Ciclismo, Joe Dombrowski si ritira dal Giro d’Italia

Termina a Cattolica il Giro d’Italia 2021 per l’americano Joe Dombrowski, scivolato negli ultimi concitati chilometri dopo aver sbattuto contro uno spartitraffico. Nella carambola che ha coinvolto anche lo spagnolo Mikel Landa (Bahrain), anch’esso ritirato, il portacolori della UAE non ha superato i controlli neuro-fisiologici effettuati in serata in albergo. 

Sono stati riscontrati dei problemi di equilibrio che non permette allo statunitense di continuare l’avventura nel Bel Paese .Nella mattinata odierna sono stati effettuati degli ulteriori esami che hanno confermato tali disturbi. A poche ore dal via di una nuova frazione della corsa rosa è stata emessa la diagnosi ufficiale di trauma cranico.

L’incidente che ha costretto al ritiro il giovane della UAE è avvenuto a 4.400 metri dal traguardo. L’atleta è arrivato all’arrivo a fatica prima di essere portato in ospedale per una prima diagnosi che fortunatamente non ha mostrato delle fratture agli arti.

Alla vigilia di un’impegnativa settima tappa il Giro d’Italia perde uno dei suoi vincitori. Ricordiamo infatti il successo di Dombrowski in solitaria al traguardo di Sestola al termine di una giornata condizionata dal freddo e dalla pioggia.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia Giro d'Italia 2021 Joe Dombrowski Team UAE

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Baku non scambierà la data con il GP di Turchia

Moto2, GP Francia 2021: sfida a cinque per il titolo iridato. L’Italia sogna con Bezzecchi e Di Giannantonio