Italia alle Olimpiadi 2021 con 5 squadre e non è ancora finita: superata Rio 2016. Novità basket 3×3

L’Italia parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo 2021 con cinque squadre: volley maschile, volley femminile, pallanuoto maschile, softball, basket 3×3 femminile. Raelin D’Alie e compagne si sono aggiunte pochi minuti fa alla festa dopo aver sconfitto l’Ungheria per 13-12 nella finale dell’ultimo torneo preolimpico. Il tiro allo scadera della capitana ha spedito in orbita la Nazionale, pronta a debuttare ai Giochi dove questo sport farà il suo esordio.

L’Italia supera così il numero di squadre portate a Rio 2016 (in quell’occasione era assente il batti e corri femminile, perché re-inserito da questa occasione, ma era presente il Setterosa) e a Londra 2012 (le stesse ammirate in Brasile), una in meno rispetto a Pechino 2008 (oltre alle consuete quattro figurava anche il calcio maschile). Siamo lontani dai fasti di Atene 2004, quando il Bel Paese fu rappresentato da addirittura otto selezioni, ma si tratta di un eccellente riscontro per l’intero Paese.

Non è finita qui, perché si potrebbe portare una sesta squadre: il basket maschile. Compito decisamente arduo per gli azzurri, che saranno chiamati all’impresa quasi impossibile nella tana di Belgrado (Serbia) dal 29 giugno al 4 luglio. L’Italia è inserita nel gruppo B con Porto Rico e Senegal, poi andrà a incrociare il girone con Repubblica Dominicana, Filippine e soprattutto Serbia, la grande favorita della vigilia per il pass olimpico e avversaria da battere per l’Italia se vorrà volare nel Sol Levante.

Quali chance di medaglia a Tokyo? La Nazionale di volley femminile può puntare anche al gradino più alto del podio: Paola Egonu e compagne hanno conquistato l’argento agli ultimi Mondiali e hanno tutte le carte in regola per sognare il titolo. Il Settebello si presenta da Campione del Mondo ma le avversarie sono molto agguerrite. L’Italia di volley maschile vinse l’argento cinque anni fa, Ivan Zaytsev e compagni possono mirare a una medaglia. Il softball sarà mina vagante, proprio come il basket 3×3 femminile che nel recente passato ha vinto un Mondiale e può sperare in un colpaccio.

Foto: fiba.basketball

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Football americano, Prima Divisione 2021: Firenze stende Bologna nel primo turno della fase a orologio

Basket 3×3, Preolimpico 2021: il Belgio batte l’Ungheria in finale e vola a Tokyo