Lo Spallanzani di Roma e il Palazzo delle Scintille di Milano saranno gli hub dove verranno vaccinati gli atleti in vista di Tokyo 2021

Il Coni, tramite un comunicato apparso sul suo sito ufficiale, ha annunciato che saranno l’Istituto Spallanzani di Roma e il Palazzo delle Scintille di Milano i due hub dove saranno vaccinati le atlete e gli atleti in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Ad individuare e ottenere i due hub vaccinali di riferimento è stata la FMSI, ovvero la Federazione Medico Sportiva Italiana.

Il Coni aveva affidato il compito di individuare gli hub alla FMSI in accordo con il Dipartimento Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e nel rispetto delle indicazioni della Struttura di supporto al Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19. La campagna vaccinale partirà tra tre giorni, vale a dire il 7 di maggio, e dovrebbe finire attorno alla metà di giugno.

A Roma le vaccinazioni saranno effettuate dalle 17 alle 18.30 tutti i giorni della settimana, mentre a Milano dalle 15 alle 18, sempre con le medesime tempistiche giornaliere. Nell’hub di Roma sarà somministrato il vaccino Moderna con due iniezioni a distanza di 28 giorni l’una dall’altra. A Milano sarà, invece, somministrato il vaccino Pfizer/BioNTech con iniezioni a distanza di 21 giorni.

Foto: Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Tokyo 2021

ultimo aggiornamento: 04-05-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golf, l’European Tour resta a Tenerife per il Canary Island Championship 2021

Quante posizioni guadagna Matteo Berrettini a Madrid. Obiettivo 9° posto nel ranking ATP: è corsa su Schwartzman