.45: Iniziata la terza fase, decisiva per l’accesso ai Giochi. La vincente dei due gironi a 4 è qualificata, le seconde e le terze si affrontano nelle due sfide che assegneranno altri due posti per Tokyo

10.35: nella pool 1 si inserisce la marocchina Agalmam al secondo posto con 25.46

10.30: Nel secondo turno, girone 2 miglior punteggio per la iraniana Sadeghi con 25.46 davanti alla turca Bozan con 24.66 ealla rappresentante di Taipei Ngo con 24.42

10.25: Nel secondo turno, girone 1 primo posto provvisorio per la tedesca Juettner con 26, davanti all’indonesiana Putri con 24.68 e alla bielorussa Fursava con 24.26

10.11: Iniziata la seconda fase del kata femminile

9.40: Proprio in chiusura di prima sessione arriva il 24.28 della iraniana Sadeghi che fa segnare il miglior punteggio

9.39. La australiana Anacan fa segnare il miglior punteggio di questa prima fase con 24.2

9.28: La rappresentante di Taipei Chien, nella pool 2, totalizza 23.94, il punteggio più alto finora

9.18: Migliori punteggi al momento per la canadese Ngo, 23.68, e per la portoghese Esparteiro, 23.34

9.14: Si alza il livello, arriva il 22.92 totalizzato da Aranda Javez, peruviana

9.10: Il punteggio più alto totalizzato al momento è della ungherese Sterck con 22.08

9.00: Si inizia con il kata femminile. Non ci sono atlete azzurre in gara.

8.57: Le atlete da cui dovrà guardarsi Sara Cardin sono le pluri-titolate Alessandra Vindrola (PER), Aicha Sayah (MOR), Widad Draou (ALG), Maria Alexiadis (AUS), Anna Chernysheva (RUS), Bakhriniso Babaeva (UZB), Dorota Banaszczyk (POL), Jana Messerschmidt (GER), Alexandra Recchia (FRA), Valentina Toro (CHI).

8.54: In gara oggi, oltre al kumite femminile -55 kg, anche il kata donne e il kumite uomini -67 kg dove l’Italia ha già atleti qualificati a Tokyo

8.52: La nazionale italiana ha convocato, oltre a Sara Cardin, Laura Pasqua, Silvia Semeraro e Michele Martina. Saranno loro gli azzurri che tenteranno di aggregarsi, in quest’ultima occasione, al team olimpico.

8.50: Sono già quattro gli azzurri qualificati, Viviana Bottaro, Mattia Busato, Luigi Busà e Angelo Crescenzo

8.47: Sara Cardin debutterà direttamente dal 2° turno ed affronterà la vincente della sfida tra l’uzbeca Bakhriniso Babaeva e la dominicana Ana Fabian Villanueva.

8.43: Nella categoria -55 kg, dove sarà impegnata l’azzurra Sara Cardin, alla ricerca di una qualificazione che fungerebbe da giusto coronamento per una carriera in cui la 34enne si è aggiudicata un oro mondiale e quattro europei.

8.40: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della prima giornata di gare del torneo di qualificazione alle Olimpiadi di karate

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti in questa nuova Diretta LIVE testuale, che per l’occasione ci porterà a Parigi, dove inizierà il torneo di qualificazione alle Olimpiadi di karate, con i colori azzurri subito protagonisti e a caccia del pass a cinque cerchi.

Dopo il kata femminile e del kumité -75 kg maschili, toccherà infatti alle donne dei -55 kg, dove sarà impegnata Sara Cardin, alla ricerca di una qualificazione che fungerebbe da giusto coronamento per una carriera in cui la 34enne si è aggiudicata un oro mondiale e quattro europei.

Sara Cardin debutterà direttamente dal 2° turno ed affronterà la vincente della sfida tra l’uzbeca Bakhriniso Babaeva e la dominicana Ana Fabian Villanueva. La fase eliminatoria la mattina determinerà i migliori 4 atleti i quali, nel pomeriggio, si sfideranno in un Round Robin e soltanto i primi 3 conquisteranno il sogno olimpico.

Si parte alle ore 9.00, buon divertimento con la nostra Diretta Live .

Foto: Fijlkam

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Nuoto artistico, Qualificazioni Olimpiadi in DIRETTA: le azzurre volano a Tokyo! Sono prime davanti alla Spagna

Karate, Sara Cardin dice addio alle Olimpiadi 2021. Sfuma la qualificazione a Parigi