Tuffi, Europei Budapest 2021: Pellacani-Santoro incredibili, vincono all’esordio nel sincro misto da 3 metri!

E’ un’Italia cinque stelle extra lusso quella che stiamo vedendo ai Campionati Europei di nuoto in corso di svolgimento a Budapest, in Ungheria, e siamo solo alla terza giornata (su 14 previste). Ma quanto accaduto pochi minuti fa alla Duna Arena ha veramente dell’incredibile, perché Chiara Pellacani e Matteo Santoro, 32 anni in due, 18 lei e 14 lui, alla prima gara internazionale assieme della carriera, fanno saltare il banco conquistando un incredibile titolo continentale dal trampolino synchro 3 metri, unica coppia a raggiungere quota 300 punti (300.69 per l’esattezza) alla fine, con una prova maiuscola.

Già bravi sugli obbligatori, i giovani talenti azzurri si esaltano sui liberi, sia nel tuffo con avvitamento, e poi ancora nel triplo e mezzo avanti carpiato e nel ritornato finale, dove addirittura totalizzano 72 punti, nettamente il miglior salto dell’intera finale (e in precedenza sempre quota 64 punti!). Un sogno diventato realtà. Argento alla Germania con 294,27, bronzo alla Russia a quota 289,50.

Per Chiara Pellacani è il terzo titolo continentale dal 2018 e in tre specialità diverse: trampolino synchro 3 metri (con Bertocchi); piattaforma synchro 10 metri (con Batki); e appunto oggi trampolino synchro misto 3 metri con l’esordiente Matteo Santoro (specialità non olimpica). Per Matteo, romano, allievo del tecnico azzurro Rinaldi e tesserato per la società Fratelli Marconi, un battesimo illuminante di una carriera che promette di essere ricca di soddisfazioni. Le coppie in gara erano sei: quarta l’Ucraina, quinta la Gran Bretagna, sesta la Svezia. Fra poco la finale del metro maschile, con Tocci e Marsaglia a caccia di un altra medaglia: finora sono 8 per l’Italia, di cui tre d’oro!

RISULTATO FINALE TRAMPOLINO 3M SYNCHRO MISTO

RANK NAT NAME BORN TOT GAP
1
 ITA
PELLACANI Chiara 12 SEP 2002 300.69 (5)
SANTORO Matteo 09 OCT 2006
2
 GER
MASSENBERG Lou Noel Guy 13 NOV 2000 294.27 (5) 6.42
PUNZEL Tina 01 AUG 1995
3
 RUS
MOLCHANOV Ilia 18 FEB 1997 289.50 (5) 11.19
KOROLEVA Vitaliia 27 MAY 2001
4
 UKR
KESAR Viktoriya 11 AUG 1993 288.54 (5) 12.15
OLIFERCHYK Stanislav 09 MAY 1996
5
 GBR
HARPER Yasmin 28 JUL 2000 279.45 (5) 21.24
HASLAM Ross 02 OCT 1997
6
 SWE
EKDAHL David 10 DEC 2002 202.20 (4) 98.49
NILSSON GARIP Emilia 21 APR 2003

 

FOTO: La Presse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2021, Elia Viviani: “Caleb Ewan è stato il più forte oggi. Abbiamo portato a casa un buon risultato”

Giro d’Italia 2021, 11 secondi posti di tappa. Prosegue la maledizione di Giacomo Nizzolo