MotoGP, Fabio Quartararo: ora l’incognita è la costanza

Fabio Quartararo ha concesso il bis. Dopo la vittoria autorevole a Losail, è arrivato il sigillo a Portimao (Portogallo). Il centauro francese della Yamaha Factory sembra aver fatto un clic nella sua testa e nella gestione agonistica della domenica ha messo in mostra un grande miglioramento rispetto al passato.

Un aspetto che Marco Melandri, ex campione del Motomondiale e ora commentatore di DAZN, ha rivelato a OA Sport alcune settimane fa: “Quartararo ha l’esperienza dell’anno scorso gli sarà servita da lezione. Ha commesso degli errori e penso che sia cresciuto. Poi, possiamo girarci intorno fin quando vogliamo, ma correre con un Team Factory è diverso che farlo in Petronas, altrimenti non avrebbe avuto senso per lui cambiare. Gareggiando con una squadra con queste caratteristiche ha aggiornamenti costanti e una linea diretta con la Casa. Per questo io penso che i vantaggi saranno molteplici“.

I risultati della pista stanno dando ragione a Macho e ora la vera incognita sarà appunto la costanza, considerando che la M1 nei primi tre appuntamenti ha vinto sempre: due vittorie per Fabio e una per Maverick Vinales. In questo contesto, il transalpino sembra avere qualcosa di più in termini di guida e di approccio mentale rispetto all’iberico e la Yamaha potrebbe puntare in maniera decisa sull’astro nascente della categoria.

La M1 versione 2021 è un grande passo in avanti rispetto a quella del 2020 e di questo non può essere contento Franco Morbidelli, vista la disponibilità di una moto non super aggiornata. E pertanto, ci sono dei presupposti per vedere un Quartararo che può davvero prendersi l’iride, approfittando anche di un Marc Marquez ancora lontano dalla miglior condizione.

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fabio Quartararo Mondiale MotoGP 2021

ultimo aggiornamento: 19-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio Super Lega, Andrea Agnelli: “In questo momento critico ci siamo riuniti per valorizzare il gioco che amiamo”

Amstel Gold Race 2021, Tom Pidcock: “Perdere così è davvero frustrante”