Tokyo 2020: cancellate le qualificazioni americane di boxe. Si decide in base alle classifiche BTF

Le qualificazioni di boxe americane per le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono state annullate a causa delle  restrizioni di viaggio (legate al coronavirus) in Sudamerica, che potrebbero impedire ad alcuni atleti di raggiungere Buenos Aires in tempo per prendere parte all’evento. La capitale dell’Argentina avrebbe dovuto ospitare il torneo di qualificazione dal 10 al 16 maggio 2021.

Restrizioni più severe messe in atto nelle aree delle Americhe in risposta all’aumento dei casi di coronavirus e nuove varianti hanno reso l’hosting della competizione una sfida logistica troppo impegnativa, secondo il Boxing Task Force (BTF) del Comitato Olimpico Internazionale (CIO).

La qualificazione per i Giochi verrà ora decisa tramite le classifiche BTF: “Nelle ultime settimane, sono state diffuse restrizioni di viaggio più severe e blocchi in tutta la regione, che hanno interrotto in modo significativo i viaggi internazionali, e che pongono sfide logistiche troppo impegnative ai team che viaggiano da e per Buenos Aires, mettendo a repentaglio la loro capacità di partecipare all’evento“, ha affermato il BTF. Data la natura dell’evento come qualificazione olimpica che assegnerà un gran numero di posti a quota diretta per i Giochi di Tokyo 2020, garantire un accesso equo e un ambiente sicuro per tutti gli atleti e funzionari è fondamentale. Purtroppo, la situazione attuale nella regione non fornisce le garanzie necessarie per il rispetto di questi principi all’evento in programma a Buenos Aires. “Per questo motivo, dopo un’approfondita valutazione e consultazioni con le squadre, gli ambasciatori degli atleti e gli esperti di boxe del BTF e il Comitato Organizzatore, il BTF ha deciso di annullare l’evento e ristrutturare il percorso di qualificazione di Tokyo 2020 per la regione delle Americhe“.

I posti saranno ora assegnati tramite le classifiche BTF in conformità con la sezione D3 del Tokyo 2020 Qualification System for boxing, datata marzo 2021. La riallocazione di ulteriori 13 posti quota sarà effettuata dopo l’assegnazione dei primi 49 posti quota. Una volta approvato dal Comitato Esecutivo del CIO, previsto provvisoriamente per il 7 maggio, la modifica al formato delle qualifiche sarà pubblicata. Le qualificazioni europee di boxe, invece, dovrebbero ancora svolgersi a Parigi dal 4 all’8 giugno.

FOTO: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Max Verstappen preoccupato dall’affidabilità della Red Bull. E Sergio Perez ha faticato

Canottaggio, Memorial d’Aloja 2021: disputate le batterie per singoli e doppi