Sollevamento pesi, Europei 2021: l’ucraina Iryna Dekha si impone nei -76 kg femminili

Si è chiusa con il triplice successo dell’ucraina Iryna Dekha la gara dei -76 kg femminili, nell’ambito degli Europei di sollevamento pesi 2021, in corso a Mosca. Un dominio netto quello della campionessa continentale 2016, che ha trionfato in tutte e due le discipline con assoluta sicurezza.

Già nello strappo la classe 1996 ha messo in mostra il proprio talento, entrando in gara con 110 kg, assicurandosi una medaglia, divenuta d’oro in seguito alla seconda prova, sollevando 113 kg, fallendo poi un tentativo a 115 kg. Due russe hanno completato il podio, con Iana Sotieva seconda con 112 kg e Anastasiia Romanova terza con 111 kg.

Nello slancio Dekha ha faticato più del previsto, iniziando a quota 130 kg, e riuscendo a sollevare 135 kg solamente all’ultima prova, dopo un errore al secondo tentativo. Ancora vicinissima Sotieva, che si è fermata a 134 kg, senza riuscire ad alzare 137 kg, con la bielorussa Darya Naumava che si è portata a casa il bronzo, con 132 kg, gli stessi di Romanova, ma messi a segno precedentemente.

La classifica totale ha chiaramente premiato Iryna Dekha, in rappresentanza dell’Ucraina, con 248 kg, davanti alle russe Iana Sotieva e Anastasiia Romanova, rispettivamente a 246 kg e 243 kg, per una classifica molto corta, ma con tutte e tre le atlete che hanno ottenuto uno score superiore a quello con cui Naumava si aggiudicò l’edizione 2019.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, la Dinamo Sassari già eliminata batte il Bamberg nell’ultima partita di Champions League

La classifica di Lorenzo Musetti nella Race. I punti di distacco da Jannik Sinner