Ginnastica ritmica, Europei 2021: le Farfalle chiudono con un bronzo di specialità, titoli a Bulgaria e Israele

Dopo il pesantissimo argento conquistato ieri nel concorso generale, l’Italia chiude in bellezza gli Europei 2021 di ginnastica ritmica andati in scena a Varna (Bulgaria). Le Farfalle, capaci poche ore fa di salire sul podio nell’unica gara che sarà presente anche alle Olimpiadi di Tokyo 2021, hanno messo il loro timbro anche nelle Finali di Specialità che hanno concluso la rassegna continentale. Le azzurre si sono infatti messe al collo la medaglia di bronzo nell’esercizio misto (3 cerchi e 4 clavette), portando così a casa il 21mo alloro europeo della storia tricolore.

Va assolutamente precisato che le gare sui singoli attrezzi non assegnano medaglie ai Giochi, dunque è innegabile che i risultati odierni hanno un peso inferiore rispetto a quelli ottenuti ieri nell’all-around, anche perché manca poco più di un mese alla rassegna a cinque cerchi, l’appuntamento clou dell’ultimo lustro. Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Daniela Mogurean hanno mostrato ancora una volta tutto il loro talento, chiudendo col punteggio complessivo di 43.375 (34.8 la nota di partenza). La nostra Nazionale ha dovuto fare i conti con l’indomabile Israele (strepitoso 46.150 con 37.3 di D Score) e con la Bulgaria padrona di casa (45.950, partendo da 36.9). La Russia, ieri dominatrice dell’all-around, ha commesso alcuni errori e ha chiuso in quinta piazza (40.550) alle spalle anche dell’Azerbaijan (41.750).

Con le 5 palle, invece, l’Italia non è stata impeccabile e ha concluso in quinta posizione (44.100). La medaglia di bronzo conquistata da Israele era lontana due punti (46.150), mentre la Bulgaria ha riscattato la prova opaca di ieri e si è imposta di fronte al proprio pubblico (47.500) sconfiggendo la Russia (47.275).

Photo LiveMedia/Fabrizio Carabelli

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Ginnastica ritmica, Europei 2021 in DIRETTA: Farfalle di bronzo nei cerchi e clavette! Tris d’oro per Dina Averina!

Roland Garros 2021: Krejcikova vince anche il doppio femminile con Siniakova. Doppietta dopo 21 anni