Tuffi: cancellata la Coppa del Mondo prevista a Tokyo. Qualificazione olimpica ancora rinviata

Prosegue l’attesa. Vale anche per altri sport, chiaramente, ma certo in questo caso il vuoto rimane ancora. La federazione internazionale di nuoto (la Fina) ha deciso di cancellare la Coppa del Mondo di tuffi prevista dal 18 al 23 aprile a Tokyo e che sarebbe stata valida anche come ultima chance di qualificazione olimpica per tutti coloro che ancora non hanno il “biglietto” per i Giochi, tra cui tanti italiani.

L’evento, previsto al Tokyo Aquatics Centre, era una sorta di test event e soprattutto valevole appunto come qualificazione che assegnava ulteriori carte olimpiche sia nelle gare individuale che sincro. La Fina sta valutando in quale sede riprogrammare la Coppa del Mondo. Le motivazioni sarebbero molteplici ma sintetizzabili, a detta della stessa Federazione, nella mancata collaborazione da parte del governo giapponese, che ha reso molto difficoltosi i preparativi. Nella lettera, firmata dalla Direttrice Esecutiva ad interim Marcela Saxlund-Medvedev, la FINA esprime il parere che il governo giapponese non abbia posto in essere tutte le misure necessarie per garantire un’organizzazione soddisfacente ed equa nei confronti di tutti i partecipanti, e afferma di avere il diritto-dovere di rispettare i suoi atleti, gli allenatori, i giudici e le federazioni nazionali come necessità primaria.

Alla minaccia di ritiro da parte di diverse delegazioni da vari paesi, la FINA è stata obbligata a prendere una decisione che definisce “drastica” ma ormai non più prorogabile. La maggior parte delle nazionali, tra cui la squadra azzurra, avrebbe partecipato alla Coppa del Mondo

FOTO: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Taekwondo, Europei 2021: Vito Dell’Aquila già qualificato alle Olimpiadi. Sarà un test fondamentale verso Tokyo

ATP Marbella 2021, vanno avanti Carreno-Busta e Ramos-Vinolas. Gombos sorprende Delbonis