Superbike, Scott Redding e Michael Ruben Rinaldi impressionano nei test di Aragon, Tito Rabat accumula chilometri

Si sono concluse le due giornate di test dedicate alla Superbike al MotorLand Aragon. Tra i nove piloti impegnati sul tracciato spagnolo in vista del via della stagione 2021 termina con il miglior tempo firmato da Scott Redding. Dopo una prima giornata con temperature tutto sommato normali, nella seconda la colonnina di Mercurio è diventata protagonista, non rovinando il lavoro in pista delle scuderie.

Ad ogni modo il maggior numero di giri veloci è arrivato nell’ultima ora del turno pomeridiano, con una situazione più fresca. L’1’48.780 finale permette a Redding di arrivare a soli 13 millesimi dal giro record messo a segno da Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) nella Superpole del Round di Teruel 2020. Una prestazione assolutamente da sottolineare per il britannico. A quasi mezzo secondo dal pilota inglese troviamo il suo compagno di squadra Michael Ruben Rinaldi. Nel team di Borgo Panigale si è intrapresa una linea di lavoro differente: Redding ha cercato di migliorare il grip della sua Ducati Panigale V4 R, mentre il romagnolo si è concentrato sulla fase di uscita curva.

Terzo tempo per Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team). Lo statunitense nella prima giornata ha lavorato sul passo gara, mentre nella seconda è risultato la migliore delle Yamaha a lato di 73 giri. Buone risposte anche per Chaz Davies (Team GoEleven) che ha testato diverse novità in sella alla sua Ducati tra cui delle nuove pinze Brembo e una nuova sospensione Öhlins. Davies nella giornata di ieri ha completato 75 giri e ha lavorato sia sul bilanciamento del telaio oltre, sia per migliorare il grip al posteriore nelle curve a lunga percorrenza.

Il nostro Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) chiude al quinto posto e compie un ulteriore passo in avanti lavorando anche sul bilanciamento della sua Yamaha YZF R1. Tito Rabat (Barni Racing Team) con la sua Ducati Panigale V4 R è stato vittima di alcuni problemi tecnici ma, ad ogni modo, termina i suoi test in sesta posizione dopo aver completato la bellezza di 97 giri.

CLASSIFICA TEMPI TEST ARAGON 2021 – SUPERBIKE

1.) Scott Redding (Aruba.It Racing – Ducati) 1’48.780, 80 giri

2.) Michael Ruben Rinaldi (Aruba.It Racing – Ducati) 1’49.205, 85 giri

3.) Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’49.439, 73 giri

4.) Chaz Davies (Team GoEleven) 1’49.775, 75 giri

5.) Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) 1’50.257, 66 giri

6.) Tito Rabat (Barni Racing Team) 1’50.518, 97 giri

7.) Axel Bassani (Motocorsa Racing) 1’51.146, 80 giri

8.) Kohta Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’51.277, 58 giri

9.) Christophe Ponsson (Alstare Yamaha) 1’52.269, 57 giri

Foto: Photo LiveMedia/Otto Moretti

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, cambiati gli orari del GP di Imola in onore del Principe Filippo: nuovo programma e guida TV8

Billie Jean King Cup 2021: il mistero della fase finale… fantasma! L’utilità dei playoff e l’incertezza sul futuro